:: Home » Numeri » #170 » LETTERATURA » Smog - Paolo Zagari
2009
22
Set

Smog - Paolo Zagari

media 2.85 dopo 161 voti
Commenti () - Page hits: 5300

PAGG. 150 EURO 16 FAZI EDITORE

L'autore, giornalista e critico cinematografico, si cimenta con il suo primo romanzo. Affronta un tema difficile e complicato: il rapporto di coppia sostenendo che "perché un uomo e una donna riescono a stare bene insieme è un antico mistero. Una volta scartate le ipotesi se e i loro contrari, una volta scremate le effimere attenuanti passionali  e sensuali,il rapporto sfugge a qualsiasi speculazione scientifica, psicologica, antropologica, mistica, cabalistica, statistica, stilistica. Le uniche conclusioni possibili, scrive Zagari, detrarre sono dure: il fatto indubbiamente esiste,  spesso non resiste" e ci descrive due personaggi, naturalmente un uomo e una donna, protagonisti di questo romanzo: Matteo Ventura dirigente televisivo e Sara Martelli , una giornalista che conduce una trasmissione radiofonica Ave Maria e che è costretta ,per volontà dei dirigenti della radio, a farsi violenza, evitando di mentre in evidenza le proprie idee, perché la trasmissione si rivolge ad un pubblico composto da casalinghe. I due si mettono assieme, dopo che Matteo violenta la ragazza, si lasciano, si ritrovano dopo che Matteo ha avuto un incidente automobilistico ed è entrato in coma,  Zagari ci regala un finale inaspettato.  Se il plot narrativo è costituito dal rapporto di coppia, dalle difficoltà di vivere insieme, lo scrittore pur caratterizzando bene i personaggi,  la voglia di Sara di fare carriera, di fare sesso con uomini diversi, la voglia di Matteo di andare a passeggiare nella stazione per evitare di entrare "nel palazzo dei veleni", Zagari dispensa, nel libro, svariati consigli tanto che il libro può essere anche definito" un condensato di pensieri". Riflessioni sull'impazienza, sulla segretaria telefonica, sui curriculum vitae, sul mangiare che è l'attività più stupida che si possa fare,  sugli eventi che ci dominano. Zagari ci descrive anche il mondo che conosce, quello dei mass media, dove dominano i numeri, gli ascolti e non certamente la qualità. Smog non è il solito romanzo d'amore sulla coppia, è un libro particolare, scritto apparentemente con disinvoltura, ma le riflessioni dello scrittore hanno preciso obiettivo: indurre il lettore alla riflessione non solo sui rapporti di coppia, ma sulle nostre esistenze e sul senso da dare alle nostre vite.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Giuseppe Petralia
Pubblicista iscritto all'Ordine dal 1984. Sposato, due figli, 47 anni, dipendente del comune di Trapani. Svolge, dal 1981, il ruolo di corrispondente da Partanna (Trapani) per il ''Giornale di Sicilia'', collabora al sito libri.brik.it, cura una pagina di libri sul periodico ''Il Belice'', ha collaborato al sito, oggi chiuso, della scrittrice Francesca Mazzucato e alla rubrica ''I libri della settimana'' curata da Giancarlo Macaluso sul sito de ''Il Sicilia'' anch'esso chiuso. Non si considera un critico letterario, solo una persona che ama i libri.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 161 millisecondi