:: Home » Numeri » #108 » SUSSURRI » Altalena
2004
25
Mag

Altalena

Commenti () - Page hits: 3150
Altalena

Altalena,
senza requie,
altalena che mai si ferma;
altalena della vita mia;
da una parte c'è il passato,
che non passa, e rimane fermo,
nel ricordo, e nei fatti, nei segni e nei sassi;
negli oggetti,
intorno a te,
e nel bene ricevuto;
di chi ha voluto,che tu fossi,
come sei;
altalena della vita;
bene o male,
giusto ,
o errato;
io non mi sono mai rassegnato,
a voler vivere a modo mio;
pur sbagliando ,
senza dubbio;
ma non mi pento
di aver tentato,
di essere uno schiavo
ribellato, e come Spartaco vado avanti,
e per me non ci sono,
né santi, né fanti;
ci sono solo io,
e più in su anche Dio,
e ognuno pensi a sè,
che io penso,
un po'
per me.
Stefano Medel
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 136 millisecondi