:: Home » Numeri » #66 » HOLDEN » Intervista a Elisa Muzzarelli
2000
25
Lug

Intervista a Elisa Muzzarelli

Commenti () - Page hits: 3050
Intervista a Elisa Muzzarelli
Vincitrice Della Categoria Grafica Giovani

Cominciamo con il ringraziarti per aver partecipato al concorso e ti facciamo i complimenti per aver vinto nella tua categoria.

Grazie.

Puoi presentarti dicendo chi sei, quanti anni hai e cosa fai nella vita?

Ho 17 anni, frequento l'istituto d'arte A. Venturi di Modena indirizzo grafica pubblicitaria e fotografia. La fotografia, a parte la scuola, è proprio il mio hobby e la mia passione.

In che modo sei venuto a conoscenza di Holden?

Ho visto il volantino del concorso a scuola nella bacheca dove viene appeso tutto ciò che riguarda concorsi e manifestazioni che ci possono interessare.

E' la prima volta che partecipi ad un concorso artistico?

Nel 1999 ho vinto il terzo premio ad un concorso fotografico a Rocca Santamaria.

Cosa ti spinge a partecipare ad un concorso?

I concorsi li valuto tutti ma molti li scarto perché non mi ispirano. Di solito guardo il tema, se è interessante; se è richiesta una quota per partecipare partecipo solo se ritengo di avere una qualche probabilità di vincere. Un'altra cosa molto importante è se richiedono i negativi delle foto; io sono molto gelosa dei miei negativi quindi se sono richiesti preferisco non partecipare.

Per questo concorso hai valutato se partecipare anche nelle altre sezioni (musica e testo)?

Avevo pensato di partecipare anche nella sezione testo ma poi ho preferito rinunciare. A però partecipato con un testo il mio ragazzo.

Tenendo conto della grande libertà del tema hai avuto difficoltà a trovare un soggetto che ti sembrasse interessante? Nelle manifestazioni precedenti il tema era più rigido. Pensi che sia meglio o peggio avere più libertà d'azione e perché?

Il tema del concorso mi è piaciuto molto e penso che in generale sia meglio dare libertà ai partecipanti anche se troppa libertà potrebbe far pensare ad un concorso poco serio.

Puoi raccontarci, se ce ne sono, dei retroscena sulla scelta del soggetto e sulla realizzazione dell'opera intera?

Avevo appena realizzato una serie di foto sul tema della solitudine, della paura e dell'angoscia, ne ho scelta una che secondo me andava bene. Inoltre l'ho sviluppata e stampata personalmente (anche se la stampa non è venuta molto bene) a scuola. Comunque vista la mia passione ho la camera oscura anche a casa.

Cosa ne pensi delle opere realizzate dagli altri concorrenti?

Ne ho viste 3 o 4 veramente belle, le altre invece mi hanno delusa. Anche l'opera che è stata segnalata non mi è piaciuta affatto ed inoltre mi sembrava fuori tema.

Hai elaborato la foto con il computer?

Quella del concorso non l'ho ritoccata, mi capita però di lavorare col computer a scuola per la grafica pubblicitaria.

Cosa ne pensi del premio (per tutti) della presenza su 8000 CD Rom che verranno distribuiti in tutta Italia?

E' stata una grande idea quella del cd, mi è piaciuta molto.

Hai potuto partecipare alla premiazione, come ti è sembrata?

Poteva essere pubblicizzata di più. All'inizio c'era un buon numero di persone ma forse è stata troppo lunga e molti se ne sono andati. Mi è piaciuta la lettura dei testi e l'esposizione delle opere grafiche che permetteva agli autori di confrontarsi.

Che cosa ti è sembrato difettoso o carente nell'organizzazione del concorso?

L'unica pecca, per quel che mi riguarda, è stata la dimensione massima delle opere grafiche che secondo me era troppo piccola, ma a parte questo tutto bene.

Avevi mai sentito parlare di KULT Underground?

Non ne avevo mai sentito parlare anche perché non utilizzo molto internet.

Pensi che parteciperesti ad una prossima manifestazione legata ad Holden? Che tema ti piacerebbe avesse questa prossima manifestazione?

Direi proprio di sì. Per quel che riguarda il tema, non saprei; i temi precedenti erano molto difficili, forse proporrei qualcosa che coinvolga le altre culture.

Siamo giunti alla fine dell'intervista, ti ringrazio per la disponibilità e ti saluto.

Ciao.

Fabrizio Guicciardi
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Fabrizio Guicciardi

Fabrizio Guicciardi, nato a Modena nel 1972 è il capo redattore di KULT Underground nonché il webmaster del sito www.kultunderground.org . Laureato in Ingegneria Informatica si occupa di gestire la presenza in rete della rivista e delle altre iniziative firmate KULT Underground.


MAIL: fabrizio@kultunderground.org
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 287 millisecondi