:: Home » Numeri » #101 » SUSSURRI » Firenze - C'est le Noir
2003
25
Ott

Firenze - C'est le Noir

Commenti () - Page hits: 2450
Firenze
C'est le noir


A stento procedo
Tra le vie poco illuminate
Cala la notte
E il senso delle cose svapora
A me che astemio barcollo
Tutto è indistinto
Ed io non so più dove andare
Qualcosa mi trattiene
Ancora nell'umido sul ponte
E non so cosa
Tutto è contradditorio
Trascino la mia insensatezza
A zig zag
E nessuno compare all'orizzonte
Tutto è silenzio
Nella città senza luce
Solo qualche lieve bagliore
Nell'acqua che tremola.


Mario Pischedda
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 286 millisecondi