:: Home » Autori » Alessandro Hellmann

Articoli di Alessandro Hellmann - Anno 2004

Alessandro Hellmann, (Genova, 1971)

Premi e riconoscimenti
· Premio ''Lunezia Giovani Autori'' 2002 (per il conferimento del valore letterario ai testi delle canzoni) - 3° classificato nella sezione ''autori di testi'' con il brano ''In un giorno qualunque (a Berlino Est)''
· Premio ''Romanae Gentes'' 2002 - 1° classificato con la poesia ''Inverno''
· Premio ''F.I.Te.L. Nazionale'' 2002 - menzione speciale della giuria per la poesia ''Estate''
· Premio ''Omaggio a Giovanni Pascoli'' 2003 - diploma assegnato dalla Commissione di lettura internazionale per la poesia ''La maniglia''
· Premio ''Kult Underground'' 2003 per la sezione Poesia
· Premio ''Romanae Gentes'' 2003 - 2° classificato con la poesia ''Ho amato le cose''
· Premio ''F.I.Te.L. Nazionale'' 2004 - 1° classificato con la poesia ''Gli altri'' (nel corso della cerimonia di premiazione il testo è stato interpretato dal cantautore Sergio Endrigo)
· Premio ''Fabrizio De André'' 2004 - premio ''miglior autore'' per il testo della canzone ''Le tue mani''
· Finalista nei premi ''Musica Libera'' (2001), ''Medusa Aurea'' (2001), ''Laurentum'' (2003), ''Poesia in strada'' (2003), ''Paolo Pavanello per la Canzone d'Autore'' (2004)
·
Discografia
· AAVV, ''The Best of Demo'' (CD, Rai Trade, 2003) - compare con il brano ''7 aprile (requiem)'' (il CD contiene inoltre registrazioni inedite di Edoardo Bennato, Banco Mutuo Soccorso, 99 Posse, Niccolò Fabi, Litfiba, Enrico Ruggeri, Enzo Gragnaniello, etc.)
· Luca Lastilla, ''Non voglio che mi ami'' (CD single, Rosa Record, 2003) - è autore del testo del brano ''Qui per te''
Bibliografia
· ''La persistenza delle cose'', poesie (Ed. Prospettiva, 2004)
...
Numeri: #104 (1) #110 (1) #112 (1)
Annate: 2003 (2) 2004 (3) 2006 (1)
SUSSURRI | L'ARIA BUONA Non ne ricordo il sapore in gola e il colore negli occhi ma forse anch'io un giorno ho respirato l'aria buona sciogliendo l'anima magra nell'azzurro. Alessandro Hellmann (anteprima da "Storia di nessuno") | 25/1/2004
Commenti ()
SUSSURRI | PROFUMO Come di vento nel cielo di settembre ancora incerto di sole o di pioggia il tuo profumo aria solo aria solo un soffio ciò che mi resta del tuo passare. Alessandro Hellmann | 25/7/2004
Commenti ()
SUSSURRI | 20/10/2003 Nel diluvio immenso di questo autunno senza fine inesorabilmente affonda tutta la tua devastante assenza. Alessandro Hellmann | 25/10/2004
Commenti ()
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 6 millisecondi