:: Home » Numeri » #69 » SPORT » Le pagelle di Luca
2000
25
Nov

Le pagelle di Luca

Commenti () - Page hits: 3850
Le pagelle di Luca

…e siamo a due! Dopo Lippi, Zeman. Ne ero certo, disquisisco solo sul metodo.
Napoli: domenica 5 Novembre la squadra perde in casa. Corbelli conferma il tecnico. Domenica 12 Novembre: pareggio in trasferta con il Perugia. Corbelli esonera il tecnico! Ancora una sconfitta per restare al proprio posto?
Caro Corbelli chi sbaglia paga, e Lei in estate ha sbagliato. Aveva in casa un ottimo allenatore - Walter Novellino - e non gli ha rinnovato il contratto. Ha ingaggiato il boemo. Ed ora ha chiamato al capezzale Emiliano Mondonico, il quale, non mi pare, giochi a zona.
Voto due ! Chi sa che non cambi mestiere.
La Juventus si ritrova già a novembre fuori del palcoscenico internazionale. I tifosi inneggiano Vialli come allenatore. Ancelotti ha la sola colpa, di non aver carta bianca. Non voglio credere che un allenatore professionista non veda né capisca che il suo portiere è "nel pallone", nella confusione più totale: Paulo Sousa e Salas ringraziano.
Altro errore grossolano: sostituire Inzaghi, e non Del Piero, nella sfida di mercoledì 8 Novembre contro il Panatinaikos, dove bisognava solo mettere la palla nel sacco, azione che al numero dieci juventino non riesce più da tempo. Per Ancelotti voto quattro: se deve proprio perdere almeno che lo faccia per una sua scelta e non di Moggi.
Un bentornato a Cristian Vieri. Dopo otto mesi ha rimesso i piedi in un campo di calcio. Nel giro di qualche mese tornerà l'attaccante che tutti conosciamo, e l'Inter potrà mascherare i soliti problemi di gioco, anche se si vede già il buon lavoro di Tardelli: voto sei per il Marco nazionale e Vieri…sulla fiducia!
Il giovane Coco avrebbe dovuto esplodere da un anno all'altro, ma i vari infortuni l'hanno sempre bloccato. Rientrato al Milan, dopo un anno in chiaro scuro al Torino, avrebbe dovuto essere girato a qualche squadra perché non c'era spazio tra i rossoneri, invece ha conquistato tutti, in primis Zaccheroni. Titolare nel Milan, a colpi d'ottime prestazioni è approdato nella Nazionale maggiore. Voto otto e avanti tutta Francesco!
Vavassori ha portato l'Atalanta dalla serie B alla serie A, ma non si è accontentato. In questo inizio di campionato, si sta togliendo parecchie soddisfazioni: in classifica è secondo solo alla Roma. L'allenatore nerazzurro della Atalanta non si è di certo montato la testa e mantiene l'umiltà necessaria: il sentirlo parlare nel dopo partita è uno spettacolo, per pacatezza e signorilità. Voto otto e un consiglio: usi qualche vestito e cravatta in più, altrimenti rischia di rimanere in provincia….purtroppo anche nel calcio conta l'immagine!
Un giornalista di Roma, assiduo frequentatore del processo di Biscardi, non perde occasione per rimarcare la differenza tra le squadre del nord e del sud, asserendo che esistono poteri occulti per non far vincere le squadre del sud. Questa storia va avanti da quasi un anno e nessuno è mai intervenuto sulla questione. Voto zero: siamo nel 2000 e si parla ancora di queste cose, e nello sport poi! Che sia giunto il momento di farlo tacere? Errare humanum est, ma perseverare è diabolico!
Buon campionato e alla prossima!

Luca Savoca
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Luca Savoca
Luca Savoca, siciliano, ma residente da anni in provincia di Modena. Ha ricreato la rubrica SPORT su KULT Underground spaziando dal calcio, al volley, alla Formula Uno.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 157 millisecondi