:: Home » Numeri » #63 » CINEMA » Alla prima e alla seconda
2000
25
Apr

Alla prima e alla seconda

Commenti () - Page hits: 2150
Alla prima e alla seconda

"Se vi piace, chiamatemi Oscar!" Così diceva il nostrano Supertelegattone e così potrebbe dire Billy Crystal in chiusura di manifestazione. Anche quest'anno, come molte delle passate edizioni, la premiazione è stata poco più che la conferma dei pronostici: largo successo di "American Beauty" e tutto il resto sono comparse. Particolare piacere ho provato nel veder vincere "Tutto su mia madre" del geniale Almòdovar e Hillary Swank per l'ottima interpretazione androgina in "Boys don't cry" (che vedemmo per voi a Venezia, ricordate?). Chi di voi ha visto, in diretta oppure in replica, la cerimonia di consegna degli ambitissimi "uomini nudi dorati con spada" avrà certamente notato che tutti i vincitori sedevano in posti laterali, vicini al corridoio della platea per non distrurbare nessuno alzandosi in piedi per andare sul palco. Beh, Hollywood questa volta (e forse anche gli anni passati, non ricordo) ha veramente esagerato: nel nome dello spettacolo e della perfezione delle riprese ha tolto di fatto la suspence, infatti Meryl Streep sedeva tra altre persone e non ha fatto nemmeno un sorriso...
Questo mese: "Man on the moon" e il formidabile Jim Carrey, "Luna Papa" ovvero come Kusturica voleva dargli il Leone d'Oro ancor prima di vedere gli altri, "Pane e tulipani" di Soldini.
Buona lettura a tutti.

Michele Benatti
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Michele Benatti
Michele Benatti, Nasce nel 1970 tra le bonifiche ferraresi ma cresce in provincia di Reggio Emilia tra le ciminiere delle ceramiche castellaranesi. Un'insana passione per l'informatica lo porta addirittura alla laurea breve ma si dice che abbia sbagliato mestiere. Appassionato spettatore di cinema extrastatunitense e di letture slave, matura col tempo una capacità critica tale da poterne addirittura scrivere. Estroverso ma timido, miope ma acuto, pallido ma sanguigno sono le caratteristiche di Michele Benatti.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 131 millisecondi