:: Home » Numeri » #50 » VARIE » Cronache di ordinario fantacalcio
1999
25
Feb

Cronache di ordinario fantacalcio

Commenti () - Page hits: 3850
Cronache di ordinario fantacalcio

Gazzettino n.1

Sonsese-Modenalla 1- 2
(70-72,5)
10' Biehrof
50' Pessotto
84' Tacchinardi

Parte all'attacco la Sonsese con una convincente prova di Biehrof che prende subito le misure di Marchegiani parso insicuro fino dai primi minuti. Al 10' servito da Leonardo il quale ha disputato una ottima prestazione la Sonsese passa in vantaggio con il centravanti tedesco complice una indecisione di Marchegiani. Con diversi giocatori latitanti la Sonsese non porta altre minacce alla squadra gialloblu così nella ripresa, sostenuta da un buon Deschamp ed un buon Ayala, la Modenalla sposta il baricentro in avanti. Pessotto presto riesce con un bolide dalla distanza a far secco Pagliuca infilando la sfera nel set.

La partita attraversa poi una fase di stanca dove sembra che entrambe le formazioni si accontentino del pareggio quando sul finire Fuser effetua un tiro apparentemente non insidioso , Pagliuca non trattiene e Tacchinardi irrompendo da dietro insacca. Solo sufficienti le prove dei nazionali Cannavaro e Del Piero. Più corale e meno affidata ai singoli la prova della Modenalla che ha trovato una vittoria in trasferta abbastanza fortunosa.

Rjuu-Manzoteam 2-1 (77,5-70)

36' Rui Costa
50' Nakata
57' Nakata

Partenza a razzo della Manzoteam che coglie al 1' una traversa con lo scatenato Battistuta servito da Montella. Ancora Montella pochi minuti dopo libera Batigoal che coglie l'incrocio dei pali. Piuttosto falloso il gioco dei rossoblu che si trovano ben presto con un paio di ammoniti (Heinrich e Bertotto preferito all'ultimo su Montero ancora in non perfette condizioni fisiche).

La Rjuu così si ricorda di giocare in casa e sostenuta da un pubblico eccezionale si spinge in avanti con l'onnipresente Davids il quale sevre Torricelli che con un buon tiro ha la sfortuna di trovare Buffon in grande spolvero. Tudor poco dopo si fa parare in due tempi una punizione calciata di sorpresa ed ancora Tudor seve il giapponese Nakata, che dopo qualche minuto di naturale emozione, gira di pochissimo a lato. proprio nel momento migliore della Rjuu al 36' Rui Costa, l'indiscurro regista della manzoteam, trova la via del goal anche aiutato da un Peruzzi inguardabile. Pronta la reazione della Rjuu nel secondo tempo: triangolo Nakata Davids Nakata e la palla è nel sacco. Al 57' poco dopo Nakata, dopo un azione personale che ne dimostra le buone doti tecniche, seferra un potente tiro verso la porta di Buffon deviato da un disastroso Bertotto. Nulla ha potuto l'incolpevole Buffon.
Ancora occasioni per ambo le parti fino alla fine; rispettivamente prima per Tudor e Montella di poco fuori poi per lo scatenato Nakata deviato in corner da Buffon e sul finire Djorkaeff che messo da Rui Costa solo davanti al portiere manda in tribuna. Meritata infine la vittoria della Rjuu davandi al suo pubblico che ha davvero assistito ad una partita spettacolare.
Per la Rjuu poco convincenti gli attaccanti Inzaghi e soprattutto Salas, bene il giapponese Nakata sopra a tutti, Davids Tudor e Torricelli. Birindelli non è mai stato in grado di contrastare Batigoal.
Per la Manzoteam da dimenticare le prove di Bertotto Djorkaeff con un Heinrich troppo falloso, bene Buffon, la coppia Battistuta Montella e Rui Costa. Incolore la prova del terzo attaccante Bartlet.

Gazzettino n.2

Manzoteam-Modenalla 2-1 (72-69,5)
19' Battistuta
32' Ronaldo
89' Rui Costa

Le squadre si studiano per i primi 15 minuti senza alcuna particolare emozione e il gioco ristagna a centrocampo; al 19' un lampo di Battistuta che si incunea nella difesa gialloblù, scarta anche il portiere e segna. Pronta la reazione degli ospiti che a centrocampo riescono a manifestare una discreta supremazia soprattutto nel possesso di palla. Dopo qualche tiro da fuori parato con sicurezza da Buffon, sempre pronto anche nelle uscite, Tacchinardi, al 32' resiste ad un fallo, arriva a pochi passi dall'area, smarca Ronaldo che insacca di prima intenzione. Incolpevole il portiere della Manzoteam. Il gioco rimane in mano alla squadra ospite che però solo di rado porta al tiro qualche giocatore, Luiso viene fermato al 2' del secondo tempo da un preciso intervento di Billy Costacurta. Nella ripresa il gioco si inasprisce e vengono ammoniti alcuni giocatori di casa ed, al 73' addirittura espulso Matrecano della Modenalla che in 10 uomini perde le redini della partita. Ancora conbinazione Battistuta Rui Costa Battistuta, pallonetto sul portiere e Albertini atterra Batigol con un ostruzione forse da espulsione anchessa punita col rigore. dal dischetto tira Montella fino ad ora annullato dalla coppia Calori, Garzja:
Il tiro è debole e fuori dallo specchio della porta. Sostenuta dal pubblico di casa però la Manzoteam (sponsorizzata dal re del manzo in scatola), riesce quasi allo scadere a realizzare il goal della vittoria direttamente su punizione con Rui Costa.
Migliori in campo Tacchinardi per la Modenalla e la coppia Batigol Rui Costa per la squadra di casa.
Peggiori in capo Matrecano (troppo falloso, e Montella inesistente fino al rigore sbagliato poi nuovamente scomparso: imbarazzante la sua prova...)

Rjuu-Sonsese 1-1 (67,5-70,5)
55' Bierhoff
86' Inzaghi

Primo tempo senza particolari emozioni a parte un palo di Leonardo al 40' fra Rjuu e Sonsese. Nel secondo tempo Giannichedda tira una punizione magistrale nel set, a colpo sicuro, che avrebbe cambiato il volto della partita ma Pagliuca si oppone da portiere di gran classe ed esperienza quale è: da manuale la sua parata e la sua prova in generale. Al 55' rinvio lungo con le mani del portiere giallogrigio, lancio lungo di Miceli per l'ottimo Leonardo che fa velo e libera Bierhoff il quale ha tutto il tempo di stoppare avvicinarsi e battere l'incolpevole Peruzzi sul filo del fuorigioco. La partita diventa interessante La Rjuu sostenuta dai tifosi locali sposta confusamente il baricentro in avanti esponendosi ad un fulmineo conropiede Leonardo Bierhoff che di testa in tuffo fa stampare il pallone sulla traversa. Decisivo per l'esito della partita un pasticcio a centrocampo tra Zidane e Del Piero che lancia Inzaghi, il quale sbilancia un difensore (forse aiutandosi con un braccio) si invola e tira un micidiale diagonale solo sfiorato dallo sfortunato Pagliuca ingannato da un rimbalzo quantomeno anomalo.
Migliore in campo probabilmente Bierhoff per la sua implacabilità. Da dimenticare la prova di Salas pagato molto per brucare l'erba e non toccare un pallone.

Gazzettino n.3

Sonsese-Manzoteam 1-2 (66,5-76)
9' Battistuta
39' Battistuta
80' Bucchi

Le squadre partono giocando a viso scoperto e si vede subito un Battistuta in forma strepitosa, al 5' sbaglia di un soffio su cross di Lucenti. Poco dopo Imbeccato da Montero sganciatosi in contropiede "sdraia" un avversario con una finta e trafigge Pagliuca con un tiro potente. La reazione della squadra di casa è piuttosto timida: Cannavaro arriva sul fondo della fascia destra, triangola con Sartor, esegue un traversone per la testa del sempre pericoloso Bierhoff che mira al sette, Buffon però ci mette una mano e butta il pallone in calcio d'angolo; dal corner lo stesso tedesco tenta direttamente il tiro in porta prendendo l'esterno della rete e dando l'illusione del goal. Qui finisce la Sonsese fino alla fino al 30' del secondo tempo. Al 39' del primo tempo arriva invece il raddoppio della squadra del re del manzo con una punizione di Batigol spettacolare per forza e precisione. Nava, che dovrebbe marcare Batigol, si fa' ridicolizzare in varie occasioni e Del Piero non riesce a muoversi in avanti come vorrebbe. Ancora occasioni per Nedved e Rui Costa con tiri da lontano per la Manzoteam.
Il secondo tempo è caratterizzato da una buona prova della difesa della Manzoteam la quale, riuscendo a mantenere il possesso di palla, non corre alcun rischio. Al 30' della ripresa esce lo spento Del Piero ed entra Bucchi: passa poco tempo e, approfittando della miglior freschezza atletica rispetto al suoi marcatori Cafù e Cristallini, li elude con una finta insaccando il goal della domenica: imparabile la traiettoria per Buffon spiazzato dal traversone dell'inesauribile Bierhoff. La Manzoteam cerca di ristabilire il distacco con tiri da fuori di Cafù e Heinrich ma sopraggiunge il termine senza altre particolari emozioni. Giusta la vittoria della Manzoteam che ha avuto il suo trascinatore in Batistuta; un po' scarsa la prova di Cristallini sempre fuori dagli schemi. Per la Sonsese molto da registrare: Nava in giornata pietiosa con unica nota positiva in gol dell'esordiente Bucchi servito dal solito Bierhoff.

Modenalla - Rjuu 0-1 (67,5-70,5)
40' Nakata

Primi 30' sotto la pioggia senza particolari emozioni a parte una incursione di Helveg sulla destra che conclude forte ma centrale. Si arriva al 40': Albertini e Fuser pasticciano a centrocampo in fase di ripartenza, Thuram intercetta, trangola con Davids, finta il tiro in porta smarcando Nakata che insacca sicuro con un pallonetto. Inspiegabile la posizione di Marchegiani in occasione del primo goal. Locatelli, 3 minuti più tardi, grazia il portiere gialloblù, sbagliando la mira di testa su traversone di Giannichedda. Buona comunque la prova di Locatelli! All'inizio del secondo tempo una timida reazione della Modenalla trascinata dal solito Tacchinardi: il tiro di Chiesa è parato in due tempi da Peruzzi un po' insicuro nelle uscite... Poco dopo la pioggia si intensifica e la squadra di casa non riesce a impensierire la Rjuu che in definitiva ha meritato la vittoria. Migliori per la Rjuu Nakata su tutti e Thuram, scialba la prova di Salas annullato da Garzja. Per la Modenalla, escluso Chiesa è da bocciare l'intero reparto offensivo (in particolare Otero e Luiso) più il portiere complice nel goal.

Gazzettino n.4

Modenalla - Sonsese 1- 0
(66-64,5)
86' Zamorano

Partita scialba fra due squadre apparentemente demotivate: nel primo tempo poche emozioni a parte un tiro da lontano di Bierhoff deviato sulla traversa da Marchegiani. Nel secondo tempo al 4' Bierhoff serve splendidamente Leonardo che sbaglia di un soffio. Due minuti più tardi Leonardo triangola con Cannavaro, esegue il traversone e Bierhoff di testa impegna Marchegiani che si salva in corner. A questo punto si sveglia la Modenalla fischiata dai suoi tifosi. Pessotto lancia Zamorano, stoppa di petto, elude Sartor con una finta e spiazzando il portiere sbaglia il goal di pochi centimetri. La Modenalla non riesce a fare altro fino al 79': Zamorano ruba palla a Zidane nella trequarti avversaria, si invola verso la porta seminando il suo marcatore Sartor, tira a colpo sicuro ma Buffon devia in angolo. Dagli sviluppi del corner battuto da Pessotto, Zamorano tira un bolide dal limite dell'area che si infila nel sette.
Più corale ma lentissima la manovra della Modenalla, affidata ai singoli la prova della Sonsese che vede in Bierhoff e Leonardo gli unici che si impegnano per concretizzare il gioco. Modenalla fortunata che si squote solo dopo la contestazione, Zamorano unico a combattere; scarso tutto il centrocampo con Deschamps, Fuser e Moriero completamente fuoriforma. Per la Sonsese da dimenticare le prove di Zidane e Sartor il quale ha sofferto a dismisura le accellerazioni di Zamorano.


Manzoteam - Rjuu 2-2 (77-73)

25' Djorkaeff
38' Inzaghi F.
51' Lucenti
79' Salas

Partenza un po' fallosa da parte della Manzoteam che si fa' ammonire due giocatori nel primo quarto d'ora: Davids, grazie ad una punizione dal limite, impegna seriamente Buffon. Rampulla un minuto più tardi blocca un tiro da fuori di Nedved, Rampulla ha giocato dal primo minuto al posto dell'indisponibile Peruzzi. Il portiere della Rjuu sarà fra i protagonisti: Al 20' un malinteso Heinrich-Montero mette in condizione di tirare a rete Thuram dal limite: pronta ancora la risposta di Buffon che risponde al collega alla grande. Al 24' Lucenti esegue un traversone in area, testa di Djorkaeff su tutti e palla nel sacco. Thudor, a sorpresa tenta direttamente su calcio d'angolo al 33' e sbaglia di poco (Buffon era troppo precipitosamente uscito dai pali. Un minuto più tardi Lucenti viene atterrato al limite: Djorkaeff batte la punizione e insacca nell'angolino. Ancora Manzoteam che tenta di raddoppiare con tiri da fuori fino al 38: contropiede della Rjuu nato da un lancio di Rampulla, Salas prolunga di testa per Inzaghi che corre verso la porta e beffa Buffon con un pallonetto. Il possesso di palla rimane della squadra di casa ed al 6' del secondo tempo Rui Costa va via fra 2 uomini eseguendo un passo doppio, triangola con Djorkaeff e batte a rete, Buffon compie un miracolo e para ma è sfortunato poichè sopraggiunge il velocissimo ed instancabile Lucenti che insacca in solitudine: Montero nell'occasione è scivolato...
Ancora squadra di casa: Battistuta, che non si è fatto vedere per il resto della partita, trova il tempo per sbagliare di testa un pallone servitogli da Rui Costa. Battistuta ha corso molto ma ha sofferto la stretta marcatura di Tudor. Al 79' la Rjuu coglie il pareggio: Thuram ruba un pallone a centrocampo, passa ad Inzaghi che si porta quasi sul fondo 3 giocatori avversari; riesce in qualche modo a mettere in mezzo e Salas è scaltro a tirare un Bolide rasoterra. Continue interruzioni del gioco e perdite di tempo sino alla fine. Forse meritava qualcosa di più la squadra di casa che ha visto nel trio Rui Costa, Djorkaeff, Lucenti un condensato di tecnica, gioco e velocità, rimandati Battistuta leggermente influenzato e Montero per un paio di sbavature nelle occasioni del goal avversario. Prova complessivamente buona per la Rjuu che ha avuto Inzaghi sempre pericoloso, Salas in netta ripresa e Rampulla in grande spolvero.

Gazzettino n.5

Modenalla - Manzoteam 2- 2
(74-74,5)
26' Chiesa
36' Nedved
58' Fuser
76' Battistuta


Partita equilibrata fra due squadre che si equivalgono: nel primo tempo poche emozioni fino al goal, Chiesa ruba un pallone ad Heinrich sulla trequarti avversaria, si incunea verso la porta e batte Buffon con un pallonetto. Dopo due minuti ci riprova su punizione ma Buffon è bravissimo a respingere con i pugni. Al 36' Buffon raccoglie una palla su calcio d'angolo, lancia con le mani Cafù che percorre quasi tutta la fascia, taglia al centro dove trova Nedved che scaglia un bolide imprendibile. Rui costa Ci prova poi si punizione allo scadere del primo tempo e sbaglia di poco lo specchio della posta. Nel secondo tempo Chiesa si prende gioco di Bertotto subentrato a Costacurta infortunato, smarca Fuser che esalta le doti acrobatiche di Buffon. Al 58' Su corner di Chiesa Zamorano salta sopra a tutti e manda la palla sulla linea di porta scavalcando Buffon: è un gioco per Fuser spingerla nel sacco. Reazione della Manzoteam immediata: Lucenti impegna Antonioli su calcio piazzato. Tutti gli ospiti in avanti, Montero ruba palla al limite dell'area avversaria con un tackle a Garzja (troppo superficiale), serve Batigol sempre pronto come un avvoltoio e la mette nel sacco con un violento rasoterra nell'angolo.
Le due squadre si accontentano di un pareggio che non serve a nessuna delle due al termine di una partita dove si è corso molto ma giocato poco il pallone. Migliore per la Modenalla Chiesa e peggiore la sua spalla l'invisibile Otero. Peggiore per gli ospiti Bertotto e migliore l'inesauribile Nedved.

Sonsese - Rjuu 0-1 (62,5-68,5)

69' Salas

Partenza un po' fallosa da parte della Sonsese che mira a vincere di misura in contropiede grazie al fatto che la Rjuu necessita di una vittoria. Tudor e Thuram provano con dei bolidi da fuori area nei primi 10 minuti di gara e uno si stampa sulla traversa mentre il secondo è respinto sulla riga da Cannavaro. Poco dopo in contropiede Del Piero in ottima condizione beffa birindelli con un tunnel, scarta un Peruzzi poco convincente fra i pali e tira a colpo sicuro. In questo caso è Torricelli che in scivolata evita la rete di un soffio. Allo scadere del primo tempo Nakata serve bene Locatelli che solo davanti a Pagliuca manda il pallone in tribuna. Nel secondo tempo Zidane tira da lontano ma la palla esce di poco a lato. La Sonsese sparisce a questo punto: 55' Triangolo Inzaghi Thuram Inzaghi, Pagliuca esce alla disperata e frana sull'attaccante. L'arbitro incredibilmente non concede il rigore. 69' Tudor batte una punizione da 40 metri, la palla si staglia sulla traversa e di ritorno Salas insacca di testa. La Sonsese non reagisce forse ormai demotivata da questo torneo: 78' Salas dribla prima Wome poi Sartor, tira in diagonale ma la palla esce lambendo il palo. Allo scadere la Rjuu rischia la beffa: Del Piero ruba palla a Birindelli, arriva in area in posizione decentrata e Peruzzi commette un inutile fallo da rigore. Si incarica della battuta Bierhoff che spedisce il pallone in curva. Pagliuca è risultato decisivo per la sconfitta della propria squadra come Bierhoff, l'unico a combattere è stato Del Piero per la Sonsese. Merito a Salas per il goal segnato, i peggiori per la Rjuu Peruzzi, Birindelli e Locatelli.

Gazzettino n.6

Manzoteam - Sonsese 1- 1
(74-74,5)
28' Battistuta
66' Leonardo

Partita molto equilibrata e spettacolare: 11' Bucchi triangola con Bierhoff ,tira e coglie il palo. 19' Bierhoff viene atterrato in area e viene negato un rigore fra le proteste dei giallogrigi. 28' Heirich batte un calcio d'angolo procurato da un incursione di Battistuta, il lancio è ben calibrato e Batigol insacca di testa. Battistuta in contropiede semina 2 volte il panico nella difesa ospite ma Pagliuca si supera in due occasioni. Secondo tempo: Del Piero si invola dopo un triangolo con Bucchi, tira a colpo sicuro: traversa/gol ma l'arbitro annulla per un inesistente fuorigioco di Zidan sembrato comunque un po' stanco... 66' Pagliuca raccoglie un tiro di Cristallini ben imbeccato dall'inesauribile Batigol, rilancia subito per Per Bucchi che di prima lancia Bierhoff sul filo del fuorigioco, Bierhoff si decentra e mette in mezzo dove la Sonsese è addirittura in superiorità numerica: Del Piero fa velo e Leonardo (buna la sua prova) insacca di potenza a discapito di Buffon spiazzato. Allo scadere Ancora Leonardo coglie una traversa rapinando Buffon troppo ingenuo nel rilancio. In complesso la Sonsese avrebbe meritato di più...
Rjuu- Modenalla 0-1
(63,5-66)

39' Chiesa

Pochissime emozioni in questa partita, bisogna aspettare il 26' per vedere un tiro da lontano di Inzaghi, Thuram e Tudor annullano Ronaldo e Zamorano; al 28' Fallo di Davids su Zamorano che è costretto ad uscire in favore di Otero. Tacchinardi ci prova da lontano ed è molto pronto Peruzzi a mettere in corner. Al 39' dagli sviluppi del corner battuto da Iuliano Chiesa stacca di testa e segna. Al 45' Davids si fa espellere per un altro brutto fallo su Fuser. Il calcio di punizione è battuto da Chiesa in modo magistrale ma Peruzzi salva la porta della Rjuu con un intervento spettacolare.
Nel secondo tempo non si gioca al calcio, la Modenalla si difende per rimanere al secondo posto e la Rjuu, sapendo di essere prima ed in inferiorità numerica non si impegna se non per sentire i risultati dagli altri campi.

Classifica definitiva

Rjuu
11
(GF7,GS5,DR+2,MI=-1)
Modenalla
10
(GF7,GS6,DR=+1,MI-2)
Manzoteam
9
(GF10,GS9,DR+1,MI-3)

Sonsese
2
(GF4,GS8,DR-4,MI-10)

Classifica marcatori

Battistuta
5
Nakata
3
Salas
2
Biehroff
2
Rui Costa
2
Inzaghi
2
Chiesa
2
Bucchi
1
Pessotto
1
Leonardo
1
Tacchinardi
1
Ronaldo
1
Zamorano
1
Djorkaeff
1
Lucenti
1
Nedved
1
Fuser
1

Federico Malavasi
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Federico Malavasi

Federico Malavasi, perito chimico, lavora come tecnico galvanico. Giocatore di scacchi cat. 2N. Redattore dalla fondazione di KULT si occupa di PR.


MAIL: federico@kultunderground.org
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 106 millisecondi