:: Home » Numeri » #284 » LETTERATURA » La cliente ebrea - Antonello Maria Giacobazzi
2019
30
Mar

La cliente ebrea - Antonello Maria Giacobazzi

media 4 dopo 1 voti
Commenti () - Page hits: 400

L'avvocato Bradac

 
Astro Edizioni
ISBN-13: 978-8833170282
 
Dopo il sorprendente esordio di "Certe cause non si vincono mai", che a me è piaciuto davvero molto, ero curiosissima di leggere questo secondo caso dell'avvocato Bradac e l'autore non ha deluso le aspettative. 
"La cliente ebrea" ha una trama complessa che si sviluppa in singole scene che trascinano il lettore in un viaggio tra continenti ed epoche: dall'Italia all'Argentina a Israele, dalle atrocità della seconda guerra ai giorni nostri. L'avvocato Bradac si confronta con una delle pagine più tragiche della storia mondiale, in una vicenda avvincente raccontata con uno stile raffinato e ricercato (senza essere inutilmente astruso).
In questo secondo giallo ritroviamo in parte le atmosfere del primo e soprattutto la cifra di questo autore particolarissima e molto personale, sia nello stile sia nella creazione di un personaggio che si rifà ad altri avvocati e detective ma che risulta essere assolutamente unico. 
Giacobazzi scrive "L'avvocato vive sempre in mezzo a delle storie, ogni sentenza, ogni atto, è un racconto, uno spaccato di vita". E io spero sia in cantiere un altro racconto, un terzo episodio di questa serie consigliatissima, per gli amanti dei legal-thriller ma non solo.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 158 millisecondi