:: Home » Autori » Emiliano Bertocchi

Articoli di Emiliano Bertocchi - Anno 2010

Mi chiamo Emiliano Bertocchi. Sono nato a Roma il 22 giugno 1979. Perchè scrivo? Credo sia questa la domanda a cui debba rispondere. Scrivo perchè ne ho bisogno. Niente di più e niente di meno. Scrivere non è un hobby, o uno svago, o una cosa da fare tanto per fare. Almeno non per me. Io ne Sento il bisogno. Quando sto male, quando mi rode, quando sono incazzato, quando vorrei distruggere qualsiasi cosa ho davanti, quando amo, quando sto fuori, quando vivo. L' altra volta sono andato a un reading di poesie e mi sono accorto che leggere le mie poesie davanti ad altri è stato come andare in giro a raccontare a degli sconosciuti la propria vita. Preferisco stamparle e farle leggere le mie cose, piuttosto che leggerle io stesso. C'è meno intimità. E poi il lettore ritrova sempre se stesso nelle pagine che legge ed è preferibile che non si specchi troppo con chi le ha scritte. Scrivere è la mia libertà, il foglio bianco è la mia Anarchia, perchè lì sono veramente libero di poter dire, essere e fare tutto quello che voglio e come lo voglio. Gli scrittori che mi hanno fatto iniziare sono stati Charles Bukowski e Jack Kerouac. Grazie. E un grazie anche alle parole... le mie dolci amiche... vi prego non lasciatemi... non lasciatemi mai.
MAIL: e.bertocchi@tiscali.it
WEB:
lascimmiasullaschiena.splinder.com
Numeri: #175 (2) #176 (2) #177 (1) #182 (2) #184 (1)
Annate: 2005 (12) 2006 (55) 2007 (54) 2008 (30) 2009 (19) 2010 (8)
media 2.99 dopo 206 voti
CINEMA |     Tra le nuvole. In aereo. Miami. San Francisco. Omaha. Una vita sempre in movimento. Un lavoro che significa toglierlo agli altri. Perversioni del capitalismo moderno. Annunciare licenziamenti. Le giuste parole. Una storiella da raccontare.... | 7/2/2010
Commenti ()
media 3.09 dopo 131 voti
CINEMA | Uno sguardo freddo e lucido, come quello della protagonista, immobilizzata su una sedia a rotelle, che osserva il crudo squallore di un luna park della spiritualità, un luogo in cui si vendono miracoli a poco prezzo. Uno sguardo congelato in... | 23/2/2010
Commenti ()
media 2.87 dopo 171 voti
CINEMA |   Il mare. Le onde. Il porto. La brezza. Le nuvole e le navi in lontananza. La storia di una città e quella di un uomo che si intrecciano come i viottoli stretti in cui ancora siedono le puttane ad aspettare i loro clienti. La storia di una città,... | 7/3/2010
Commenti ()
media 3.04 dopo 142 voti
CINEMA | La trama si sviluppa come in un sogno. In un incubo. Traumi e ferite dell'anima che continuano a sanguinare. Piani temporali diversi che si susseguono e si fondono insieme. I ricordi della guerra, i campi di concentramento, il filo spinato e le mani... | 14/3/2010
Commenti ()
media 2.95 dopo 138 voti
CINEMA |   Non sappiamo perché Malick El Djebena vada in galera. Vediamo il suo volto tumefatto, il viaggio verso la prigione, gli ultimi squarci di libertà che filtrano tra le sbarre del cellulare, i rituali di ingresso, la nuova vita che lo aspetta.... | 8/4/2010
Commenti ()
media 2.93 dopo 133 voti
CINEMA |   Parole come note, ritmo e improvvisazione jazz, scrivere bop, visioni indotte da marijuana e peyote, omosessualità e anarchia, questo è l'urlo di Ginsberg che insieme a On the road di Kerouac ha aperto le porte ai poeti e agli scrittori della Beat... | 8/9/2010
Commenti ()
media 2.98 dopo 117 voti
CINEMA |     Una Ferrari nera gira in una pista circolare. Dentro e fuori dall'inquadratura. La sequenza di apertura di Somewhere mostra subito le coordinate spazio-temporali ed esistenziali della storia che verrà narrata. Un girare a vuoto, quello del... | 8/9/2010
Commenti ()
media 3.02 dopo 138 voti
CINEMA |   Ci sono vari stadi in un sogno. C'è la possibilità di entrare in altri mondi. Forse creati dalla nostra mente, forse già esistenti. C'è la possibilità di sognare all'interno di un sogno. E le sensazioni, le emozioni, sono così nitide, sono... | 2/11/2010
Commenti ()
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 153 millisecondi