:: Home » Numeri » #228 » LETTERATURA » Fare l’amore - Rossana Campo
2014
14
Lug

Fare l’amore - Rossana Campo

Commenti () - Page hits: 6450
Ponte alle Grazie (Milano, 2014)
pag. 162, euro 13.50
 
Susi va veloce. La protagonista del nuovo romanzo di Rossana Campo, “Fare l’amore”, la scrittrice Susi, è sposata a un marito che non ama e sempre pronta a cadere in avventure extraconiugali che finisco male. Quindi Susi corre, sempre. Per farsi fregare. Ma questa volta, scottata dall’ennesimo fallimento, comunque da fedifraga, è sicuramente pronta a difendersi coi denti dall’errore che verrà. Che, invece, si materializza e compie col nome di Mario. Niente di speciale, il musicista e commesso di tabaccheria. Però se l’incontri casualmente tra Parigi e Roma, quindi in uno spazietto romano dove non avresti mai immaginato del ritorno del fuoco della passione per un altro uomo, qualcosa può scattare. E se in questo aggiungi un’intesa sessuale pari quasi a una conoscenza reciproca dei corpi da secoli, ecco che Mario è l’assillo, la frenesia, la passione che arde. Il fatto, però, è che quest’uomo possiede già sul passivo del suo conto in banca una serie di figli e qualche moglie precedente. Ma, soprattutto, t’ha detto subito che ha una fidanzata. Il resto meglio leggerlo. Perché grazie a qualche colpo di scena inserito con abilità massima e la solita scrittura dove una prima persona per filo e per segno racconta di sé e del piccolo mondo sereno e sconvolto che vorrebbe, leggere Fare l’amore è un’altra avventura da non perdere. Un’altra voce di donna che spiega il desiderio. L’importante è vivere ogni attimo che passa davanti. Si cade. Ci si rialza. Le amiche e gli amici di Susi, vedi la bella iraniana col disegno fra le gambe, possono anche dar consigli, prevedere tutto. Tanto Susi veloce corre verso la vita. Si prende sospensioni desiderose. E attimi indimenticabili.
 
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Nunzio Festa
Nunzio Festa è nato a Matera, nel’81, dove attualmente lavora; risiede nel suo paese natale, Pomarico (MT), con la sua compagna.
Poeta, narratore, critico; lavora nel campo dell’editoria, revalentemente come editor per la materana Altrimedia Edizioni – della quale è anche direttore editoriale, e come consulente editoriale. Collaboratore giornalistico per cronaca e cultura, dal 2004 in maniera stabile per Il Quotidiano della Basilicata Collabora, inoltre, con siti internet, riviste e altri giornali. Suoi articoli, poesie e racconti sono stati pubblicati su riviste, quotidiani e in varie antologie. Nel 2004 ha pubblicato la sua prima silloge poetica E una e una (Montedit), mentre nel 2005 la sua prima raccolta di racconti Sempre dipingo e mi dipingo. Storie di vita ballate e condite con musica (Edizioni Il Foglio letterario). Nel 2007, la silloge poetica Deboli bellezze è entrata a far parte della collana curata da Silvia Denti, ‘I quaderni Divini’. Dieci brevissime apparizioni è il titolo delle prose poetiche pubblicate da LietoColle nel 2009. Il suo primo romanzo è stato pubblicato presso Arduino Sacco Editore, sempre nel 2009, ed è titolato L’amore ai tempi dell’alta velocità. Del 2010 è anche “Quello che non vedo”, (poema, per Altrimedia Edizioni), con contributi di Ivan Fedeli, Plinio Perilli, Giuseppe Panella, Francesco Forlani, Franco Arminio, Massimo Consoli. Una sua silloge inedita, nel 2011, è entrata a far parte dell’antologia, curata da Gianmarico Lucini, “Retrobottega”.
Altre opere sono in corso di pubblicazione. Poesie, racconti invece ancora inediti, un romanzo e un'antologia poetica in “fase di scrittura”. Vive per scrivere.
MAIL: nunzio8@msn.com
WEB:
http://www.nunziofesta.nelsito.it/
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 134 millisecondi