:: Home ┬╗ Autori ┬╗ Biagio Salmeri

Articoli di Biagio Salmeri - Anno 2001

Biagio Salmeri, ├Ę nato nel 1960 a Catania, dove svolge da diversi anni la professione pubblica di medico psichiatra.
Nel 1997 ha vinto il Premio Eugenio Montale per l'inedito, con la silloge ''E passano nebbiosi i bastimenti'', poi pubblicata nell'Antologia ''7 Poeti del Premio Montale'' (Scheiwiller 1998). Dodici poesie sono state pubblicate nel 2┬░ e 3┬░ Quaderno di ''Sicilia nell'arte e nella letteratura'' (Prova d'Autore, Catania, 1997-1998). Nel Febbraio 1999 pubblica, per i tipi de ''Il Girasole'', la raccolta di poesie ''La via umida'' (con prefazione di Salvatore Silvano Nigro), segnalata al Premio Montale 1999 per gli editi, segnalata al Premio ''Vento a Tindari (Omaggio a Quasimodo)'', vincitrice del Premio Dario Bellezza 2000 per Opera prima.
La silloge di poesie ''Egosintonie domestiche'' ├Ę stata recentemente pubblicata nel volume ''Arrivederci a Sortino'' (Prova d'Autore 1999).
E' stato segnalato per l'inedito al Premio Edda 2000, della Fondazione Corrente.
E' presente con diversi componimenti su varie Riviste.
Per una rassegna critica della sua opera vedasi: ''L'iter poetico di Biagio Salmeri'' di G. Pasqualino, su ''Siciliomi'' (Prova d'Autore, Catania 2000).
Numeri: #71 (1) #73 (1) #74 (1) #75 (1) #76 (1) #77 (1) #78 (1)
Annate: 2000 (2) 2001 (7)
SUSSURRI | L'esatta cubatura del vuoto - IV Trovo la mano sommando le dita e l'area della pelle dalla durata del brivido misuro l'infinito dal decadere della vertigine lo stesso dio è un calcolo probabilistico di tracce lasciate nell'acceleratore dell'animo e... | 25/1/2001
Commenti ()
SUSSURRI | L'esatta cubatura del vuoto- V Bada che in un giorno qualunque senza un saluto o una parola per iscritto nello svagato declino dell'indifferenza pomeridiana rannicchiati in un'estrema posa ci si allontana come uno che esca di casa scordando le chiavi... | 25/3/2001
Commenti ()
SUSSURRI | L'esatta cubatura del cerchio - VI Intanto le vie intasate delle ore di punta e nella vastità del mare navi che insistono sulle medesime rotte poi il dato risaputo che utilizziamo ben poco del nostro cervello ove aggregati di pensieri e complessi... | 25/4/2001
Commenti ()
SUSSURRI | L'esatta cubatura del cerchio -VI Ci sono istanti in cui perdo la storia e l'intera memoria è come un museo incendiato non resta allora che contare sulla geografia carezzandosi i capelli come il vento fra i boschi e sdraiati ammirare la montagna del... | 25/5/2001
Commenti ()
SUSSURRI | L'esatta cubatura del vuoto- VII Questo corpo talvolta è come una cosa levata di tasca e poggiata su un mobile e non inganni il movimento che a tratti solleva un arto quando quel libro al vento si sbraccia così sul tavolo viene voglia di sfilare la... | 25/6/2001
Commenti ()
SUSSURRI | L'esatta cubatura del vuoto- VIII Esistere è un'impalpabile diminuire aprire una sfera che ha dentro una sfera e un'altra e un'altra ancora fino al punto detta l'ultima parola. Così fra le parti del corpo le dita sono le più infelici perché il dolore è... | 25/7/2001
Commenti ()
SUSSURRI | L'esatta cubatura del vuoto Il mio animo è una molla in perenne tensione che Dio e la vita tirano da ambo i lati. Dovrei avere più forza di loro contro questo stanco e quotidiano appiattirmi. Biagio Salmeri | 25/9/2001
Commenti ()
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito ├Ę ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 10 millisecondi