:: Home » Numeri » #36 » COMPUTER » Tomb Raider II Preview
1997
25
Nov

Tomb Raider II Preview

media 5 dopo 1 voti
Commenti () - Page hits: 2850
Tomb Raider II Preview


----------------------------------------------------------------------


Produttore:    Core Design
Distributore:    Leader S.p.a.

----------------------------------------------------------------------


Ciao amici, come ogni mese si rinnova l'appuntamento con la recensione di un gioco particolarmente promettente, e prima di introdurvi a questa nuova recensione, spero che siate rimasti soddisfatti del mio articolo di esordio (quale? ...come quale? Quello su Pandemonium! Ah, cominciamo bene ...) o quantomeno soddisfatti del gioco recensito; qualcuno sosteneva che l'articolo era un po' troppo corto, e per questo cercherò di rifarmi in questa occasione!
Questo mese vi propongo una vera 'chicca': signore e signori, la bellezza mozzafiato di Lara Croft è tornata tra noi! Dunque, ehm ..., dove eravamo rimasti? Ah già, dopo aver sudato le famose sette canottiere (lo so, sarebbero camicie, ma Lara la preferite in camicia o in canottiera ...?), il primo episodio si era concluso con la nostra eroina che ... no, non è giusto svelare la fine di un gioco che ormai definiremmo storico, visto che qualche persona che non lo ha portato a termine ancora c'è (consiglio vivamente, a chi non l'ha ancora fatto, di acquistarne una copia, magari in sconto, e disdire tutti gli impegni per almeno 20 giorni, perché tuttora che si comincia non si riesce più a smettere!).

Dopo questa premessa, tuffiamoci nel secondo episodio (forse mi sto immedesimando un po' troppo ...!), che vede la nostra eroina alla ricerca di un nuovo oggetto d'antiquariato, e più precisamente del famosissimo (???) Pugnale di Xian, che guarda caso si trova all'interno della Grande Muraglia, in Cina! Proprio da qui Lara inizia la sua avventura, che la porterà ad attraversare alcune località sparse nel mondo, tra cui Venezia (ebbene sì, qualche programmatore della Core deve averla visitata e deve esserne stato piacevolmente colpito) e una regione del Tibet; in tutti i casi, come è ovvio, incontreremo anche personaggi che tenteranno di impedirci di portare a termine la nostra missione (i cosiddetti cattivi).

Tecnicamente parlando, dovremmo trovarci di fronte allo stato dell'arte per quanto riguarda la grafica e l'ambientazione del gioco: fondali più realistici, una Lara con la coda di cavallo che fluttua incessantemente ad ogni nostro movimento, illuminazione in real-time
(stupendo l'effetto delle torce illuminate in una grotta, con la luce che 'trema' in maniera spettacolare), maggior dettaglio grafico per tutti i personaggi e le locazioni, e soprattutto il tanto atteso supporto nativo per la meraviglia dei chip 3D ora in commercio: il
3Dfx, che conferisce al gioco una profondità e un realismo tali da renderlo quasi un altro videogame, rispetto alla versione 'normale' per DirectX.
Oltre alle migliorie tecniche, bisogna citare quelle relative alla giocabilità (che sono poi quelle fondamentali): maggior numero di movimenti possibili, maggior varietà di nemici (tantissime specie di animali e un numero elevato di umani), un numero ancor più consistente di armi e, un cappottino per la bella Lara per fare in modo che non prenda freddo (non sanno più cosa inventarsi!), intelligenza artificiale sempre più vicina alla realtà, maggior numero di oggetti con i quali interagire (tra i quali spicca una splendida motoslitta) che permettono al giocatore una varietà di gioco davvero notevole.

Lo so, è tutta una lode, ma cosa volete farci: il primo capitolo di questo gioco è stato, per me, uno dei giochi più belli ai quali abbia mai giocato (per non dire il più bello in assoluto), quindi cercate di capirmi (o di compatirmi) ...

Per quanto riguarda le richieste hardware (e qui tocchiamo il tasto dolente ...) non si sa ancora niente di preciso, anche se un Pentium
133 e almeno 16Mb RAM mi sembrano veramente il minimo (a dire la verità, la versione da me provata girava a pieno schermo, in risoluzione 640x480, senza neanche troppi rallentamenti, su un misero
Pentium 90 con 32Mb RAM e scheda video Matrox MGA Millennium; la speranza è l'ultima a morire ...); è fortemente raccomandata una scheda acceleratrice 3D (vengono supportati tutti i chip 3D più diffusi) e una buona scheda audio per godersi il suono dei passi di questa fanciulla ... Il gioco funziona sotto Windows 95 e richiede la versione 5 delle librerie DirectX (solitamente presenti sul CD o comunque scaricabili dal sito Internet Microsoft).

Che altro possiamo dire ... se volete vedere qualche bellissimo screen shot del gioco, collegatevi al sito ufficiale di Tomb Raider
(www.tombraider.com) e cominciate a contare i giorni che ci separano dalla sua uscita (annunciato per la fine di Novembre 1997); per quel giorno prendetevi una giornata di relax, correte al più vicino negozio di informatica, comprate il gioco (se non è già terminato, visto che molti negozi stanno prendendo una valanga di prenotazioni ...) e chiudetevi in casa, lontano da tutto e da tutti: il divertimento sta per iniziare !!!

Paolo Pedrielli

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 170 millisecondi