:: Home » Numeri » #103 » SUSSURRI » Voci che sussurrano
2003
25
Dic

Voci che sussurrano

Commenti () - Page hits: 2800
Voci che sussurrano

Eccoci tornati in una bellissima atmosfera natalizia; sicuramente state tutti correndo per gli ultimi regali, o cercando di ricordarvi a chi dovete fare gli auguri, ma spero troviate un po' di tempo solo per voi, per rilassarvi con un numero di Sussurri particolarmente ricco (beh, è Natale o no?)
Innanzitutto, come vi avevo promesso, potremo conoscere meglio i due vincitori del premio annuale della nostra rubrica, che sono Alessandro Hellmann (con due elle, contrariamente a quanto pubblicato, e ce ne scusiamo) per la poesia e Simone Scataglini per la prosa. Sono interviste molto interessanti per capire il mondo di un autore e la gestazione di un'opera (l'immagine della bambina che cammina sulla strada di Scataglini, il riferimento a Montale e De Andrè di Hellmann...)
Ma non c'è solo questo, anzi: si spazia dal romanzo di Zanardi, alla graditissima new entry Piergiorgio Leaci, autore per la "Prospectiva editrice", a Giuseppe Cerone, scrittore di solida esperienza purtroppo misconosciuta dall'editoria, alle liriche di Mario Pischedda e Anna Ricciardi. E scusate se è poco...

____________

Come di consueto cominciamo con Alessandro Zanardi e il suo romanzo a puntate Terra Rossa, qui giunto alla fine della prima parte. Dal romanticismo della fase iniziale, ispirata alla vicenda di Romeo e Giulietta, si passa qui alla violenza e alla guerra tra le due città, e all'uccisione del padre di Janine, contrario al matrimonio. Ci sarà una ricomposizione? Lo sapremo la prossima puntata...

____________

In attesa del prossimo lavoro di Simone Scataglini, l'altro premiato, godiamoci questa bella lirica di Alessandro Hellmann, Ho amato le cose, semplice e sobria nelle sue immagini così quotidiane, così sobriamente poetiche.

____________

Ricordete senz'altro tutti Giuseppe Cerone, autore molto apprezzato dai più grossi nomi della critica letteraria, eppure misconosciuto dalle case editrici. Spero che la pubblicazione sulla nostra piccola rubrica porti fortuna a questo scrittore, qui presente con un racconto fantascientifico dalla tematica classica ma dallo stile asciutto e coinvolgente, Diario di bordo.

____________

A volte Giancarlo Ferrigno sembra quasi irridere il mondo con i suoi versi surreali, i suoi paradossi...Eva surreale è appunto il titolo del suo ultimo lavoro. Una punta di maschilismo, o è uno scherzo, uno dei tanti scherzi di questo autore?

____________

Era forse più pura l'ispirazione della prima poesia di Anna Ricciardi, l'intensa Julien Beck; ma apprezzabile è comunque quest'ultima, Giovani tempeste, dallo stile malinconicamente "retrò".

____________

Per restare in tema di versi, ovviamente non poteva mancare il grande Mario Pischedda. Inutile ripetere i soliti commenti sul suo stile denso di immagini, vivido, struggente: ma da sottolineare quanto sia attuale la critica al Regno superficiale delle immagini, tra un agghiacciante Grande Fratello e l'altro...

____________

Per ultimo, proprio per goderselo di più, ecco la nuova entrata Piergiorgio Leaci, autore giovane e molto promettente, già nel circuito della Prospectiva editrice con il romanzo Pazzo come Van Gogh, che potrete ordinare tramite la libreria Feltrinelli. E penso che molti di voi lo faranno dopo aver letto lo scanzonato Inquietudini, ricordi in ordine sparso di un soggiorno in Danimarca tra donne disinibite e sbornie. Sesso, stile libero e accattivante, sulla falsariga di Philiph Roth....

____________

Giunti alla fine, non mi resta che farvi gli auguri, sperando in un 2004 sempre ricco di parole e storie. Arrivederci a presto!!

Lorenza Ceriati
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Lorenza Ceriati
Sono nata a Piacenza il 16 agosto 1974; dopo la laurea in Lettere Moderne, indirizzo storico, alla Statale di Milano, mi sono trasferita a Modena, dove da sei anni insegno (da precaria, ovviamente, ma resta un lavoro bellissimo) italiano e storia nelle scuole superiori, soprattutto professionali. Ho redatto diversi manuali per la casa editrice ''Sigem'' e curato la rubrica ''Sussurri'' per KULT Underground; oggi collaboro con la rivista ''Comunica''. Sono sposata da quasi tre anni e finalmente ho realizzato il mio obiettivo più importante: mettere in cantiere un bimbo, che nascerà a giugno 2007.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 140 millisecondi