:: Home » Numeri » #40 » ARTE » Bosch
1998
25
Mar

Bosch

media 2 dopo 3 voti
Commenti () - Page hits: 25k
Bosch:
un Fiammingo per un nuovo millennio


E' sostando e analizzando nei dettegli le pitture dai mille sotterfugi rappresentativi che si individuano nel panorama pittorico fiammingo le tele di Heronymus Bosch . Nelle sue opere spesso sconcertanti al primo approccio, si scorgono fantasiose scene di vita . Raffigurazioni di un mondo, che nella sua temporale concezione ottica , è conseguenza delle malefatte d'animo e del carattere labile dell'uomo da sempre facile preda delle sue grandi debolezze. E' ancora Heronymus Bosch che prepotentemente, si assume nel suo tempo la responsabilità d'illuminare a giorno dilemmi ,disagi e pochezze dell'animo . Nelle sue dichiarazioni pittoriche medioevali ampi spazi hanno storie comuni di gente comune . Nefandezze umane che ancora, dopo mezzo millennio , si perpetuano indecenti e sotto sempre nuove vesti .Pitture che al profano odierno parranno offuscate forse , nella sua reale concretezza, dalla vastità di proposte dai corpi contorti di esseri immondi quasi mostruosi spesso sovrapposti, intersecati in gazzabugli di membra umane ed animalesche. Corpi comunque sempre fedelmente ricercati in riproduzioni dense di significati .L'animale di sovente divide con l'uomo lo stesso corpo ed è sempre messaggio da interpretare . Qualcosa di profondo è sempre volutamente esposto. Sottolineato da qualche straordinaria raffigurazione . Riferimenti che nascono dalla mente…. attraversano le mani…. il pennello, sino alla tela . All'occhio di chi guarda poi si presentano con prorompente vitalità espressiva . Ripensamenti alternativi , profondi , si intuiscono nelle sue opere . Il dileguarsi dell'uomo nel comodo brodo dell'effimero ricopre da sempre "il tutto". …."l'ognidove"..... la nostra intera civiltà.
Il tutto a sostegno di un comodo giuoco per proporsi al mondo e vivere senza troppi sforzi sotto l'ombra tentatrice della corruzione onnipresente con le sue grinfie pigliatutto.
L'uomo con i suoi grandi dilemmi è nelle sue tele comunque presente. Facilmente riconoscibile .
A lui il merito di aver ben più di 500 anni fa individuato ed esposto sensazioni di sconforto ,disagi e insoddisfazioni dovute al comportamento spesso privo di moralismi di una creatura che tale sarà per sempre. Homo…vittima delle sue debolezze che ancor oggi si ripropongono immutate o addirittura rigenerate da nuova linfa . Grande l'idea di averle imposte su tela in un ripensamento che innalza la grandezza della sua opera. A lui probabilmente si sono inspirati innumerevoli altri pittori ed intellettuali nell'arco della storia A lui ,grande fiammingo , il merito di rappresentare gli uomini non come appaiono fuori ma come sono all'interno .
Di questo suo essere crudo con la realtà , che è sotto gli occhi di tutti , ma che molti sfuggono, bisogna essergli grati . Della sua volontà di non cadere nella rete dell'ipocrisia consueta , che spesso ammalia l'uomo , mi sento partecipe , solidale . Nella specifica lettura delle sue opere sento e ritrovo convinzioni personali da sempre sostenute. In Bosch l'idea di fondo che assilla le sue rappresentazioni è quella del male . Un male subdolo, che insidia ogni cosa ,anche i momenti più belli ed a cui è difficile sottrarsi .Forse questa sua iconografia lo ha messo in disparte , ne ha un poco ha limitato la diffusione di massa senza per altro diminuire la sua immagine che col tempo invece ritrova una costante di grande attualità .La rappresentazione veritiera dell'animo non deve essere compromessa da induzioni percepite o imposte , complici di una diffusione spiccia dell' arte. Ciò che realmente il pittore sente giusto esprimere su tela deve essere esposto …! ….lontano da induzioni di parte ed in coerenza con il proprio io .Questo Bosch lo ha fatto .Intensamente e con rispetto . Con realtà delle proprie visioni , a volte allucinate dall'uso di droghe e che forse qualcuno definirà da pazzo , ma certamente e , propriamente sincere , in linea con il proprio essere da proporre alla lettura del pubblico . La sua pittura è frutto di una profonda meditazione di attente valutazione del tempo in cui ha vissuto . Un periodo storico certamente difficile in cui la fine della guerra dei cent'anni aveva lasciato l'Europa nelle grinfie della peste nera , delle scorrerie dei lanzichenecchi . La diffusione delle sette eretiche proliferava assieme a bassezze dovute al degrado morale ed alla prostituzione più spudorata . All'esposizione di tali fatti gli animi più sensibili barcollavano ,e quelli più elevati , come il suo , potevano crearsi un'idea cupa dell'esistenza .Un periodo storico soggiogato dal manierismo medioevale e preposto alla facile concezione di essere assatanati e vittime di demoni se diversi in qualche modo si poteva sembrare .Se di troppo per i potenti si poteva essere.
Senza timori per alcuno si capisce allora perchè Bosch dia sfogo a personali ed intime rappresentazioni come nel trittico di Lisbona in cui , in un forte simbolismo , sono dipinti ministri di Dio intenti nella lettura di salmi . Con la carne putrescente che trapassa le vesti lacere , sono vittime comuni della corruzione da cui dovrebbero essere immuni . Un chiaro riferimento al fatto che , pur sotto la veste talare ,gli uomini sono soggetti a debolezze e tentazioni indifferentemente dall'abito indossato .Un quadro del 500 per un 2° millennio alle porte che non è cambiato ……

---------------------------------------------------------------------------------------------------

INDIRIZZI INTERNET SU BOSCH


's-HERTOGENBOSCH

http://www.oke.nl/tourstad/indexnld.html
(Home page con un breve excursus sulla storia di 's-Hertogenbosch e tutte le informazioni utili per la visita della città. Disponibile anche in versione inglese)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

NOTIZIE BIOGRAFICHE

http://www.mcs.csuhayward.edu/~malek/Bosch1.html
http://www.cgl.uwaterloo.ca/~rrbouche/bosch.html
(Breve sintesi della vita del pittore)

http://webmuseum.infovav.se/wm/paint/auth/bosch/
(Stanza del Web Museum di Pioch dedicata a Bosch)

http://www.3dresearch.com/bosch/
(Pagina dedicata a Bosch, con una splendida impostazione grafica e numerosi link ad altri siti riguardanti il pittore)

http://www.hol.gr/cjackson/bosch/
(Immagini e notizie biografiche dal premiato sito dedicato all'arte di Carolyn Jackson)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

IMMAGINI VARIE DI OPERE DI BOSCH

http://www.best.com/~craig/bosch.htm
http://www.wisc.edu/arth/ah202/glg/artists/bosch.html
http://nber.harvard.edu/~altman/gallery/bo.html
http://jgarner.at.utm.edu/bosch/Ship.Of.Fools.txt
http://www.3dresearch.com/bosch/anthony.html
http://www.sunet.se/pub/pictures/art/Hieronymus.Bosch/Cure.Of.Folly.txt
http://www.gla.ac.uk/Acad/Vet/VIE/people/thomas/Hell/bosch.html
http://www.zmall.com/wm/paint/auth/bosch/paradise/
http://www.kfki.hu/~arthp/art/b/bosch/painting/triptyc2/hevnhell.html

http://www.curie.fr/~slt/bosch.html
(Immagini anche ad alta definizione)

gopher://unix5.nysed.gov:70/11/K-12%20Resources/Art%20Gallery%20--%20Under%20Construction%3A%20Beware/B/Bosch%2C%20Hieronymus
(Sito gopher con una interessante scelta di immagini)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ARTE FIAMMINGA

http://www.televisual.it/uffizi/flemish.html
(Pagina del Museo degli Uffizi dedicata ai pittori fiamminghi, con link alle opere dei singoli artisti)

http://mistral.enst.fr/wm/paint/glo/renaissance/nl.html
(Immagini di opere di artisti olandesi del Rinascimento)

http://www.wisc.edu/arth/ah202/glg/15c_north.html
(Esempi dell'arte nordica del XV secolo: da "Les Très Riches Heures du Duc de Berry" a Bosch, da Rogier van der Weyden a Hugo van der Goes)

http://webmuseum.infovav.se/wm/paint/auth/bruegel/
(Stanza del Web Museum dedicata a Pieter Bruegel il Vecchio)

http://www.zmall.com/cjackson/bruegel1/bruegel1_bio.htm
(Ancora su Bruegel)

http://ourworld.compuserve.com/homepages/Tielemans/hp99marc.htm
(Elenco di artisti belgi - da Bosch a Magritte - con link per le relative biografie)

http://www.tue.nl/aegee/brabant/famous.html
(Biografie di uomini celebri nativi del Brabante: da Eddie Merckx a Bosch e a Bruegel)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ARTE FANTASTICA

http://oberon.pps.pgh.pa.us/~db1003/arthistory.html
(Galleria di immagini mostruose e inquietanti di Bosch, Hans Baldung Grien, Guercino e altri)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SURREALISMO

http://pharmdec.wustl.edu/juju/surr/images/surr-imagery.html
(Repertorio di immagini di surrealisti organizzato dal Department of Objects and Delusions, che comprende link anche sui precursori del movimento surrealista, tra cui Bosch)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

MONOMANIE E RECENSIONI

http://www.cis.upenn.edu/~mjd/tsa/
(Sito dedicato unicamente al tema delle Tentazioni di sant'Antonio, con eccentrici e dotti riferimenti alla religione, alla letteratura, alla psicoanalisi e all'arte. Due i pittori finora rappresentati: Bosch e Dalí)

http://www.anat.ucl.ac.uk/~kdh/bosch.html
(Recensione del libro The Secret Heresy of Hieronymus Bosch di Linda Harris, che nelle opere dell'artista fiammingo individua riferimenti all'eresia catara. Con informazioni per contattare la Anthroposophic Press Inc. e ordinare direttamente il libro)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ALCHIMIA

http://www.levity.com/alchemy/home.html
(Oltre 30 megabytes di immagini, testi e informazioni sull'alchimia, consultabili presso The Alchemy Virtual Library)

http://crestat.ecs.net/aziende/egizia/Par.html
http://www.diel.it/HELIOS/2/alchimia.htm
(Informazioni sulla vita e l'opera del più noto alchimisti di tutti i tempi: Paracelso)

http://www.quiinternet.com/trigono/index.html
(Sito completamente dedicato all'esoterismo, alla New Age, all'astrologia e all'alchimia)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

IL SIGNORE DELLE MOSCHE

http://www.insects.org/ced1/cult_ent.html
(Sito entomologico, con una approfondita introduzione in cui si accenna alla rappresentazione degli insetti nell'arte di tutti i tempi, con un inevitabile riferimento a Bosch)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

CURIOSITA'

http://www.emap.com/media/PFINDER/PFP57518.HTM
(Breve nota informativa su una collezione di film di animazione olandesi dedicati a dipinti diversi, da Bosch a Mondrian, da ordinare via E-Mail)

http://www.agit.com/imagine/ars/
(Curiosa e poliedrica Home page che, all'insegna delle concezioni filosofiche di Wilhelm Reich offre numerosi link a immagini di maestri del passato - da Botticelli a Bosch, da Boccioni a Salvador Dalí e a Andy Warhol -, oltre a recensioni letterarie, filmografie di registi, ecc.)

http://oar.rm.astro.it/amendola/lss.html
(Sito dell'Osservatorio astronomico di Roma, in cui La creazione del mondo dipinta da Bosch sulle ante chiuse del Trittico delle delizie viene messa a confronto con le moderne immagini delle galassie)

http://members.aol.com/Heraklit1/
(Home page del Scientific Pantheist site, che illustra le dottrine gnostiche e panteiste illustrandole con immagini tratte dal Giardino delle delizie)

http://www.student.nada.kth.se/~nv91-asa/Mage/midnight.html
(Home page del gruppo The Midnight Cabaret. Tra raccapriccianti giochi di prestigio e improbabili reperti storici, nelle loro mostruose performance trovano posto anche dei presunti quadri di Bosch)

Gianluca Missiroli
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 500 millisecondi