:: Home » Numeri » #118 » COMPUTER » La Geopolitica e il Terrorismo Informatico...
2005
25
Apr

La Geopolitica e il Terrorismo Informatico...

Commenti () - Page hits: 3750

In occasione dell'uscita del videogioco TOM CLANCY'S SPLINTER CELL CHAOS THEORY™

LA GEOPOLITICA E IL TERRORISMO INFORMATICO
sono commentati dal Dr. ANDREA MARGELLETTI

 Milano, 13 aprile 2005 - Ubisoft, uno dei maggiori produttori di videogiochi al mondo, è lieta di annunciare la prestigiosa collaborazione con Andrea Margelletti, Presidente Ce.S.I. (Centro Studi Internazionali) nonché uno dei massimi esperti di geopolitica in Italia.

L'accordo di collaborazione tra Ubisoft e il Ce.S.I. prevede la realizzazione da parte del Dottor Margelletti di contenuti inerenti al terrorismo informatico e le minacce asimmetriche nel mondo, e alla presenza reale dei "Sam Fisher" nei 5 continenti. L'obiettivo di questi interventi è quello di far luce sugli scenari geopolitici mondiali analizzando e approfondendo i fatti reali attraverso le opinioni di uno dei più profondi conoscitori della realtà di politica internazionale del nostro Paese, prendendo spunto dalle vicende fantapolitiche narrate nel videogioco Tom Clancy's Splinter Cell Chaos Theory™. L'analisi del reale panorama internazionale rappresenta infatti una naturale evoluzione per lo scenario di Splinter Cell Chaos Theory, per le dinamiche dei fatti e la veridicità delle ambientazioni.

Tom Clancy's Splinter Cell Chaos Theory™ narra le intricate vicende di spionaggio internazionale che vedono coinvolto un solitario agente operativo il cui nome è ormai una leggenda: Sam Fisher. Il videogioco, disponibile dallo scorso 31 marzo per PC e console, offre una esperienza di gioco adrenalica, grazie alle ambientazioni in pieno stile Tom Clancy, al carisma del protagonista e alle sue capacità di attacco e difesa, e infine all'intelligenza artificiale dei nemici estremamente realistica. In aggiunta, Chaos Theory è in grado di vantare la più evoluta resa grafica dell'attuale generazione di videogiochi, oltre all'inedita ed originale modalità cooperativa multiplayer disponibile sia online sia offline.

L'approfondimento realizzato dal Dottor Margelletti è consultabile visitando il sito ufficiale del gioco: www.splintercell.com

Giovanni Strammiello

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Giovanni Strammiello
Giovanni Strammiello si occupa di fornire news sul mondo dei videogiochi e di recensirne i titoli più meritevoli di attenzione. Sempre attento a esplorare le nuove tecnologie non perde occasione di spingersi un po' più in là per informare i lettori di KULT Underground su cosa succederà nei prossimi mesi.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 145 millisecondi