:: Home » Numeri » #165 » COMPUTER » Educare alternativo
2009
2
Apr

Educare alternativo

media 2.95 dopo 139 voti
Commenti () - Page hits: 4500
 
I genitori si lamentano sempre di più di come sia costoso crescere un figlio, di come le nuove generazioni sia viziate e della qualità della vita che decade con gli anni. Alcune famiglie però si preoccupano ancora di procurare ai loro figli strumenti di crescita adeguati a costi contenuti e soprattutto cercando di effettuare una scelta efficiente oltre che efficace ovvero un giusto investimento per prodotti mirati.
Come si può trascurare l'aiuto della rete in questi casi? I bambini dopo tutto si accontentano facilmente, a loro piace giocare e se gli proponiamo stimoli nuovi on sarà difficile averli dalla nostra parte più che da quella della Tv.
Ecco allora un paio di strumenti utili.
Libri ed audio-libri, sono un'alternativa interessante alla televisione e sono anche un buon palliativo per tutti quei genitori che non possono trovare il tempo di raccontare fiabe ai propri bambini. È facile comprare a prezzi bassissimi Cd di racconti o pacchi di libri su siti di vendita all'asta o di vendita usato. Un primo passo infatti, soprattutto per i più grandicelli, può essere avvicinarsi al racconto audio riducendo il ruolo della televisione nella loro vita. Per i più piccoli i giochi sono logicamente diversi, e ancora una volta la rete ci viene in aiuto. Internet raccoglie tutta una serie di giochi che si possono fare, in gruppo o da soli, e che i nostri figli, soprattutto se non unici, possono sbizzarrirsi a modificare ed interpretare. I siti scout ne hanno un'ampia raccolta che può essere trovata, ad esempio a http://www.agescibs.org/giochi/ o semplicemente cercando in rete. Queste fonti dividono i giochi per età e per tipo,  età, quantità e spazio disponibile. Per i piccoli artisti invece ecco un altro paio di strumenti carucci.
Mio nipote ultimamente ha la passione per colori e puzzle, e così la mia stampante prende vita. Grazie ad alcuni filtri di photoshop (come ad esempio questo trovato  su http://3d2f.com/tags/puzzle/effect/filter/), ho scaricato una serie di immagini dei suoi cartoni animati preferiti, le ho importate sul mio computer ed ho applicato il filtro puzzle; il risultato è che le foto si trasformano in puzzle, basta stamparle su un cartoncino Bristol un po' più spesso e ruvido (cosa facilissima da fare con quasi tutte le stampanti moderne) e poi ritagliarlo, ed ecco milioni di puzzle personalizzati, delle dimensioni più adatte alle capacità del vostro bambino, e soprattutto dei suoi personaggi preferiti. In più questo modo economico vi permette di cambiare spesso puzzle, dato che molti bambini si annoiano a comporre sempre lo stesso disegno. Lo stesso capita per gli album da colorare inseparabili compagni di ogni essere in crescita. Ne compravo tantissimi ma il mio nipotino ne colorava poche pagine perché i personaggi ritratti non gli piacevano.
 
 
Così ho trovato un interessante sito web http://www.colorear365.com/ totalmente dedicato ai piccoli artisti in crescita. Disegni da stampare e colorare che potrete scegliere insieme al vostro bimbo e che sarete sicuri lo faranno felice... Molte altre idee si trovano semplicemente navigando. Avete mai pensato per esempio di coinvolgere i vostri piccoli in cucina? Nulla di complicato è logico, ma un paio di ricette facili lo lo faranno sentire più utile e lo aiuteranno a sfogare un po' di energie nelle giornate più cupe; un paio di suggerimenti a tal proposito li troviamo su www.ilportaledeibambini.net. Insomma, al giorno d'oggi non ci vuole poi molto per far felice un bambino, per quanto siano bombardati di stimoli elettronici a volte i piaceri più educativi sono anche i più semplici.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Sara Ferraiuolo
Sara Ferraiuolo è nata a Castellammare di Stabia, nel napoletano, il 21 Maggio 1983 e lavora come copywriter free lance per alcune riviste del web ed aziende. Appassionata di scrittura tratta numerosi temi, dalle applicazioni informatiche all'antropologia, passando per la cucina e le nuove tecnologie.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 156 millisecondi