:: Home » Numeri » #115 » RPG » Come refinire un'arma in materassina
2005
25
Gen

Come refinire un'arma in materassina

Commenti () - Page hits: 5450
Il gioco di ruolo dal vivo (Parte Ottava)
Come refinire un'arma in materassina

Come da testo in questo numero si arriva a rendere definitiva la vostra opera che avrete costruito nella parte precedente.
Una volta che avete il vostro 'panino' ben saldato , procederete a fare la cosiddetta 'lama' , ovvero sia tagliando le parti esterni della materassina stesa in un angolo di incidenza in modo che dia l' effetto del fendente della lama stessa come in
figura.
Ora , come nella descrizione della parte precedente , si parte costruendo anche l' elsa in essa si inizia da 'panino' costruito anche esso a strati che sarà leggermente più spesso della spada stessa , le misure sono 210 mm per 110 mm ovviamente le misure e la figura stessa sono nominali e sarà la vostra stessa fantasia a sbizzarrisi sul tema.
immagine 1
immagine 2
immagine 3
Nelle tre figure sovrastanti si può vedere un tipico esempio di elsa standard , l' elsa può venire utilizzata non solo per ancorare la vostra spada nell' apposita porta spade , ma anche per riuscire a bloccare il fendente del vostro avversario , la conslusione di questa operazione renderà la vostra arma come in figura.
Come sicuramente noterete , osservando dalla prospettiva della parte scoperta , il foro che avete praticato sarà 'scoperto marginalmente , con un pezzo di stoffa (o per i più esperti con una lamina in acciaio dello spessore di 1 mm) andrete a toppare tale buco , mi raccomando cercate di non tagliare tale parte in modo che diventi pari con la parte esterna , in quanto sarà necessario incastonarci il pomello per la parte conclusiva come in
figura.
Se avrete calcolato bene tale misura , procederete a fasciare la parte dell' impugnatura con una striscia di cuoio o di finta pelle in modo da rifinire la spada stessa , così avrete concluso in modo definitivo la vostra spada e sarete pronti per affrontare le vostre avventure nei giochi di ruolo dal vivo.
Ora non mi resta che rimandarvi al prossimo numero ove vi spiegherò il concetto di gilda , di rango e di fazione e ricordatevi che la vostra capacità astrattiva è la parte più fondamentale di tutte , non lasciate che le cose che succedono in gioco si trasinino anche nella vita reale di tutti i vostri giorni.

Antonio Corradi
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Antonio Corradi
Antonio Corradi, nato il 29 dicembre 1971 a Modena. Collezionista da piu di 10 anni di fumetti Italiani che Americani , appassionato di fantascienza e fantasy in tutte le sue forme.
OgNi tanto collabora con la rivista via web Kult Underground con poesie , opinioni od articoli. Appassionato di videogiochi sia da sala giochi che per computer o consolle. Giocatore di ruolo dal vivo in ambientazione fantasy , una volta alla settimana ama ritrovarsi con un gruppetto di amici per giocare a giochi da tavolo.
MAIL: anticorr@yahoo.it
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 146 millisecondi