:: Home » Numeri » #84 » CINEMA » Alla prima e alla seconda
2002
25
Mar

Alla prima e alla seconda

Commenti () - Page hits: 2500
Alla prima e alla seconda

Nonostante le difficoltà a scrivere del sottoscritto, "Alla prima e alla seconda" continua imperterrita con le recensioni, i commenti e tutto quel che fa cinema. Questo mese, grazie ai fantastici-collaboratori-ora-come-non-mai Paolo e Leo, si parla di "A beautiful mind", filmone candidato a parecchi Oscar trascinato da Russel Crowe che, pare, faccia da schermo ad un film poco brillante e un po' scontato, e si parla di "Mulholland drive" già definito capolavoro o follia incomprensibile a seconda dei punti di vista. Buona visione, come al solito.

Michele Benatti
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Michele Benatti
Michele Benatti, Nasce nel 1970 tra le bonifiche ferraresi ma cresce in provincia di Reggio Emilia tra le ciminiere delle ceramiche castellaranesi. Un'insana passione per l'informatica lo porta addirittura alla laurea breve ma si dice che abbia sbagliato mestiere. Appassionato spettatore di cinema extrastatunitense e di letture slave, matura col tempo una capacità critica tale da poterne addirittura scrivere. Estroverso ma timido, miope ma acuto, pallido ma sanguigno sono le caratteristiche di Michele Benatti.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 150 millisecondi