:: Home » Numeri » #122 » COMPUTER » È uscita l'espansione per la ''vita notturna'' di The Sims 2
2005
25
Set

È uscita l'espansione per la ''vita notturna'' di The Sims 2

Commenti () - Page hits: 5750

Fate uscire i vostri Sims, la sera... almeno nei weekend con

 

THE SIMS 2 NIGHTLIFE

 

 

"Più di un gioco è un grande esperimento di sociologia collettiva che ha ottenuto un successo planetario" (Time Magazine). "Dal punto di vista dello spettacolo non ci sono parole" (Times). "Aiutare gente normale a vivere una buona vita può suonare ben diverso da un classico videogioco, ma questo mix tra humour stile Seinfeld e una soap interattiva ha trasformato un videogioco in un successo incredibile" (UsaToday). Con queste parole alcuni dei più autorevoli quotidiani e magazine internazionali hanno descritto la serie The Sims, il videogioco di simulazione di vita reale su PC creato dal genio di Will Wright, che ha finora venduto più di 45 milioni di copie in tutto il mondo.

 

E' in uscita mondiale il 16 settembre 2005 il nuovo titolo The Sims 2 Nightlife, prodotto da Electronic Arts, il colosso dell'intrattenimento digitale, in cui il giocatore fa scoprire ai suoi piccoli "doppi virtuali", i Sims appunto, il mondo della notte. Per la prima volta i personaggi virtuali dalle fattezze umane potranno guidare per la città, frequentare ristoranti, discoteche e club a caccia di divertimento, avventure e dell'anima gemella. La nuova espansione di The Sims 2, il gioco che è diventato un fenomeno di costume a livello planetario, consente infatti ai milioni di appassionati – uomini e soprattutto donne, caso più unico che raro nel panorama dei videogiochi - di incontrarsi, corteggiarsi, divertirsi e conoscersi in giro per la città.

 

The Sims 2, il secondo capitolo della serie uscito a settembre 2004, ha dotato i Sims di un vero e proprio corredo genetico, in modo che i figli nascano in base alle combinazioni delle caratteristiche del DNA dei genitori, e li ha resi "mortali", con un ciclo di vita che va dall'infanzia alla vecchiaia. Con la prima espansione The Sims 2 University, uscita a marzo 2005, i Sims sono arrivati al college e hanno sperimentato la vita universitaria. Adesso, con la seconda espansione The Sims 2 Nightlife, Electronic Arts rende anche possibile determinare la sorte della vita amorosa dei Sims. L'attrazione reciproca nel mondo dei Sims è basata, così come nella vita reale, sulla personalità e sulle aspirazioni, magari anche con l'influsso degli astri, ovvero dei segni zodiacali.

 

Scegliendo per il proprio Sim come aspirazione quella di divertirsi, si aprirà un futuro ricco di appuntamenti indimenticabili, notti di balli senza fine e piacevoli cene in compagnia. Il tutto in nuovi scenari che consentono al giocatore di creare e personalizzare il proprio locale ideale, utilizzando i 125 nuovi oggetti di arredamento inseriti in The Sims 2 Nightlife: dalla postazione da DJ alla classica e intramontabile "palla da discoteca" in stile anni '70, dal karaoke alla pista da bowling, a tutto ciò che serve per ricreare un grandioso club da ballo e un'area lounge per VIP.

 

Maxim, il maschile più venduto al mondo, parlando del fenomeno The Sims dice "offre al giocatore un infinito parco giochi in cui divertirsi", anche perché, come sostiene lo stesso creatore Will Wright "oggi gli stessi fans producono tra l'80% e il 90% dei contenuti del gioco".

 

Un esempio per tutti? I giocatori di The Sims 2 hanno creato oltre 125.000 personaggi e abitazioni per i loro Sims, che poi hanno condiviso con gli altri fan del gioco rendendole disponibili su www.thesims2.com. I Sims e le abitazioni create dai giocatori di tutto il mondo sono state scaricate da Internet da oltre 5 milioni di appassionati a livello mondiale.

 

Un successo che non smette mai di stupire, come scrive il NY Times, per il quale "la serie The Sims ha impressionato i giocatori, nessuno si aspettava che la serie diventasse così popolare. Fa eco Time Magazine secondo cui "quando Will Wright ha ideato The Sims, ricreando una famiglia media alle prese con i mille problemi e le mille incombenze quotidiane, sulla carta sembrava un gioco soporifero, l'equivalente di un film di Andy Warhol. Di fatto il gioco lanciato dal colosso Electronic Arts è un successo planetario, appassionando milioni di fan in tutto il mondo, tra cui anche moltissime donne, cosa assolutamente unica nel mondo dei videogiochi".

 

Un successo dato dai numeri: nato nel 2000, dal genio creativo di Will Wright, la serie The Sims è diventata il videogioco per PC più venduto al mondo: le vendite combinate di gioco base ed espansioni hanno complessivamente superato i 45 milioni di unità. Il gioco è stato tradotto in 17 lingue e per la prima volta a un videogioco sono state dedicate le copertine dei più importanti e autorevoli magazine a livello mondiale. Il secondo capitolo della serie The Sims 2, dal settembre 2004 ha venduto quasi 5 milioni di pezzi.

 

Prima ancora del boom dei reality in TV, è stato proprio questo videogioco a proporre per la prima volta la vita quotidiana della gente comune come forma d'intrattenimento, sconvolgendo tutti gli schemi del mondo dell'entertainment, tanto che in un editoriale il Newsweek dice "per un incallito newyorchese arrivare in una piccola cittadina dove non si conosce nessuno non è una cosa piacevole, ma addentrandosi in Alphaville (la città on line dei Sims) bastano 10 minuti per cambiare subito idea", a cui fa eco il Times, che parlando di The Sims 2 dice "si è superata ogni aspettativa per gli incredibili dettagli della vita quotidiana e dei rituali domestici. Dal punto di vista dello spettacolo non ci sono parole, vedere i Sims che ballano è un vero trionfo dell'animazione".

 

E con la seconda espansione di The Sims 2 uscita il 16 settembre 2005 - The Sims 2 Nightlife, appunto - i Sims ora possono espandere ulteriormente la loro vita sociale al fuori dell'ambiente domestico e finalmente dare sfogo alle loro fantasie, che poi sono le nostre, di vita notturna, girando la città da un locale all'altro a caccia di divertimento e dell'anima gemella.

 

Giovanni Strammiello

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Giovanni Strammiello
Giovanni Strammiello si occupa di fornire news sul mondo dei videogiochi e di recensirne i titoli più meritevoli di attenzione. Sempre attento a esplorare le nuove tecnologie non perde occasione di spingersi un po' più in là per informare i lettori di KULT Underground su cosa succederà nei prossimi mesi.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 155 millisecondi