:: Home » Numeri » #27 » SCACCHI » Cyberchess
1997
25
Gen

Cyberchess

Commenti () - Page hits: 3300
Cyberchess


Amici lettori, buon 1997 a tutti.
Oltre ad una recensione di Hiarcs 4, come consuetudine, abbiamo in questo mese di gennaio la classifica dell'importante torneo di capodanno svoltosi a Reggio Emilia.

----------------------------------------------------------------------


1) KRASENKOV (Polonia) 7 punti
2) BOLOGAN (Moldavia) 6,5 punti
3) KOMAROV (Ucraina) 5,5 punti
4) ROMANISHIN (Ucraina) 5,5 punti
5) EFIMOV (Georgia-Italia) 5,5 punti
6) RAZUVAEV (Russia) 5 punti
7) GODENA (Italia) 3,5 punti
8) BELOTTI (Italia) 2,5 punti
9) TATAI (Italia) 2,5 punti
10) MANTOVANI (Italia) 1,5 punti

----------------------------------------------------------------------


La vittoria di Michael Krasenkov è stata ottenuta con 5 vittorie, 4 pareggi e nessuna sconfitta ed ha spodestato il vincitore dell'anno scorso Yuri Razuvaev solo sesto; gli spareggi a pari punti sono stati effettuati con il sistema "Sonner-Berger".
Nell'attesa che Igor Efimov ottenga la cittadinanza italiana, le cose, per i nostri connazionali, non sono andate benissimo:
Godena dopo un brillantissimo 1996 ha concluso un po' sotto le aspettative mentre i vari Bellotti, Tatai (che benissimo si era comprtato al torneo Open "Ticino" e Mantovani fallivano una norma da
GM.
Importante sottolineare che quest'anno si è visto un bel gioco da parte degli stranieri, soprattutto del vincitore Krasenkov, che spodesta lo stesso Razuvaev e del promettente Komarov.
Una nota di merito va alla nostra collaboratrice d'eccezione
Alessandra Riegler che, dopo essersi riconfermata campionessa italiana, ha strappato una patta in simultanea al GM Miso Cebalo il quale, con grande abilità didattica, anche quest'anno ha presenziato in sala analisi a Reggio Emilia con un seguito sempre più nutrito.
Importante anche segnalare che Enrico Paoli, di cui tutti gli scacchisti hanno almeno un libro (Il finale negli scacchi - L'arte della combinazione scacchistica - Giocare bene per giocare meglio ecc.), ha ottenuto il titolo di Grande Maestro "emerito" dalla FIDE su segnalazione della FSI; i nostri migliori auguri all'inossidabile
Enrico che, ancora in attività, questo mese compie 89 anni.
Concludendo vi auguro un buon proseguimento d'anno e di lettura lasciandovi alla recensione del brillante Hiarcs 4.

Federico Malavasi


MANIAC Viewer: errore durante deallocazione di memoria!
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Federico Malavasi

Federico Malavasi, perito chimico, lavora come tecnico galvanico. Giocatore di scacchi cat. 2N. Redattore dalla fondazione di KULT si occupa di PR.


MAIL: federico@kultunderground.org
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 3295 millisecondi