:: Home » Numeri » #252 » LETTERATURA » Una moglie giovane e bella - Tommy Wieringa
2016
2
Lug

Una moglie giovane e bella - Tommy Wieringa

Commenti () - Page hits: 800
traduzione di Claudia Cozzi e Claudia Di Palermo
Iperborea (Milano, 2016)
pag. 115, euro 14.00
 
Ci fosse meno meno dolore, avremmo passi di "Un giorno questo dolore ti sarà utile". Con tutta la freddezza da spartire fra spazi e personaggi. Ché qualcosa al Cameron porta. Il senso d'impotenza che a molti, troppe volte, ci capita di sopportare, lo troviamo spiegato nel romanzo breve di Tommy Wieringa, "Una moglie giovane e bella". Gemmato da feroci accuse, tutte tenute dal filo dell'agile narrazione, alle cattive abitudini della società contemporanea e alle imposizioni normali dei dominanti. Una storia d’amore fra due persone divise sia dall’età anagrafica che da una visione complessiva della vita, piano piano diventa deriva assoluta. Specie per l'uomo, in questo caso. Ma negli spazi vuoti non osiamo immaginare quel che la moglie in qualche misura tiene celato. Il virologo di fama mondiale Edward Landauer, vedi racconti della ricerca su Aids ecc., quarantenne che al cospetto della più giovane moglie si sentirà praticamente un vecchio, incontra una Ruth ventottenne come se fosse il Destino; s'aggiunga, poi, che Landauer fa esperimenti con cavie animali mentre la sua signora per esempio si fa vegetariana... Eppure almeno per l'inizio sarà un idillio. E pensare che l'inciampo sarà addirittura un pargolo. Superata la barriera difficilmente valicabile ma comunque ovviamente oltrepassata della scarsa fertilità del maschio della coppia, la femmina della coppia diviene anche Madre, e basta. Messo quindi in un angolo, molto stretto diremo, Edward trova prima qualche via di fuga. Che però finirà? Allora, se le nozze dei piccioncini avevano fatto raggiungere il cielo, la nascita del desiderato figlioletto (solo per lei?) trascinerà da un'altra parte. Wieringa ha mano leggera. E tanti momenti del romanzo sono glaciali. I dialoghi serrati fortificano le emozioni, più che le azioni. Torneremo a leggere i precdenti iperboreani del Weiringa.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Nunzio Festa
Nunzio Festa è nato a Matera, nel’81, dove attualmente lavora; risiede nel suo paese natale, Pomarico (MT), con la sua compagna.
Poeta, narratore, critico; lavora nel campo dell’editoria, revalentemente come editor per la materana Altrimedia Edizioni – della quale è anche direttore editoriale, e come consulente editoriale. Collaboratore giornalistico per cronaca e cultura, dal 2004 in maniera stabile per Il Quotidiano della Basilicata Collabora, inoltre, con siti internet, riviste e altri giornali. Suoi articoli, poesie e racconti sono stati pubblicati su riviste, quotidiani e in varie antologie. Nel 2004 ha pubblicato la sua prima silloge poetica E una e una (Montedit), mentre nel 2005 la sua prima raccolta di racconti Sempre dipingo e mi dipingo. Storie di vita ballate e condite con musica (Edizioni Il Foglio letterario). Nel 2007, la silloge poetica Deboli bellezze è entrata a far parte della collana curata da Silvia Denti, ‘I quaderni Divini’. Dieci brevissime apparizioni è il titolo delle prose poetiche pubblicate da LietoColle nel 2009. Il suo primo romanzo è stato pubblicato presso Arduino Sacco Editore, sempre nel 2009, ed è titolato L’amore ai tempi dell’alta velocità. Del 2010 è anche “Quello che non vedo”, (poema, per Altrimedia Edizioni), con contributi di Ivan Fedeli, Plinio Perilli, Giuseppe Panella, Francesco Forlani, Franco Arminio, Massimo Consoli. Una sua silloge inedita, nel 2011, è entrata a far parte dell’antologia, curata da Gianmarico Lucini, “Retrobottega”.
Altre opere sono in corso di pubblicazione. Poesie, racconti invece ancora inediti, un romanzo e un'antologia poetica in “fase di scrittura”. Vive per scrivere.
MAIL: nunzio8@msn.com
WEB:
http://www.nunziofesta.nelsito.it/
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 169 millisecondi