:: Home » Numeri » #30 » CUCINA » Speciale patate
1997
25
Apr

Speciale patate

media 2.15 dopo 19 voti
Commenti () - Page hits: 14k
Ricette semplici per cucinare le patate


Eccomi di nuovo qui! Questa volta per parlare di patate e suggerire qualche idea per arricchire i vostri piatti e renderli più gustosi. Le patate si possono preparare in vari modi: lessate, fritte, al forno, al vapore; c'è solo l'imbarazzo della scelta, dipende un po' dai vostri gusti e naturalmente anche da che tipo di pietanza dovete preparare (ad esempio per un arrosto sono più adatte le patate fritte). Prima di parlare di ricette vorrei soffermarmi su un particolare non indifferente, riguardante quando sia meglio sbucciare le patate (parlando ovviamente di bollirle). A questo proposito c'è chi decide di lessare le patate con la buccia e pelarle dopo, perchè ritiene che la buccia protegga e mantenga vitamine e sali minerali.
Altri invece soprattutto per praticità le sbucciano prima di cuocerle.
A voi la scelta!
Ma passiamo ora alle ricette e per iniziare vorrei suggerirvi un piatto unico e cioè un tortino di patate. Gli ingredienti sono:

* 1 kg. di patate ;
* 3 uova;
* 50 gr. di burro;
* 100 gr. di prosciutto cotto in una fetta;
* una mozzarella;
* 50 gr. di parmigiano grattugiato;
* un bicchiere di latte;
* sale.

Lessate le patate senza buccia in acqua salata, poi passatele nello schiacciapatate. Lavorate il composto in una terrina con il latte tiepido, aggiungendolo poco alla volta; aggiungete un pizzico di sale, il parmigiano, metà burro e le uova (uno alla volta). Imburrate e cospargete di pane grattugiato uno stampo da forno (preferibilmente di forma rettangolare) e versate metà del composto di patate. Disponete la mozzarella e il prosciutto tagliati a dadini, quindi ricoprite con il resto del composto, livellando bene. Cospargete con fiocchetti di burro e cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 50 minuti.

Da servire invece come antipasto (o come volete) si possono preparare delle pizzette di patate. Vediamo dunque gli ingredienti:

* 500 gr. di patate farinose;
* 200 gr. di farina;
* 15 gr. di lievito di birra;
* 200 gr. di polpa di pomodoro;
* 250 gr. di mozzarella;
* olive verdi farcite;
* capperi;
* origano,olio,sale.

Innanzitutto lavate le patate e lessatele. Una volta sbucciate (prima o dopo), schiacciatele e mescolatele con la farina e il lievito sciolto in un po' di acqua tiepida. Salate, lavorate la pasta, dividetela in quattro parti con le quali formate quattro dischi che lascerete lievitare per circa 40 minuti sulla placca rivestita con carta da forno. Tagliate intanto la mozzarella e le olive a fettine; distribuite poi il pomodoro sulla pasta, coprite con mozzarella, olive, capperi. Cospargete con un po' di origano, irrorate con un filo di olio e fate cuocere in forno caldo a 200 gradi per circa mezz'ora.

Ma spesso le patate servono come contorno; un'idea semplicissima può essere questa: sbucciate quattro patate, tagliatele a dadini e lessatele in acqua bollente salata. Scolatele e tenetele in disparte; intanto fate sciogliere in una padella 40 gr. di burro, togliete dal fuoco e unite un bicchiere di panna e un cucchiaino di succo di limone. Salate, unite un po' di prezzemolo tritato e versate questo condimento sulle patate, mescolando.

Per un condimento invece più piccante potete preparare delle patate con le acciughe: sbucciate e tagliate a dadini alcune patate (circa
700 gr.), fateli rosolare in una padella con un po' di olio, uno spicchio di aglio e alcuni filetti di acciuga spezzettati. Unite poi
100 gr. di passato di pomodoro diluito con acqua, mescolate, aggiungete il sale e fate cuocere coperto e a fuoco basso per circa 15 minuti. Quindi terminate la cottura a fuoco vivo e scoperto, in modo che il sugo si addensi. Se volete, potete aggiungere un cucchiaio di capperi. Questo piatto si può anche trasformare in un secondo invece che semplice contorno, basta unire 200 gr. di mozzarella tagliata a fettine e passare sotto il grill per pochi minuti.

Le patate si possono anche farcire in modo piuttosto semplice. Cuocete circa 1 kg. di patate in acqua salata bollente per venti minuti
(devono rimanere al dente), pelatele e scavatele. In una ciotola mescolate 150 gr. circa di prosciutto crudo tritato (o a dadini), un ciuffo di prezzemolo tritato con alcune foglie di menta, un cucchiaio di olio e circa 200 gr. di ricotta. Salate (eventualmente pepate) e dopo aver mescolato bene suddividete il composto nelle patate. Ponete le patate farcite in una pirofila unta con poco olio e cuocete in forno caldo a 200 gradi per circa mezz'ora. Servitele ben calde!

Un'ultima ricetta che vorrei citare è quella per le patate gratinate, anche queste molto semplici da preparare. Lessate circa 1 kg. di patate già sbucciate e tagliate a fettine, per circa 10 minuti. In una padella fate rosolare un rametto di rosmarino tritato con uno spicchio di aglio in un po' di olio, aggiungendo anche alcune foglie di salvia.
Ungete una pirofila da forno, distribuite le fette di patate,salate e irrorate con l'olio alle erbe preparato. Cospargete la superficie con grana grattugiato, coprite la pirofila con carta d'alluminio e fate cuocere in forno a 200 gradi per una ventina di minuti; quindi togliete la carta e fate gratinare sotto il grill. Come variante, potete anche distribuire sulla superficie 50 gr. di fontina fagliata a fettine.

A presto!

Laura Borri

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 99 millisecondi