:: Home » Numeri » #35 » SUSSURRI » Carmen
1997
25
Ott

Carmen

Commenti () - Page hits: 2150
CARMEN

manca il fiato quando ti guardo avvolta nelle lenzuola del nostro letto... al mio fianco...
Carmen, dea... dalla pelle vellutata, o forse demone... dalla pelle color ebano, mi incanti come Medusa e mi pietrisci quand'io ti miro, la tua bocca è carnosa e rossa... per attirarmi più facilmente, nelle tue spire. femmina fatale... che mi chiami tra le tue braccia... come un tempo le sirene...
Carmen... io..., e Ulisse... lo stesso destino! sei tu che conduci all'oblio!
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 1531 millisecondi