:: Home » Rubriche » CINEMA

Rubrica CINEMA - Anno 2002

Numeri: #82 (4) #83 (3) #84 (3) #85 (4) #86 (4) #87 (3) #88 (3) #89 (3) #90 (2) #91 (3) #92 (2)
Annate: 1994 (5) 1995 (4) 1996 (24) 1997 (46) 1998 (66) 1999 (50) 2000 (49) 2001 (55) 2002 (34) 2003 (33) 2004 (20) 2005 (25) 2006 (84) 2007 (74) 2008 (52) 2009 (44) 2010 (17) 2011 (8) 2012 (13) 2013 (12) 2014 (7) 2015 (4) 2016 (6) 2017 (9)
Alla prima e alla seconda Benevenuti nel 2002. Se vi dicessero che il miglior film del 2001, ancora nelle sale in quest'inizio d'anno nuovo, è un film di 22 anni fa? Non ci credete? Andate, anzi precipitatevi, a (ri)vedere "Apocalypse now redux";... | 25/1/2002
Commenti ()
Apocalipse forever Oggi parliamo di grande cinema! Dopo 22 anni è tornato sugli schermi (in contemporanea con la campagna di libertà duratura e giustizia infinita del cowboy texano) uno degli ultimi film-kolossal/opere mondo del 900: Apocalipse now... | 25/1/2002
Commenti ()
Film in uscita Ecco alcune anticipazioni su due pellicole presentate all'ultimo Festival di Venezia e di prossima uscita: "Lucky Break" di Peter Cattaneo ed "How Harry Became A Tree1" ("Il Sogno di Harry") di Goran Paskaljevic. Peter Cattaneo ritorna,... | 25/1/2002
Lo scandalo RAI Circa un mese fa mi è capitato di assistere in maniera assolutamente fortuita alla premiazione degli European Film Awards 2001, gli "Oscar" Europei del Cinema, trasmessa su Rai 2, svoltasi a Berlino. La trasmissione doveva essere in... | 25/1/2002
Alla prima e alla seconda Stavolta ci siamo giocati Leo. Dalla visione de "Il favoloso mondo di Amèlie" non è più lo stesso. Crede di essere daltonico perché Reggio Emilia non è colorata come il film, crede di essere sfigato perché dietro alla... | 25/2/2002
Commenti ()
Folgorazione Ad Amélie piace: tuffare le dita in un morbido sacco di legumi, rompere con il cucchiaino la crosta della crème brulée, gettare sassi nel canale Saint Martin, guardare la gente mentre è al cinema e notare particolari che nessuno nota..... | 25/2/2002
Commenti ()
Portogallo 1974 Una delle ultime rivoluzioni europee, quella del Portogallo del 1974, che abbatté la lunghissima e moribonda dittatura di Salazar, è tornata, dopo un lungo oblio, sugli schermi in questi ultimi mesi. Prima il film italiano Alla... | 25/2/2002
Alla prima e alla seconda Nonostante le difficoltà a scrivere del sottoscritto, "Alla prima e alla seconda" continua imperterrita con le recensioni, i commenti e tutto quel che fa cinema. Questo mese, grazie ai fantastici-collaboratori-ora-come-non-mai... | 25/3/2002
Commenti ()
A beautiful mind Università di Princeton 1950: il gruppo di studenti della facoltà di matematica rappresentano il futuro degli Stati Uniti d'America. Sono gli eredi diretti dei geni che hanno decifrato i codici tedeschi e giapponesi durante la Seconda... | 25/3/2002
Commenti ()
Perdiamoci al cinema Sareste invogliati/e ad andare a vedere un film che viene così presentato dal suo autore: parte I: lei si trovò circondata dal mistero assoluto; parte II: una triste illusione; parte III: amore? Se la vostra risposta è positiva,... | 25/3/2002
Alla prima e alla seconda Mohammed Alì e Pedro Almodòvar sono sicuramente due personaggi molto diversi tra loro. Uno è uno sportivo, nero e virile, mentre l'altro è un regista bianco e un po' ambiguo. Hanno però in comune la personalità, sicuramente... | 25/4/2002
Commenti ()
Un uomo chiamato Alì Io considero Michael Mann tra i maggiori registi Usa viventi (in particolare ora dopo la morte di Billy Wilder) e insieme a Scorsese il più intelligente di quelli che lavorano dentro Hollywood. Ritorna al cinema dopo Insider (il... | 25/4/2002
Commenti ()
Parla con lei Due uomini assistono ad uno spettacolo di Pina Bausch a teatro. Sono seduti fianco a fianco e non si conoscono. Uno dei due piange. L'altro lo guarda. Sono i protagonisti di quest'ultima pellicola di Pedro Almodóvar, "Parla Con Lei".... | 25/4/2002
802.701 Sono andato a vedere il remake de "L'uomo che visse nel futuro" che ha il medesimo titolo dell'opera letteraria di H. G. Wells, "The time machine". Devo dire che il libro, dopo ardua ricerca ed averlo espressamente ordinato alla libreria, offre... | 25/4/2002
Alla prima e alla seconda Festival come se piovesse. Il numero di Maggio di "Alla prima e alla seconda" si compone esclusivamente di corrispondenze da due festival nuovi, come Udine, o nuovissimi, come il neonato ReggioFilmFestival di Reggio Emilia,... | 25/5/2002
Commenti ()
REGGIO FILM FESTIVAL Quante volte ho avuto il desiderio di sentire queste parole, Reggio Film Festival, e di non crederci più di tanto, in una realtà provinciale di grande passione per il cinema, ma a volte troppo sacrificata proprio dalle sua... | 25/5/2002
Commenti ()
FarEastFilm 2002 La prima volta di Kult al FarEastFilm1 di Udine è stata un'esperienza molto positiva. Il festival del cinema orientale, alla quarta edizione, non delude le attese di chi, come noi, tiene d'occhio queste manifestazioni cinematografiche... | 25/5/2002
Due film dal FarEastFilm Tra ciò che ho visto a Udine spiccano due film, piuttosto attesi già da prima: "Musa" e "Sorum", entrambi prodotti ed usciti nei rispettivi paesi nel 2001. Il primo1, diretto da Kum Sung-soo, è una scommessa nuova ed... | 25/5/2002
Alla prima e alla seconda Cannes è finito, non senza strascichi polemici. La Palma d'Oro a Polanski è stata accolta da qualche fischio e da applausi più di circostanza che di sincera ammirazione. De "La pianista" si dice più male che bene: scontato,... | 25/6/2002
Commenti ()
media 3.5 dopo 2 voti
Respirando Respiro di Emanuele Crialese è una bella sorpresa del cinema italiano (che viene dopo l'ottimo L'ora di religione), premiato anche alla Semaine de la critique del Festival di Cannes 2002. E' l'opera seconda di un giovane regista italiano,... | 25/6/2002
Commenti ()
La Francia che tutti riconoscono Da qualche tempo a questa parte ho preso l'abitudine di non informarmi più del necessario sui film in programmazione per godere così in modo completo e sorprendente la visione. Certo, è naturale, leggo sempre le... | 25/6/2002
Alla prima e alla seconda Saldi e non solo. Mentre i negozi cominciano a proporre sconti e miracoli al cinema non va proprio così. Leo, con la consueta rassegnazione, ci racconta delle periepezie estive di un cinefilo indomito, Paolo invece ha seguito... | 25/7/2002
Commenti ()
Non ci sono più le fine stagioni? L'era berlusconiana, con l'ulteriore e progressivo avvicinamento ai "nostri fratelli americani" (alla faccia dell'Europa unita con la moneta unica), ha portato conseguenze anche nella programmazione cinematografica.... | 25/7/2002
Commenti ()
Appunti da Pesaro Anche quest'anno kult underground è tornato a Pesaro, per un breve soggiorno alla mostra internazionale del nuovo cinema, giunta alla 38° edizione. La rassegna sembrava mostrare un po' il fiato corto, in questo 2002, sia per il... | 25/7/2002
Alla prima e alla seconda Mai come quest'anno la pattuglia di Kult a Venezia è stata così numerosa e mai come questo mese la consegna degli articoli è stata così tribolata... Leggendo ciò che abbiamo scritto io, Leo e Paolo (per il nuovo arrivato... | 25/9/2002
Commenti ()
FESTIVAL DI VENEZIA 2002 Il Festival di Venezia assomiglia sempre più ad una tribuna, dove la politica va in scena, e le pellicole fanno da sfondo. Le polemiche infuriano su Moretti e i suoi "girotondini", qui al Lido a caccia di firme per la... | 25/9/2002
Commenti ()
RISI E ANTONIONI A VENEZIA Gli altri corrispondenti di KU vi parleranno dei nuovi film visti alla Mostra di Venezia e già nelle sale. Ma i festival sono spesso una buona occasione per (ri)scoprire il cinema del passato, in particolare quando il cinema... | 25/9/2002
Alla prima e alla seconda Scusate ma questo mese (e il mese scorso) deve essere passato Giove in Urano, perché ho combinato dei pasticci col computer, sono stato in ritardo con gli articoli e ho anche perso del materiale sulla recente Mostra di... | 25/10/2002
Commenti ()
media 2 dopo 1 voti
Minority Report Anno 2054 (perché una recensione di un film di fantascienza inizia sempre così?). La polizia ha elaborato un nuovo programma (era dai tempi di "RoboCop" che non s'investivano così tante energie nella lotta contro il crimine) in grado... | 25/10/2002
Commenti ()
Alla prima e alla seconda Novità fresche, anzi freschissime. Aspettando il ritorno degli invitai di Kult al TorinoFilmFestival, al quale partecipiamo da ben 5 edizioni, potete tenere desta l'attenzione leggendo le recensioni di due film sugli schermi... | 25/11/2002
Commenti ()
Commedia dell'assurdo in Palestina Intervento divino è un film ironico leggero, che non ti aspetteresti trattando della Palestina, oggi. Presentato all'edizione 2002 del festival del cinema francese di Firenze (in quanto coproduzione francese) ed... | 25/11/2002
Commenti ()
Il deserto dei beduini Il titolo è una chiara parafrasi del libro di Dino Buzzati, dove invece dei beduini c'erano i Tartari, ma l'attesa di un nemico che non arrivava mai era simile a quella descritta da Monteleone nel suo "El Alamein", in... | 25/11/2002
20° TORINO FILM FESTIVAL Il 20° Torino Film Festival cambia sede, ma non cambia contenuti. Questa la sintesi della ormai consueta tre giorni novembrina che coincide con l'inizio del Festival del Cinema Giovani. Quest'anno sono solo, per la coincidente... | 25/12/2002
Commenti ()
Vajont "Vajont" ormai è un nome conosciuto a tutti come sinonimo di tragedia, tanto grande quanto evitabile. "Vajont" è la diga che all'epoca sarebbe diventata la più alta del mondo, creando un lago artificiale col monte Tok ("marcio", in dialetto... | 25/12/2002
Commenti ()
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 43 millisecondi