:: Home » Numeri » #114 » SUSSURRI » Baia di New York
2004
25
Dic

Baia di New York

Commenti () - Page hits: 2550
Baia di New York

Baia di new York,
terra di sogni e desideri
inespressi;
tra vie grandi, e corsi d'asfalto, e ponti autostradali;
cartelli, negozi,
e gente cosmopolita,
che chiacchiera per strada;
macchine corrono alal svelta; taxi yellow,
si fermano parcheggiano a fatica;
baia di New York,
grande mela,
là dove vanno i nostri sogni
di viaggio,
la nostra voglia di partire
di andare,
di non fermarci mai;
là dall'altra parte
dell'oceano,
vita nuova,
speranza,ricominciare tutto; lontano
dalla tua jattura,
dalla tua sventura;
laggiù, tra le
praterie,
e le strade lungo il deserto,
laggiù,
libertà,
America ,
America.

Stefano Medel
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 189 millisecondi