:: Home » Numeri » #93 » RPG » Chupacabras
2003
25
Gen

Chupacabras

Commenti () - Page hits: 3900
Chupacabras

Corriere della Sera 12 maggio 1996
CITTA' DEL MESSICO Orrore e paura in Messico per un misterioso "vampiro assassino". Gli allevatori lo hanno già soprannominato chupacabras, succhia-capre: un animale sconosciuto, mostruoso che attacca soprattutto le capre, ma anche agnelli e galline. E ora ha iniziato a uccidere anche gli uomini, per poi berne il sangue. Numerosi testimoni sono pronti a giurare di aver visto con i propri occhi i temibili "vampiri" e, nei giorni scorsi, un contadino dello Stato occidentale di Jalisco -racatosi in ospedale per curare una ferita al collo- ha garantito che quello era proprio il segno del morso di un chupacabras. Il mostro avrebbe un grande muso nero, pelle vellutata, canini da vampiro, ali da pipistrello e, dulcis in fundo, l'aspetto di un extraterrestre. Le autorità messicane non prendono la sindrome sottogamba: da giorni occupa le prime pagine dei giornali e lo Stato del Sinaloa ha organizzato una "task force" di zoologi per far luce sul mistero. Una delle ipotesi avanzate dagli scienziati è che i "vampiri" siano in realtà animali comuni -cani randagi, pipistrelli, puma- le cui abitudini sono bruscamente mutate a causa dell'inquinamento. Più scettico Ernesto Ekerlin, biologo dell'istituto della tecnica di Monterrey, secondo il quale si tratta soltanto di una psicosi collettiva. Simile a quella che ha sconvolto negli anni scorsi il Portorico, dove si aggirava un altro misterioso animale assassino, mai scoperto. Corriere della Sera 12 maggio 1996 Precisazioni: - Il chupacabras colpisce animali di tutti i tipi: capre, pecore, cani, gatti, anatre, galline, conigli e per ultimo anche l'uomo. - Le ferite negli animali si presentano come un foro di circa 1 cm di diametro, dai bordi assolutamente netti, disposti generalmente a triangolo, che penetrano profondamente nel collo o nella mascella inferiore delle vittime e presumibilmente attraverso i quali il chupacabras succhia il sangue. - Stando alle testimonianze i chupacabras sarebbero dotati di due braccia terminanti con unghioni aguzzi e di due grosse gambe che gli consentirebbero di correre veloce e saltare anche fino a 8 metri.

Altre ipotesi:

  • Esperimento genetico sfuggito dai laboratori governativi
  • Ipotesi di origine extraterrestre


  • Master Nix
     
    :: Vota
    Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
     
    :: Automatic tags
     
    :: Articoli recenti
     
    KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
    Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
    Questo sito è ospitato su server ONE.COM

    pagina generata in 259 millisecondi