:: Home » Numeri » #94 » COMPUTER » Metroid Prime
2003
25
Feb

Metroid Prime

Commenti () - Page hits: 3700
Videogame: arriva Samus, l'eroina spaziale
che ha conquistato Hollywood

Il 21 marzo giunge in Europa Metroid Prime, in esclusiva su Nintendo GameCube. Mentre Hollywood prepara il film

Milano, 12 febbraio 2003
- 250 mila copie vendute nella sola settimana di lancio negli USA, effetti speciali che farebbero impallidire George Lucas, milioni di fans in tutto il mondo e un film in preparazione a Hollywood. Sta per arrivare anche in Italia Metroid Prime, il videogame realizzato dal genio creativo di Nintendo e di Retro Studios e già definito da Entertainment Weekly l'evento dell'anno nel mondo dell'intrattenimento elettronico e con un voto altissimi dato da EDGE (9) che non si vedeva dai tempi di Super Mario 64.

Il 21 marzo, quindi, segnerà l'arrivo in Europa di questo capolavoro dei videogame, con il ritorno di Samus Aran nuovamente impegnata in una difficile battaglia dopo aver scongiurato una catastrofe combattendo gli Space Pirates e la Mother Brain sul pianeta Zebes, in Super Metroid su SNES. Ora, otto anni dopo, Metroid ritorna in una veste completamente rinnovata, con una grafica completamente tridimensionale e una fantastica prospettiva in prima persona. I giocatori potranno così entrare direttamente nella celebre armatura di Samus e vivere l'esperienza di gioco attraverso gli occhi della protagonista.

I giocatori potranno esplorare ed esaminare le vaste ambientazioni fino al più piccolo dettaglio, grazie alle capacità di scansione del visore di Samus. Il visore permette inoltre di mirare ai nemici con un'accuratezza degna di un puntatore laser, anche nel vivo di spietate battaglie con gli alieni. Grazie alla possibilità di verificare dall'interno del visore di Samus i livelli delle funzioni vitali e delle munizioni, di visionare la mappa e di selezionare le armi, il giocatore non deve mai abbandonare il gioco per accedere all'inventario, caratteristica che rende Metroid Prime una delle esperienze di gioco più coinvolgenti mai viste.

Le ambientazioni in cui si svolge il gioco hanno sempre rappresentato un tratto distintivo per la serie Metroid, e Metroid Prime ne è la conferma. Samus si trova sul pianeta solitario di Tallon IV, sulle tracce di quella che sospetta essere l'attività degli Space Pirate. Questa ricerca la porterà dalle rigogliose lande di Tallon alle antiche Chozo Ruins, dalle innevate Phendrana Drifts ai fiumi di lava delle Magmoor Caverns. Ognuna delle incredibili ambientazioni prevede la presenza di nemici e di ostacoli da superare. Questa differenziazione non solo serve a suddividere il gioco in parti ben definite, ma è stata studiata per permettere un'esperienza di gioco varia e ricca di contenuti. In termini di sound design, Metroid Prime non è secondo a nessuno. La colonna sonora, con il pieno supporto del Dolby Pro-Logic II, pervade ogni ambientazione con effetti sonori atmosferici e musiche inquiete e soprannaturali.

In Metroid Prime la parola d'ordine è "sopravvivenza". Durante le imprese su Tallon IV, Samus dovrà trovare nuove armi - Super Missiles, Ice Beam, Thermal Visor, Flamethrower e Space Jump Boots, solo per citarne alcune - per poter continuare la sua ricerca e affrontare nemici particolari. Una caratteristica di rilievo di Metroid Prime è la costante scoperta di nuovi oggetti e di nuove armi che permettono ai giocatori di superare sezioni di gioco, precedentemente inaccessibili.

Metroid non sarebbe Metroid senza l'incredibile abilità di Samus di trasformarsi in una piccola sfera, la Morph Ball, e di intrufolarsi negli spazi più impensati. In questi momenti il gioco lascia elegantemente la visuale in prima persona consentendo ai giocatori di prendere il controllo della Morph Ball direttamente da una prospettiva in terza persona. Questa semplice trasformazione non solo è un'abilità utilissima, ma è anche una delle caratteristiche chiave che posizionano Metroid Prime un gradino sopra alle altre creazioni del genere in termini di presentazione, controllo e soprattutto gameplay.


E non è tutto. I
due titoli 1Nintendo della serie Metroid potranno essere connessi tra loro.

E non è tutto. Per la prima volta, due titoli Nintendo della serie Metroid potranno essere connessi tra loro. Completando Metroid Fusion per Game Boy Advance e Metroid Prime per NINTENDO GAMECUBE e collegando quindi i giochi tra loro con il NINTENDO GAMECUBE Game Boy Advance link cable, i giocatori avranno due possibilità:

1.
completando Metroid Prime, ci si potrà collegare a Metroid Fusion e giocare nuovamente Metroid Prime, ma questa volta Samus avrà una tuta identica a quella indossata in Metroid Fusion;

2.
completando Metroid Fusion e collegandolo a Metroid Prime, sarà possibile sbloccare Metroid per NES e giocarlo sul proprio NINTENDO GAMECUBE.

Infine, completando Metroind Prime al 100% e nel minor tempo possibile, potrete ammirare tutta la bellezza di Samus in uno strepitoso bikini… una ricompensa che attende solo i più bravi, ovviamente!

Metroid Prime, uno dei giochi per NINTENDO GAMECUBE assolutamente imperdibili, si unisce agli oltre 100 fantastici titoli già disponibili per questa console. Quindi preparatevi ad iniziare il 2003 al meglio, con vera azione, avventura ed eccitazione.

Visto l'enorme successo riscontrato in America, le major di Hollywood non hanno saputo resistere al fascino di una saga che, in oltre un decennio, ha sedotto milioni di videogiocatori in tutto il mondo. Alla fine, la Zide/Perry Entertainment, che ha prodotto successi come American Pie e Final Destination, è riuscita ad accaparrarsi i diritti per portare sul grande schermo le avventure di Samus Aran, l'affascinante cacciatrice di taglie dello spazio. Già si rincorrono le indiscrezioni sul nome della probabile protagonista e Cameron Diaz, al momento, sembra essere la candidata più accreditata.

Metroid Prime è un'esclusiva per NINTENDO GAMECUBE e sarà disponibile presso i punti vendita a partire dal 21 marzo ad un prezzo consigliato al pubblico di circa 59 euro.

Giovanni Strammiello

1
questo titolo e Metroid Fusion per GBA

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Giovanni Strammiello
Giovanni Strammiello si occupa di fornire news sul mondo dei videogiochi e di recensirne i titoli più meritevoli di attenzione. Sempre attento a esplorare le nuove tecnologie non perde occasione di spingersi un po' più in là per informare i lettori di KULT Underground su cosa succederà nei prossimi mesi.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 132 millisecondi