:: Home » Numeri » #47 » SCACCHI » Franchini Gabriele
1998
25
Nov

Franchini Gabriele

Commenti () - Page hits: 2900
Franchini Gabriele
CM.Franchini(2200)-M.Pastorini(2240)
B80
Coppa Italia


1.e4 c5
2.d4 cxd4
3.Cf3 d6
4.Cxd4 C.f6
5.Cc3 e6
6.Ab5+ Cbd7
7.Ag5 Ae7
8.Dd2 a6
9.Axd7+ Axd7
10.0-0-0 b5
11.Rb1 b4
12.Axf6 Axf6
13.Cce2 a5
14.f4
Analisi della posizione:VANTAGGI DEL BIANCO: a) possibilità di scagliare un attacco pedonale sfruttando il punto di rottura f5b) i cavalli che momentaneamente bloccano le reazioni centrali dell'avversario e ne rallentano le manovre sul lato di donna.c) [*]d6 arretrato e posto su colonna apertaVANTAGGI DEL NERO:a) coppia degli alfieri. La posizione in questione è estremamente difficile da interpretare per giocatori non preparati specificamente contro questa variante. Infatti di solito il nero tende a sopravvalutare i suoi due alfieri, non rendendosi conto che essi non possono esplicare la loro potenza se non dispongono di linee aperte (sarebbe un suicidio aprire il centro con il re in questa posizione e sotto il fuoco dei pezzi pesanti avversari). Ecco spiegato l'errore commesso dal maestro di La Spezia alla mossa successiva: arroccando egli pensava di potere poi aprire il centro ai suoi alfieri, non rendendosi conto che l'attacco del bianco contro il re arroccato è praticamente più veloce che contro il re al centro poichè il bianco può utilizzare il punto di scardinamento f6.La giusta strategia consisteva nel distrarre il bianco dalle sue manovre centrali intraprendendo immediatamente operazioni offensive sul lato di donna.
14...0-0?
14...Db8! 15.g4 a4 16.g5 Ae7 17.f5
15.g4!
ecco il punto: quando l'alfiere sarà attaccato con g5 esso sarà costretto a ritirarsi in e7, da dove sarà nuovamente attaccato con la manovra f5-f6 che scardina l'arrocco nero e apre la colonna g.
15...e5!
reagendo subito al centro il nero cerca di limitare la violenza dell'attacco bianco. [15...h6? questa mossa avvicina il punto di rottura in g5 e moltiplica quindi l'irruenza della futura spinta bianca su questa casella. 16.h4! Axh4 17.g5! hxg5 18.fxg5 l'attacco del bianco ora verrà coadiuvato da entrambi i pezzi pesanti posti sulle solonne h e g, divenendo quindi irresistibile.; 15...g6 per mantenere l'alfiere sulla diagonale a1/h8. Questa mossa però ha 2 difetti evidenti:a) il pedone d6 rimarrà mortalmente indifesob) si avvicina il punto di rottura in f5 ed in h5. 16.g5 Ag7 17.h4 Db8 18.h5 a4 19.f5! e la posizione nera crolla come un castello di carte.]
16.g5 exd4
entrando in un finale inferiore. [16...Axg5!? 17.fxg5 exd4 18.Cxd4 l'iniziativa bianca ( notare l'aggressività del Cd4 e la sterilità dell'Ad7 ) ed il [*]d6 debolissimo rendono la posizione nera difficile da sostenere.(18.Dxd4?! Ag4) ]
17.gxf6 Dxf6
18.Dxd4 Dxd4
19.Txd4 Ac6
idea ...f5. [19...Ag4! 20.Cg3 Tfd8 21.h3
A) 21...Ac8 22.e5 d5 23.c4! bxc3 24.bxc3 Tb8+ 25.Rc1 Ae6 (25...Aa6 26.Cf5! idea Cd6, Ce7+-c6,Ce3-Td1 . Con tre minacce da affrontare il nero è costretto a cedere materiale.) 26.f5;
B) 21...Af3 22.Th2! idea...Tf2]
20.Tg1
attacca il punto g7, sottintendendo minacce che inibiscono la liberatoria spinta nera in f5. [20.Thd1?! f5! 21.exf5 Af3! 22.T1d2 Txf5 23.Txd6 Axe2 24.Txe2 Txf4 con finale nel quale è difficile parlare di qualche vantaggio per il bianco.] 20...f5?
[20...Tad8 21.Cg3 ecco la chiave: il bianco minaccia Cf5 con attacco su d6 e su g7. 21...g6 22.Cf5! Tfe8 23.e5! dxe5 24.Txd8 Txd8 25.Ce7++-]
21.exf5 Txf5
22.Txd6
minacciando Cd4
22...Af3
[22...Ab5 23.Cd4]
23.Cd4! Txf4
24.Tf1
[24.Txg7+?? Rxg7 25.Ce6+ Rf6 26.Cxf4+ Re5!-+ con questa mossa da dama il nero si aggiudica la partita.] 24...Te8 25.Rc1!
ora il nero perde materiale. [25.Cxf3? Txf3=]
25...Txd4
[25...Te3 26.Rd2 incredibile: la torre nera non ha case.]
26.Txd4 Ac6
27.Rd2 h5
28.Tf5 g6
29.Txa5 Af3
30.Tf4 Ag4
31.Tf2 Rg7
32.Tb5 Te4
33.Tb7+ Rh6
34.Ta7 h4
35.a4 bxa3
36.Txa3 g5
37.b3 Ad7
38.c4 g4
39.Tg2 g3
40.hxg3 h3
41.Th2 Rg5
42.Ta7 Ae6
43.Tg7+ Rh5
44.Th7+ Rg5
45.T7xh3 Axh3
46.Txh3
e finalmente il nero cede le armi. 1-0


Gabriele Franchini
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 202 millisecondi