:: Home » Numeri » #116 » INXANADU » Oltre le colonne d'Ercole
2005
25
Feb

Oltre le colonne d'Ercole

media 1 dopo 1 voti
Commenti () - Page hits: 2950
Oltre le colonne d'Ercole
Segnalato dalla giuria

…così com'era venuta, improvvisa si sciolse la nebbia, mentre un alito gelido gonfiò alte le vele. Si scosse gemendo la nave tra i flutti mentre noi marinai restavamo stupiti, chè mai mare era parso più strano. Dal blu del cobalto, trasmutò l'acqua in tinte d'arancio e infine giallo divenne di fosforo colma.
"Il veliero di moto proprio procede" annunciò il timoniere, "una mano spettrale ne ha preso la guida". In molti accorsero intorno al timone - il capitano per primo - ma la nave si sottraeva al comando. Davvero una forza invisibile la prua sospingeva verso l'incerto e l'ignoto.
Dispiegò il capitano la carta del mare e la bussola prese. Le linee tirò per fare la rotta e invano esplorò col binocolo il cielo. "Il Nord non trovo e l'ago è impazzito" annunciò, e con occhio smarrito vagava lontano, d'in sull'orizzonte senza né sole né luna. "Male hai fatto a condurci quaggiù", disse il nostromo. "Perché d'Ercole le colonne passammo che segnano i confini del mondo? Perché degli dei suscitare la furia? Tu solo della colpa sostieni il fardello, tu solo del Dio Nettuno meriti la vendetta!".
E pronunciate che furono queste parole, il mare più trasparente del vetro divenne. Le estreme profondità degli abissi scorgemmo, per leghe e leghe giù sotto in mezzo agli scogli. Ecco sul fondo velieri e navigli scomparsi, per sempre dal fortunale travolti. Sedevan al loro posto i capitani, marinai scheletriti correvano indaffarati sul ponte ad ammainare le vele.
"Non s'accorgon gli stolti d'esser già morti?". Così, atterriti, ragionavamo assistendo all'orrore, ma di lì a poco un ciclopico gorgo inghiottì pure noi.
E ancor oggi, giù tra gli abissi, in mezzo a carcasse e relitti, ci affanniamo per evitare il naufragio.
Eppure sappiam d'esser morti.

Guido Marcelli
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 170 millisecondi