:: Home » Autori » Gianfranco Franchi

Articoli di Gianfranco Franchi - Anno 2006

Lankelot (Gianfranco Franchi, Trieste, 1978), laureato in Lettere Moderne con una tesi sulla menzogna nella Letteratura del Novecento, è stato responsabile di due riviste letterarie underground: Ouverture (1998-2001, finanziata dall’Università Roma III) e Der Wunderwagen (2000-2003, indipendente). Dall’aprile 2003 al gennaio 2006 è stato coordinatore del portale indipendente di comunicazione e critica letteraria e dello spettacolo Lankelot.com.
Ha pubblicato due “laboratori” di poesia: “L’imperfezione – opera III” (2002) e “Ombra della Fontana.” (2003; e-book di Kult Virtual Press nel febbraio 2006). Un giorno o l'altro vedrà la luce la prima e ultima raccolta vera: quella totale. Si chiamerà “L’inadempienza”.
Ha partecipato, tra il 2001 e il 2003, a diversi programmi radiofonici di letteratura e spettacolo. È curatore del catalogo delle opere del pittore russo
Plotnikov. Collabora, o ha collaborato, a diversi siti, tra i quali preferisce ricordare: Kult Underground (con recensioni di dischi e libri), SuperTrigger e Kaizenlab (con recensioni di dischi)  Piazza Liberazione, OcchiRossi, Anpi Magenta (con recensioni di libri e film), Nuovi Autori (con racconti e prose varie). Collabora regolarmente con la rivista letteraria indipendente “Il Don Chisciotte”, coordinata da Luca Martello e Gianluigi Pala.
Nel 2005 ha fondato, e affondato, la sbarellata casa editrice Edizioni del Catalogo. Dal gennaio del 2006 è uno dei tre compari immaginari che animano Al Sangue. Lavora altrove.

MAIL: lankelot@fastwebnet.it
WEB:
www.lankelot.com
Numeri: #126 (9) #127 (20) #128 (7) #130 (1)
Annate: 2005 (6) 2006 (37)
media 2.85 dopo 1278 voti
MUSICA |   Toronto, Canada, primi vagiti di un tempo nuovo. La scena che ha già figliato i Broken Social Scene sembra vivere una fase di creatività incandescente: il chitarrista Andrew Whiteman, tra le anime del progetto di Kevin Drew e Brendan Canning, è... | 17/1/2006
Commenti ()
media 3.17 dopo 1453 voti
MUSICA | Postnovecento: la gioia anarchica di fare musica sembra figliare anomale band di postprog, colonne portanti l’elettronica e la psichedelia; spirito romantico, tecnica abnorme, ambizioni irrisolte, identità indefinibile e formazioni metamorfiche. Dai... | 17/1/2006
Commenti ()
media 3.22 dopo 1569 voti
MUSICA | Scena indie romana, 2004. Gli ex Tommy Killers propongono il loro secondo album, “L’ingranaggio”, commistione di reggae (quindi, dub ) , ska, drum’n’bass, jazz ed elettronica, estraneo alla gabbia della fedeltà a uno e un solo genere, sperimentale e... | 20/1/2006
media 2.99 dopo 1284 voti
MUSICA | Roma, 2005. L’eterogenea scena indie rock capitolina regala una nuova promessa: una band composta da tre giovani musicisti di grande talento, capace di mostrare, sin da questa sua prima prova, grande personalità. Zoa: cardine primo, il cantante e... | 20/1/2006
media 2.89 dopo 1746 voti
LETTERATURA | DELL’AMORE, DELLA MORTE, DELL’ARTE E DELLA GUERRA.   Milano, 1939. Storia di un borghese e di un artista, della loro visione del mondo e delle donne che donavano il respiro della bellezza e dell’armonia alle loro esistenze. Storia di un medico... | 22/1/2006
media 2.72 dopo 1507 voti
LETTERATURA | LETTERATURA PURA.   INTRODUZIONE   La triste parabola dell’atipico Guido Morselli, scrittore di estrazione borghese e granitica vocazione letteraria, si è conclusa nel 1973; rimasto pressoché inedito sino alla fine dei suoi giorni, ha conosciuto da... | 22/1/2006
media 2.99 dopo 1542 voti
LETTERATURA | STORIA DI UN RE NITTALOPO TRA LE NUVOLE.   Un annoiato re di quarantacinque anni in uno Stato imperfetto; un annoiato re soffocato dalla burocrazia e dalla richiesta dedizione alla causa, causa che non condivide e tuttavia, almeno, tollera; un... | 24/1/2006
media 2.88 dopo 1505 voti
LETTERATURA | “Incontro col comunista”è un romanzo breve composto tra il 1947 ed il 1948. La prima edizione, postuma, risale al 1980. La narrazione è strutturata in due sezioni, suddivise in brevi paragrafi, ed è di stampo diaristico. Il soggetto fu un parte ripreso... | 24/1/2006
media 3.01 dopo 1190 voti
media 3.14 dopo 940 voti
LETTERATURA | MISTICA DELL'INCOMPIUTO DISCORSETTO INTRODUTTIVO Quarantenne, nei primi anni Trenta, Drieu La Rochelle pubblicava una raccolta di racconti: "Journal d'un homme trompé". Oltre mezzo secolo più tardi, i lettori italiani possono leggere almeno l'eponimo... | 2/2/2006
Commenti ()
media 3.26 dopo 1183 voti
LETTERATURA | ANATOMIA D'UN SUICIDIO. "A quel tempo, parlava di suicidarsi. Ma il delitto così vagheggiato era un atto volontario, libero; ora, una forza estranea e idiota aveva riacceso questo proposito violento e privo di qualsiasi pretesto, che forse era stato... | 2/2/2006
Commenti ()
media 3.03 dopo 1234 voti
LETTERATURA | LA SCONFITTA. “Uno scrittore, un socialista europeo, che denuncia l’invasione e la distruzione dell’Europa, ha scritto questa breve storia contemporaneamente ai suoi articoli polemici. Non ha timore di mostrare tutti i suoi dubbi, tutte le reticenze,... | 2/2/2006
media 2.89 dopo 1057 voti
LETTERATURA | UN GUERRIERO. “Il mio amore per Jaime era fatto d’azione. Amarlo, era stato formarlo. E, all’improvviso, oggi pensavo che continuare ad amarlo significava difenderlo da tutto ciò che lo voleva distruggere. Ma amavo la sua anima? Non la conoscevo e mi... | 2/2/2006
media 2.92 dopo 1415 voti
LETTERATURA | (ANCORA) A PROPOSITO DELL’ETERNO FEMMININO. “Gille non aveva mai trovato sufficienti le donne che aveva incontrato e al culmine stesso del piacere che gli procuravano non dimenticava mai di dirsi che ne esistevano altre, invisibili, che non... | 2/2/2006
media 2.75 dopo 1000 voti
LETTERATURA | NEL NIENTE. “Vorrei rientrare nella notte che non è la notte, nella notte senza stelle, nella notte senza dèi, nella notte che non ha mai portato il giorno, nella notte immobile, muta, intatta, nella notte che non è mai esistita e non esisterà mai.... | 2/2/2006
media 3.25 dopo 1107 voti
LETTERATURA | IL VIANDANTE SCONFITTO   “Sotto la stella d’autunno” è la nuova narrazione delle vicende del consueto alter ego dell’artista scandinavo: un vagabondo, narratore e protagonista del romanzo – qui, addirittura, coincidente con il nome di battesimo... | 9/2/2006
media 3.30 dopo 1731 voti
MUSICA | SEE THIS THROUGH AND LEAVE / KICK UP THE FIRE, AND LET THE FLAMES BREAK LOOSE   Reading è la culla d'una delle band più promettenti della nuova generazione: i The Cooper Temple Clause, band dalle sonorità polimorfiche e dalla camaleontica identità:... | 10/2/2006
media 3.08 dopo 1240 voti
media 2.95 dopo 1063 voti
media 3.39 dopo 1247 voti
media 2.77 dopo 884 voti
media 2.84 dopo 953 voti
media 2.98 dopo 1078 voti
media 3.39 dopo 1032 voti
media 3.19 dopo 2314 voti
media 3.08 dopo 1434 voti
media 4.13 dopo 3777 voti
media 2.97 dopo 1202 voti
media 2.93 dopo 1256 voti
media 3.12 dopo 1269 voti
MUSICA |     MAGMATICI: TRA POP E PSICHEDELIA   1992. La band di Wigan, capitanata dal carismatico e spirituale Richard Ashcroft, interprete di una tradizione orfica che ha come capostipite James Douglas Morrison e come ultimo, tragico interprete Ian Curtis,... | 5/3/2006
Commenti ()
media 3.01 dopo 1120 voti
MUSICA |     1995, Abbey Road 2, Londra. I Verve, prodotti e coadiuvati da Owen Morris (definito da Ashcroft "l'unica persona che conosco in grado di sfasciare una vetrata di dieci metri senza smettere di lavorare"), già al fianco degli Oasis in "Definitely... | 5/3/2006
Commenti ()
media 3.24 dopo 1173 voti
MUSICA |    "Urban Hymns" non è stato soltanto il testamento spirituale dei Verve: è stato uno dei migliori dischi di brit-pop degli anni Novanta, degno d'essere ascoltato, nella sua miracolosa semplicità, senza interruzioni e fast forward, dall'inizio alla... | 5/3/2006
media 3.05 dopo 1347 voti
LETTERATURA |     "Perché quello avrà dieci dischi al massimo". "E questo fa di lui un mostro, vero?" "A mio modo di vedere, sì. Barry, Dick e io abbiamo deciso che non puoi essere una persona seria se hai…" "Meno di cinquecento dischi. Sì, lo so. Me l'hai già... | 7/3/2006
media 2.77 dopo 1494 voti
LETTERATURA |     IL LIBRO DEL CALCIO.   "Mi innamorai del calcio come mi sarei poi innamorato delle donne: improvvisamente, inesplicabilmente, acriticamente, senza pensare al dolore o alla sconvolgimento che avrebbe portato con sé" (p. 13).   "Il calcio, com'è... | 7/3/2006
media 2.98 dopo 1784 voti
LETTERATURA |     DIVERSI.   "Così, ecco cos'erano diventati allora: un'enorme, felice famiglia allargata. È vero, questa famiglia felice comprendeva un bambino invisibile di due anni, un dodicenne balordo e una madre con manie suicide; ma la legge degli sfigati... | 9/3/2006
media 2.70 dopo 1648 voti
LETTERATURA |     LIBRO DA CASSETTA.   INTRODUZIONE   Uno scrittore malato di musica pop e di calcio trasfigura la sua esperienza esistenziale, traduce le sue passioni e le sue manie in letteratura, inventa due romanzi irripetibili: "Febbre a 90°" e "Alta fedeltà".... | 9/3/2006
media 3.12 dopo 1389 voti
CINEMA |   XL: "È difficile, nonostante la presentazione, parlare di horror a proposito di questo film". ALEX INFASCELLI: "Infatti non lo è, come Almost Blue non era un film sul serial killer e Il siero della vanità non era un giallo. Devo sempre lottare per... | 23/5/2006
Commenti ()
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 73 millisecondi