:: Home » Numeri » #51 » SUSSURRI » Centosessanta
1999
25
Mar

Centosessanta

Commenti () - Page hits: 2750
CENTOSESSANTA1


Ottoetrenta di mattina.

Attimi x sempre,
siamo ancora noi.

Rinasceremo ogni volta,
integri e
inseparabili
3/12/98


----------------------------------------------

Si sente
l'odore della tua eccitazione
baciandoti sul collo...

Finchè non ti bastano
le mani
che accarezzano il corpo.
8/12/98


----------------------------------------------

Non ho voglia di dirti altro
in questo attimo rubato
al caffè,
gli occhi si stanno
ancora aprendo
il mondo ancora fuori
io ancora
fuori dal mondo.

Non so se oggi
entrerò nel mondo,
davvero.
24/11/98


Enrico Miglino

1
"Centosessanta" è una raccolta in progress di poesie, che hanno la caratteristica comune di essere state lette e fatte leggere attraverso l'invio di sms agli interessati. Come sapete (lo sapevate?) gli sms (short message system) ovvero i "messaggi brevi" che si possono inviare tramite i cellulari gsm (peraltro a un costo infimo) non devono contenere più di centosessanta caratteri.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Enrico Miglino
Enrico Miglino è nato a Torino, il 10 marzo 1961. Vive e lavora a Collegno. Continua imperterrito a scrivere le proprie storie. Esse non gli appartengono, è prigioniero dei personaggi in ciascuno dei quali abbandona un pezzo dei suoi piccoli dolori. Forse un giorno starà meglio.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 144 millisecondi