:: Home » Numeri » #66 » HOLDEN » Intervista a Nicola Ialeggio
2000
25
Lug

Intervista a Nicola Ialeggio

Commenti () - Page hits: 3450
Intervista a Nicola Ialeggio
Vincitore Della Categoria Testo Grandi

Cominciamo con il ringraziarti per aver partecipato al concorso e ti facciamo i complimenti per aver vinto nella tua categoria.

Vi ringrazio dei complimenti.

Puoi presentarti dicendo chi sei, quanti anni hai e cosa fai nella vita?

Ho 30 anni e ho finito gli studi da un paio. Mi sono laureato in astronomia. Per ora ho fatto solo lavori saltuari. Ad esempio in questo momento sono a a Rimini per un lavoro stagionale.

In che modo sei venuto a conoscenza di Holden?

Tramite una amica della mia ragazza che ha trovato il riferimento in Internet.

Lo avevi sentito nominare anche nelle precedenti manifestazioni?

Sono stato incoraggiato sia da amici che in particolare dalla mia ragazza.

E' la prima volta che partecipi ad un concorso artistico?

E' la prima volta. Se viene l'ispirazione lo rifarò.

Cosa ti ha spinto a partecipare, e cosa a scegliere questa sezione testo?

Questo concorso nasce nella stessa città della mia ragazza e della sua amica, e quindi è stata una loro scelta da me poi condivisa.


Tenendo conto della grande libertà del tema hai avuto difficoltà a trovare un soggetto che ti sembrasse interessante? Nelle manifestazioni precedenti il tema era più rigido. Pensi che sia meglio o peggio avere più libertà d'azione e perchè?

E' meglio un tema cosi' libero come questo che rigido come le precedenti, anche se di quelle conosco appunto solo il soggetto. Un tema rigido diventa più comodo, perchè ti instrada. Così però è sicuramente più piacevole.
L'idea vincente è partecipare non è impegnativo. Io non avendo partecipato al altri concorsi non capivo quanto fosse facile farlo. Non costa nulla. L'utilizzo di Internet è la caratteristica più interessante per me, dato che riduce costi e distanze. La comodità della posta elettronica è l'idea vincente.

Puoi raccontarci, se ce ne sono, dei retroscena sulla scelta del soggetto e sulla realizzazione dell'opera intera?

L'idea nasce, come si può supporre leggendo il racconto, mentre stavo facendo un cruciverba di una settimana enigmistica. Una serie di pensieri che si mescolavano alle risposte del cruciverba. Facevo la settimana enigmistica e nel frattempo scrivevo il racconto.

Cosa ti aspettavi che facessero gli altri concorrenti? Il tema libero non ti ha forse consentito troppo di prevedere con chi andavi a "gareggiare"... ma è stato comunque un pensiero che hai avuto (quello di "confrontarti" con altre opere) o hai semplicemente dato sfogo ad un tuo estro artistico?

Caratterialmente non sono predisposto a gareggiare o a espormi. Ci sono state persone che mi hanno spinto a farlo.

Hai usato il computer per realizzare o ritoccare la tua opera?

Si. L'ho utilizzato per la prima volta a scuola. Per ora non ne ho uno ma mi appassiona e prima o poi lo comprero'. Mi ha convinto anche internet. Ad esempio ero in vacanza e mi tenevo in contatto via internet con parenti e gli amici.

Cosa ne pensi del premio (per tutti) della presenza su 8000 CD Rom che verranno distribuiti in tutta Italia?

Non sono molto convinto della iniziativa del CDROM poichè la diffusione dei computer è ancora troppo limitata i Italia. Tenete duro comunque perchè stiamo andavo verso un aumento dei Personal Computer. Sicuramente sarà una carta vincente del futuro per ora la carta rimane il mezzo più diffuso. Forse la soluzione migliore sarebbe abbinare una versione cartacea al CDROM.

Come ti è sembrata (se vi hai partecipato) la premiazione? Cosa ne hai pensato dell'esposizione e/o lettura delle opere?

Per motivi di lavoro non ero presente alla premiazione.

Che cosa ti è sembrato difettoso o carente nell'organizzazione del concorso?

Visibilita'. Poca diffusione del concorso sia in Modena (anche la mia ragazza e la sua amica hanno avuto difficoltà a reperire ulteriori informazioni sul concorso oltre quelle presenti su Internet) che in giro per l'italia.
Una critica alla amministrazione comunale: sento molte lamentele sul fatto che ci sono poche attivita' simili e culturali in zona. Speriamo che il comune dia maggiore spazio ad attività come queste.

Avevi mai sentito parlare di KULT Underground? Conosci altre riviste multimediali? Cosa ne pensi delle pubblicazioni amatoriali?

No. Nessuna. Sono un novizio della rete. Non ho avuto contatti.

Pensi che parteciperesti ad una prossima manifestazione legata ad Holden?

SIcuramente si. Ho una responsabilità. Se avrò l'ispirazione parteciperò di sicuro.

Che tema ti piacerebbe avesse questa prossima manifestazione?

Magari un qualcosa di ironico, scherzoso.

Un commento libero
Mi sembra azzeccato il fatto di suddividere il concorso per tipoligia di opera e in categorie di età.

Gianluca Meassi
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 791 millisecondi