:: Home » Numeri » #85 » LETTERATURA » An H.P. Lovercraft Encyclopedia
2002
25
Apr

An H.P. Lovercraft Encyclopedia

Commenti () - Page hits: 2650
An H.P. Lovercraft Encyclopedia

Lo scorso anno ha visto la luce un volume assai interessante, quasi imprescindibile per gli appassionati dell'opera di H.P.Lovecraft: S.T.Joshi, probabilmente il più autorevole studioso dell'autore di Providence, ed il collega David E.Schultz, che qualcuno ricorderà in qualità di editore di un'edizione critica del Commonplace Book di Lovecraft, hanno infatti unito le forze per produrre sotto l'egida della Greenwood Press una vera e propria enciclopedia dello scibile lovecraftiano.
Opere, personaggi, corrispondenti dello scrittore sfilano l'uno dopo l'altro in rigoroso ordine alfabetico, facendo di questa An H.P.Lovecraft Encyclopedia un testo di riferimento tramite il quale soddisfare quasi tutte le curiosità relative allo scrittore. Focalizzando dichiaratamente l'attenzione sul "Lovecraft literary work", l'enciclopedia adempie in effetti al proprio compito impeccabilmente nel ricostruire brevemente ma efficacemente la trama di tutti i suoi racconti, e nel fornirne anche gli estremi relativi alla prima pubblicazione nonché qualche nota in merito alla loro composizione. Minor enfasi e spazio sono stati dedicati invece alle altre voci, quali i profili biografici dei corrispondenti di Lovecraft (d'altra parte decisamente troppo numerosi e non sempre facilmente identificabili), la sua produzione 'minore' o le descrizioni dei personaggi principali che popolano i suoi racconti (molti dei quali peraltro non sono tratteggiati con sufficiente dovizia da poterli elevare a soggetto di un vero e proprio trattato).
Sebbene le dimensioni non esagerate del volume, e le sue circa trecentoquaranta pagine in particolare, lascino supporre che se ce ne fosse stata la volontà si sarebbe potuto sicuramente aggiungere ulteriore materiale, l'acquirente tipo invierà un silente ringraziamento a Cthulhu dopo essersi scontrato con il proibitivo prezzo d'acquisto (85$… fate voi il conto in euro, tenendo ovviamente conto del cambio, del margine del venditore e delle spese di spedizione) ed essersi chiesto almeno per un istante di quanto sarebbe stato maggiore se le pagine fossero state magari seicento...
Basse considerazioni economiche a parte, c'è da dire che questa An H.P.Lovecraft Encyclopedia ha dalla sua tanto la completezza, di cui sono garanti i nomi prestigiosi dei curatori, quanto l'agilità di consultazione. A poco serve un testo di riferimento troppo ostico ed eccessivamente dettagliato, che alla prova dei fatti rende la ricerca un'impresa troppo dispendiosa in termini di energie e tempo. Qui l'appassionato troverà quasi tutto ciò che possa venirgli in mente di cercare, nonché una bibliografia esauriente tramite la quale reperire quei dati che non fosse eventualmente riuscito a rintracciare. In questo senso, An H.P.Lovecraft Encyclopedia è insieme un solido punto di riferimento ed un bigino: contiene parecchio materiale e costituisce nel contempo la chiave per accedere ad altre, più specialistiche consultazioni.
Non mi sento di consigliare l'acquisto di questo volume all'appassionato medio, per il quale le curiosità delle varie voci non compenserebbe che in parte il gravoso investimento. Chi ha già una discreta familiarità con Lovecraft potrà al contrario apprezzarne la praticità, per quanto gran parte dei suoi contenuti provengano ovviamente da studi già pubblicati e siano pertanto reperibili altrove: con fatica e pazienza, però, mentre qui sono presentati in forma lineare ed immediata. Joshi e Schultz hanno in poche parole fatto il lavoro sporco, permettendo al lettore di gustarsi la pappa trovata già pronta. Giudicate voi se questo valga ottantacinque dollari, ma tenendo ben in mente che i testi di consultazione come questo difficilmente invecchiano e rappresentano un aggiunta di gran valore alla propria biblioteca.

Fabrizio Claudio Marcon
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Fabrizio Claudio Marcon
Fabrizio Claudio Marcon, è nato e residente a Milano, dove si è laureato in Lettere moderne presso l'Università degli Studi... è grande appassionato di musica rock, coscienzioso epistolografo, filosofo da pub, lettore dai gusti poco comuni, solitario ma amante della conversazione di qualità, vegetariano, ritrattista dilettante... si è reso fin qui autore di recensioni e retrospettive musicali, articoli di divulgazione scientifica, resoconti di viaggio, aforismi & poesie... ringrazia sentitamente H. P. Lovecraft, Greg Graffin & Henry Rollins per l'ispirazione intellettuale fornitagli nel corso degli ultimi anni.
MAIL: f.c.marcon@virgilio.it
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 135 millisecondi