:: Home » Numeri » #186 » LETTERATURA » L’errore di Glover - Nick Laird
2011
7
Gen

L’errore di Glover - Nick Laird

media 2.95 dopo 119 voti
Commenti () - Page hits: 4100
traduzione di Federica Aceto
minimum fax (Roma, 2010)
pag. 316, euro 16,50
 
Finalista al più prestigioso premio letterario irlandese, "L'errore di Glover" di Nick Laird è un romanzo tutt'altro che divertente; che oltre a essere una storia triangolare, pare voglia essere la storia della cattiveria e dell'assenza d'amore universali. Ambientato in una Londra grigia e fredda, è la storia di David insegnante, artista fallito, Truce Re Censore di film, posti e libri su un blog quasi segreto, Ruth Marks sua ex docente universitaria, ricercata artista contemporanea - statunitense - che a causa di disavventure familiari e professionali si trova catapultata in una capitale europea quasi come per scontare una pena e James Glover, il ventitreenne coinquilino di David semplice, bello e buono - di cuore - quanto basta per potersene innamorare. David fa il suo primo incontro da ormai ultratrentenne con la sua ex professoressa, a una mostra d'arte contemporanea nella quale sono esposte le sue opere. Lentamente s'intrufola nella vita di questa donna, osservandola, desiderandola, senza mai coglierne l'essenza. Cosa che invece riesce benissimo al giovane Glover. Tra Ruth e Glover nasce un amore folle nonostante la notevole differenza d'età che li porterà a desiderare fortemente un matrimonio che non avverrà mai. Un dondolare continuo tra quotidianità e meschinità, probabilmente voluto dall'autore per non perdere di vista le piccole cose in senso lato. Il tutto intriso di rancori familiari, silenzi incolmabili, sensi di colpa, fallimenti e vendette. L'effetto è l'esatto contrario del messaggio almodovariano. Il lettore fin dall'inizio è in cerca d'un capro espiatorio: il che per quanto sia già una realtà trita e ritrita, non crediamo sia un buon allenamento per le menti d'oggi. Stranamente l'errore di Glover non sarà mai esistito. A meno che errore non sia credere. E però le note positive. Per esempio, Laird con una scrittura agile fa ruotare la storia. La mette davanti a uno. La pone davanti all'altra. E all'altro ancora. A rinnovare una triangolazione capace di tenere comunque sempre vigile chi legge.  
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Nunzio Festa
Nunzio Festa è nato a Matera, nel’81, dove attualmente lavora; risiede nel suo paese natale, Pomarico (MT), con la sua compagna.
Poeta, narratore, critico; lavora nel campo dell’editoria, revalentemente come editor per la materana Altrimedia Edizioni – della quale è anche direttore editoriale, e come consulente editoriale. Collaboratore giornalistico per cronaca e cultura, dal 2004 in maniera stabile per Il Quotidiano della Basilicata Collabora, inoltre, con siti internet, riviste e altri giornali. Suoi articoli, poesie e racconti sono stati pubblicati su riviste, quotidiani e in varie antologie. Nel 2004 ha pubblicato la sua prima silloge poetica E una e una (Montedit), mentre nel 2005 la sua prima raccolta di racconti Sempre dipingo e mi dipingo. Storie di vita ballate e condite con musica (Edizioni Il Foglio letterario). Nel 2007, la silloge poetica Deboli bellezze è entrata a far parte della collana curata da Silvia Denti, ‘I quaderni Divini’. Dieci brevissime apparizioni è il titolo delle prose poetiche pubblicate da LietoColle nel 2009. Il suo primo romanzo è stato pubblicato presso Arduino Sacco Editore, sempre nel 2009, ed è titolato L’amore ai tempi dell’alta velocità. Del 2010 è anche “Quello che non vedo”, (poema, per Altrimedia Edizioni), con contributi di Ivan Fedeli, Plinio Perilli, Giuseppe Panella, Francesco Forlani, Franco Arminio, Massimo Consoli. Una sua silloge inedita, nel 2011, è entrata a far parte dell’antologia, curata da Gianmarico Lucini, “Retrobottega”.
Altre opere sono in corso di pubblicazione. Poesie, racconti invece ancora inediti, un romanzo e un'antologia poetica in “fase di scrittura”. Vive per scrivere.
MAIL: nunzio8@msn.com
WEB:
http://www.nunziofesta.nelsito.it/
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 143 millisecondi