:: Home » Numeri » #23 » STAR TREK » Come capire il Klingon
1996
25
Ott

Come capire il Klingon

media 2.71 dopo 39 voti
Commenti () - Page hits: 13k
Come capire il Klingon


I Klingon: Questi sconosciuti.

Come capire il Klingon:

Le regole grammaticali e matematiche.


Ebbene sì, da questo numero partono le vere lezioni dure ed impegnative; dopo aver letto i precedenti numeri sicuramente vi siete fatti una idea del pianeta da dove proviene l'onore, adesso è il momento di studiare.

----------------------------------------------------------------------


I NOMI


I nomi Klingon, come in Italiano, si possono ragruppare in due tipi principali: nomi semplici e nomi complessi, composti da due o più parti, i nomi semplici sono formati da una sola parola il cui significato è invariabile.
Ad esempio DoS e QIH, che significano rispettivamente "bersaglio" e
"distruzione".

I nomi complessi possono a loro volta essere suddivisi in varie categorie, la prima è quella dei nomi composti da due o più parole che vanno a formare un solo significato.
Anche in Italiano abbiamo nomi composti, basti pensare a "capotreno", un esempio pratico della composizione del nome "sala teletrasporto" in
Klingon, avviene unendo pà e jol formando così la parola jolpà.
Come qualcuno di voi sicuramente avrà notato la parola è rovesciata, abituatevi, così parlano i Klingon.

Un'altra categoria di nomi complessi è quella in cui un verbo é fatto seguire da un suffisso che sta ad indicare colui/qualcosa che agisce.
Possiamo paragonare questi nomi a quelli Italiani tipo "affettatrice" o "programmatore", l'equivalente Klingon di -tore -trice, è wI'.

Esempio:    SòwI' è "qualcosa che dissimula";
SImwI' è "qualcosa che calcola".

Ovviamente i nomi così formati sono nomi a tutti gli effetti e possono essere uniti ad altri per dar vita a nomi composti, come abbiamo visto sopra.

Esempio: tIjwI' ghom è "squadra d'abbordaggio" formata da tIj e ghom; a sua volta "colui che esegue un abbordaggio" sarà ovviamente scritto tIjwI'.

----------------------------------------------------------------------


I NUMERI


Il sistema base dieci usato nella Federazione dai tempi degli arabi antichi non è il sistema tradizionale dei Klingon, infatti nei tempi passati si usava un sistema ternario, con i relativi simboli. I numeri possono sembrare complicati, ma per un Klingon era semplice scrivere
3+2 anzichè 5, oppure 3+2+2 per 7. Successivamente all'accordo di
Kithomer, i Klingon impararono ad usare anche loro il sistema decimale di cui qui sono riportati i numeri:

1    wa        6    jav
2    cha'    7    Soch
3    wej    8    chorgh
4    loS        9    Hut
5    vagh    0    pagh

Diciamo che innanzitutto ai numeri superiori al nove si aggiungono degli elementi corrispondenti alle decine, centinaia, migliaia... questi elementi verranno attaccati ai nomi delle cifre fondamentali per formare ad esempio la parola "undici".
Qui sotto diamo questi elementi:

Dieci    maH
Cento    vatlh
Mille    SaD
Diecimila    netlh
Centomila    bIp
Milione    `uy'

"Venti" ad esempio si dice "due dieci" ovvero cha'maH così come
"cinquemila" è "cinque mille" e quindi vaghSaD, per dire "trentasette" un Klingon dirà "tre dieci sette" cioè wejmaH Soch fino ai piu alti e complessi come "sessantuno mila ottocento quaranta due" che si pronuncerà javnelth wa'SaD chorghvatlh loSmaH cha'.

Il sistema Klingon non si ferma però all'uso dei numeri cardinali, se ad esempio in una gara c'è un vincitore egli sarà arrivato primo e quindi un secondo e poi un terzo e via discorrendo.
Quindi come fare? Semplice basta aggiungere l'elemento Dich e quindi di conseguenza si dirà wa'DIch e di seguito il cha'DIch ed infine il wejDIch.
I numeri ordinali seguiti da questo suffisso reggono il nome, ad esempio per dire "decima nave" in Klingon si userà Duj wa'maHDIch.
logh serve in Klingon per il concetto di ripetizione ossia "una volta", per dire quindi "tredici volte" si userà wejmaH seguito dall'elemento di ripetizione risultando così wejmaHlogh ed i numeri di questo tipo vengono usati nelle frasi come avverbi.

Per questo numero può bastare così. Qui sotto la terza parte del vocabolario Italiano - Klingon (Scaricabile anche in formato .TXT).

Come sempre vostro Antonio Corradi

Alias: Toki k' Taris


----------------------------------------------------------------------


G
gabbia                mo' galassia                qIb gamba                `uS gas                    SIp generale (militare)        Sa' generare                Sep genio                wIgh ghiaccio                chuch giacca                wep giallo                SuD ginocchio                qIv gioco                Quj giorno di nascita        qos giudicare                noH giurare                `Ip giustizia                ruv goffo                Soy' gola                Hugh governo                qum graffetta                mavjop grano                tIr gridare                jach grotta                DIS gruppo                ghom guancia                qevpob guardare                bej guardia                `avwI'

I
idea                qech ieri                    wa'Hu' ignorante                jIv illegale                Hat immorale                naS immortale                jub imparare                ghoj imperatore            voDleH imperfetto            Duy' impero                wo' impresa                chav incolpare                pIch incompetente            tlhlb incontro                qep indigestione            poq indipendenza            tlhab infermiera            ropyaH informazione            De' ingegnere                jonwI' innocente                chun insegnare                ghojmoH insultare                tIch intelligente            val interessante            Daj interruttore            leQ inventare                `ogh istinti                Duj

L
labbro                wuS ladro                nIHwI' lago                ngeng laterale                nech lato                Dop lavorare                vum là                    pa' legge                chut leggere                laD lei                    ghaH lentamente            Qit liberare                qeD libero                tlhab libro                paq linguaggio                Hol liquore                Hiq litigare                Sol lontano                Hop lottare in modo sporco    High lui                    ghaH luminoso                wov luna                maS lungo (metrico)        tIq lungo (tempo)            nI'

Antonio Corradi

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Antonio Corradi
Antonio Corradi, nato il 29 dicembre 1971 a Modena. Collezionista da piu di 10 anni di fumetti Italiani che Americani , appassionato di fantascienza e fantasy in tutte le sue forme.
OgNi tanto collabora con la rivista via web Kult Underground con poesie , opinioni od articoli. Appassionato di videogiochi sia da sala giochi che per computer o consolle. Giocatore di ruolo dal vivo in ambientazione fantasy , una volta alla settimana ama ritrovarsi con un gruppetto di amici per giocare a giochi da tavolo.
MAIL: anticorr@yahoo.it
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 150 millisecondi