:: Home » Autori » Emiliano Bertocchi

Articoli di Emiliano Bertocchi - Anno 2008

Mi chiamo Emiliano Bertocchi. Sono nato a Roma il 22 giugno 1979. Perchè scrivo? Credo sia questa la domanda a cui debba rispondere. Scrivo perchè ne ho bisogno. Niente di più e niente di meno. Scrivere non è un hobby, o uno svago, o una cosa da fare tanto per fare. Almeno non per me. Io ne Sento il bisogno. Quando sto male, quando mi rode, quando sono incazzato, quando vorrei distruggere qualsiasi cosa ho davanti, quando amo, quando sto fuori, quando vivo. L' altra volta sono andato a un reading di poesie e mi sono accorto che leggere le mie poesie davanti ad altri è stato come andare in giro a raccontare a degli sconosciuti la propria vita. Preferisco stamparle e farle leggere le mie cose, piuttosto che leggerle io stesso. C'è meno intimità. E poi il lettore ritrova sempre se stesso nelle pagine che legge ed è preferibile che non si specchi troppo con chi le ha scritte. Scrivere è la mia libertà, il foglio bianco è la mia Anarchia, perchè lì sono veramente libero di poter dire, essere e fare tutto quello che voglio e come lo voglio. Gli scrittori che mi hanno fatto iniziare sono stati Charles Bukowski e Jack Kerouac. Grazie. E un grazie anche alle parole... le mie dolci amiche... vi prego non lasciatemi... non lasciatemi mai.
MAIL: e.bertocchi@tiscali.it
WEB:
lascimmiasullaschiena.splinder.com
Numeri: #150 (4) #151 (6) #152 (5) #153 (1) #154 (4) #155 (4) #157 (1) #158 (1) #159 (4)
Annate: 2005 (12) 2006 (55) 2007 (54) 2008 (30) 2009 (19) 2010 (8)
media 2.95 dopo 857 voti
CINEMA |     L'uomo nero esiste e Michael Myers ne è l'incarnazione. Nell'ultimo lavoro di Rob Zombie sembra essere il male il protagonista assoluto, un'oscurità nella quale il giovane Michael sprofonda e che finisce per rinchiudere nel proprio corpo, protetta... | 11/1/2008
Commenti ()
media 2.88 dopo 856 voti
CINEMA |     Anna e Mara stanno tornando da una vacanza in Tunisia. Durante un controllo alla frontiera, scesa dall'auto, Anna rimane a fissare il portabagagli aperto. Sta cercando il passaporto di Mara. Il suo sguardo è turbato. Si capisce che ha visto... | 16/1/2008
Commenti ()
media 3.25 dopo 778 voti
LETTERATURA |     Tradimento! Certo, non sempre le trasposizioni cinematografiche dei romanzi  mantengono intatte sullo schermo le caratteristiche dell'opera da cui partono, ma cambiare completamente il senso di un libro, il suo valore morale, depurandolo di... | 21/1/2008
media 3.02 dopo 778 voti
CINEMA |     Ascesa e caduta di Frank Lucas, nero di Harlem, che riesce nell'arco di cinque anni a diventare il re dell'eroina a New York, smerciando roba purissima, la Blue Magic. Frank va a prendere direttamente la merce in Vietnam, elimina qualsiasi... | 27/1/2008
media 2.99 dopo 826 voti
CINEMA |   Ci sono film che non restano rinchiusi nei margini dello schermo e magicamente ti entrano dentro, fino a colmarti. Ci sono film che diventano esperienza, nel momento stesso in cui il vedere e l'ascoltare si trasformano in sentire. Emozioni, vita,... | 3/2/2008
Commenti ()
media 2.75 dopo 647 voti
CINEMA | Cassandra era una figura mitologica che possedeva il dono della preveggenza. Più che un dono, forse, una maledizione, visto che le sue profezie erano sempre portatrici di terribili disgrazie. Cassandra's dream è il titolo dell'ultimo lavoro di Woody... | 10/2/2008
Commenti ()
media 2.73 dopo 817 voti
CINEMA |   Nei panni di Sasha, un ragazzo cresciuto in una comunità di recupero per tossicodipendenti, Silvio Muccino arriva a Roma, dove trova lavoro come addetto alla ristrutturazione dei pavimenti di una grande villa. Il giovane Muccino indossa quindi la... | 13/2/2008
media 3.03 dopo 932 voti
CINEMA |   Alcuni ragazzi, durante una festa per salutare la partenza di uno di loro, si ritrovano immersi in un incubo notturno e apocalittico. Qualcosa di non meglio identificato inizia a seminare il panico a Manhattan, i ragazzi scendono per strada, la... | 16/2/2008
media 3.18 dopo 721 voti
CINEMA |     Barrow, Alaska. Ultimo avamposto della società americana prima del bianco assoluto dei ghiacciai artici. Agglomerato umano composto da caratteri stereotipati pronti al massacro. L'idea interessante: quale luogo migliore per dei vampiri affamati se... | 21/2/2008
media 3.06 dopo 788 voti
CINEMA |     La terra. La luce forte del deserto, i suoi spazi aperti. Un uomo sporco e barbuto che scende dentro un pozzo. Dalla luce al buio. Dalla vastità del deserto ad uno spazio angusto, stretto, nel quale scavare. Penetrare la terra e diventare parte di... | 25/2/2008
media 2.71 dopo 748 voti
CINEMA |     Non è un paese per vecchi è un film anomalo e intenso. Costruito su spazi e personaggi. Dove ancora una volta i fratelli Coen amalgamo i generi cinematografici per creare una dimensione narrativa fuori dal tempo, una zona di frontiera filmica... | 3/3/2008
Commenti ()
media 2.74 dopo 763 voti
CINEMA |     Tim Burton è un amante del gotico e del macabro. A volte immerge in questo suo immaginario dark storie poetiche e bellissime (La sposa cadavere) altre volte, storie misteriose e ironiche (Il mistero di Sleepy Hollow) e altre ancora, come in questo... | 5/3/2008
Commenti ()
media 3.10 dopo 751 voti
CINEMA | REC   Angela e Pablo lavorano per una Tv locale di Barcellona. Lei si occupa delle interviste, lui sta dietro la videocamera. Una sera si trovano in una caserma dei vigili del fuoco. Stanno facendo un servizio sulla loro attività. Sembra non succedere... | 13/3/2008
media 2.74 dopo 715 voti
CINEMA |     Una storia complessa, difficile, imperfetta quella raccontata da Peter Del Monte. Piena di ellissi narrative, che fanno saltare il tempo in avanti, a percorrere le tappe essenziali di ogni vita di coppia. L'innamoramento, il primo figlio,... | 13/3/2008
media 2.97 dopo 712 voti
CINEMA |   Al call-center della Multiple Italia il lavoro si svolge a metà strada tra l'animazione di un villaggio vacanze e una puntata del Grande Fratello. Danze motivazionali, jingle aziendali, premiazioni, applausi e penitenze concordate sono all'ordine... | 27/3/2008
media 3.18 dopo 658 voti
CINEMA |     Dopo un concerto che non si è svolto nel migliore dei modi, Stefano (Valerio Mastrandrea) decide di lasciare per un po' Roma per tornare nella grande casa dei suoi genitori nella provincia romagnola. Ad accoglierlo oltre al padre e alla madre ci... | 21/4/2008
Commenti ()
media 2.76 dopo 755 voti
CINEMA |   Tre nomi: Leyla, Carina, Aram. Tre storie dietro questi nomi. Tre vicende in cui violenza e onore si intrecciano per portare alla luce gli istinti più bassi dell'essere umano. La sua animalità, il suo bisogno della violenza come forma di controllo e... | 2/5/2008
Commenti ()
media 2.98 dopo 771 voti
CINEMA |     Bill Murray è seduto in un taxi. Il taxi va a tutta birra attraverso le strade affollate di una città indiana. Chiasso, colori, umanità varia. Bill scende dal taxi, entra in stazione e si mette a correre. Il suo treno sta partendo. Immagini al... | 12/5/2008
Commenti ()
media 2.75 dopo 760 voti
CINEMA |     Bruges. Anzi, quella Bruges del cazzo. Dove si ritrovano in una stanza d'albergo due killer ad attendere una telefonata del loro capo. Cortocircuiti narrativi e culturali. Nei quali si incontrano tematiche alte (morale, perdono, senso di colpa) e... | 21/5/2008
media 2.90 dopo 771 voti
CINEMA |   Il materiale di partenza non era dei più semplici. Il testo di Saviano è infatti un romanzo ibrido, a metà strada tra un insieme di racconti e il reportage giornalistico, con tanto di nomi, cognomi, date e cifre. Eppure Gomorra è un libro... | 22/5/2008
media 2.64 dopo 646 voti
CINEMA | I film visti quando si è bambini sono forse quelli che più a lungo rimangono dentro. Film capaci di rapirti nelle loro storie, nei loro personaggi. La trilogia di Indiana Jones ed ora questo ultimo episodio appartengono a quella categoria di film.... | 1/6/2008
Commenti ()
media 3.48 dopo 776 voti
CINEMA |     Nel 1997 Papa Giovanni Paolo II decide di farsi un viaggio a Rio de Janeiro. Come tutti i potenti di questa terra ha la massima libertà nello scegliere i luoghi dove alloggiare durante il suo soggiorno. E allora decide di andare a casa di un... | 11/6/2008
Commenti ()
media 3.02 dopo 824 voti
CINEMA | A differenza di Matteo Garrone, che per Gomorra ha scelto una messinscena realista (e allo stesso tempo sporca, livida, disturbante) Paolo Sorrentino, ne Il Divo, sceglie una messinscena grottesca, che si faccia carico di rappresentare il Potere.... | 14/6/2008
media 3.10 dopo 757 voti
CINEMA |   Paradise è il nome del locale di spogliarelli gestito da Ray Ruby (Willem Dafoe). Le sue ragazze sono inquiete perché Ray le deve ancora pagare. E loro senza soldi non si vogliono spogliare. Perché, dopotutto, anche lo strip-tease è un lavoro.... | 25/6/2008
media 2.76 dopo 711 voti
CINEMA |     Cristopher Nolan toglie il suo Batman da quelle atmosfere gotiche e pop,  fumettistiche e postmoderne nelle quali Tim Burton, nei primi anni novanta, aveva inserito il ritorno in grande stile, al cinema, dell'uomo pipistrello. Gotham City diventa... | 25/8/2008
Commenti ()
media 3.18 dopo 705 voti
CINEMA |   Partendo da uno spunto narrativo ormai consolidato (un virus che distrugge l'umanità o una parte di essa) Neil Marshall compie una vera e propria rilettura di questo sottogenere, creando tempi e spazi apparentemente slegati dalla trama eppure... | 10/9/2008
Commenti ()
media 3.02 dopo 693 voti
CINEMA |   Lorna saluta Claudy, il suo marito belga. Claudy è in sella ad una bicicletta e si allontana pedalando. Lorna si gira all'improvviso e sul suo volto appare, inaspettato, un sorriso. Lorna corre dietro a Claudy. In quel sorriso c'è la grandezza del... | 5/10/2008
Commenti ()
media 3.22 dopo 667 voti
CINEMA |   I Buffalo Soldiers erano soldati afroamericani mandati a morire in Europa per una guerra che non gli apparteneva e da cui non avrebbero mai ricavato nulla. Perché in patria, i neri, negli anni quaranta, ancora non avevano nessun diritto. E... | 10/10/2008
Commenti ()
media 2.80 dopo 615 voti
CINEMA |   L'arrivo di una nebbia improvvisa costringe numerose persone a rimanere chiuse dentro un supermercato, nel quale si erano recate a fare provviste dopo che un forte temporale si era abbattuto sulla loro cittadina provocando considerevoli danni.... | 16/10/2008
media 3.23 dopo 751 voti
CINEMA |   Una macchina da presa nervosa e adrenalinica e un montaggio serrato servono a Kathryn Bigelow per  immergere lo spettatore nelle azioni di alcuni artificieri dell'esercito americano in missione in Iraq. Paesaggi lunari e macerie, la luce abbagliante... | 22/10/2008
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 52 millisecondi