:: Home » Numeri » #74 » SPORT » Fantastiche!
2001
25
Apr

Fantastiche!

Commenti () - Page hits: 2700
Fantastiche!

Le ragazze dell'Edison dopo aver portato il tricolore a Modena, dieci mesi dopo, vincono anche la coppa dei campioni: ebbene si, CAMPIONI D'EUROPA.
Era l'obiettivo d'inizio stagione, e le ragazze con la solita determinazione l'hanno centrato in pieno, dominando la finale, con la solita rivale di sempre, anche in casa, la Capo sud.
Un netto 3-0 che non lascia spazio a nessun'interpretazione.
E pensare che in estate le cose non si erano messe bene: l'improvvisa partenza della Zetova, aveva creato qualche problemino, ma l'ottimo Pini - un grande veramente- è stato in grado di sostiturila con la fuoriclasse croata
Barbara Jelic.
Purtroppo l'Edison ha dovuto farne a meno per buona parte del campionato: la fuoriclasse croata afflitta da problemi personali, è rimasta in Croazia.
La società ancora una volta ha dimostrato di essere in grado di gestire qualsiasi problema. E' sempre stata vicina alla giocatrice, che ora sta ripagando la fiducia concessale con ottime prestazioni in campo.
Ieri nella partita di campionato sempre contro la Caposud, le ragazze si sono imposte per 3-2, e la Jelic ha messo ha terra ben 32 palloni.
Ana Flavia, eroica in Siberia dove si è svolta la finalissima, è rimasta in panchina per un riacutizzarsi del dolore alla spalla.
Perso il primo set, le ragazze vincono subito il secondo e il terzo e se l'arbitro nel quarto set non avesse commesso due errori grossolani, non si sarebbe andato al tie-break.
Mancano ancora tre partite, ma raggiungere la capolista si fa difficile.
A dire il vero, la cosa non mi preoccupa più di tanto, questa squadra ha ormai dimostrato di non essere inferiore a nessuno e di possedere doti morali da far invidia a qualche maschietto.
La Leggeri è la solita combattente e sotto rete si fa sentire, cosi come la "Pantera" keba Phipps, che trascina le compagne nei momenti difficili con la sua esperienza: pensate ha vinto tre coppe dei campioni con tre squadre diverse.
Una squadra, che si può permettere di avere tre bocche di fuoco come la Jelic, la Pakale e la Phipps, non può e non deve temere nessuno.
Il palazzetto ieri non era stracolmo, e pensare che da quest'anno la società ha deciso che l'ingresso è gratuito!
Ma forse in certe piazze certi gesti non sono apprezzati!
Le ragazze, in ogni modo, per non sbagliare continuano a vincere e dominare.
Tra qualche mese sapremo se è ancora qui la festa!
Il bis tricolore è a portata di mano!
Alla prossima…

Luca Savoca
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Luca Savoca
Luca Savoca, siciliano, ma residente da anni in provincia di Modena. Ha ricreato la rubrica SPORT su KULT Underground spaziando dal calcio, al volley, alla Formula Uno.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 1180 millisecondi