:: Home » Numeri » #13 » SUSSURRI » Untitled
1995
25
Nov

Untitled

Commenti () - Page hits: 2200
Untitled


Non è nell'ultimo tuo sorriso non è nel lento e dolce tuo incedere non nell'anelito del tuo odore che troverò la mia felicità.
E' nell'alba gelida dimenticata dal sole, nella notte delle stelle lontane nella desolata terra dei fiori calpestati nell'infinito nulla di questi versi che riposerà il mio cuore.
Nell'eterno girovagare fra castelli, brughiere e locande della dolce Inghilterra che poserò i miei pensieri.
Tremo, prima che la vuota nebbia dei sogni infranti mi avvolga nel tuo ultimo abbraccio.
Mi volto indietro un attimo le tue labbra
Donatella.

Matteo Ranzi

il 21 di Settembre del 1995

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Matteo Ranzi
Matteo Ranzi nato il 16/8/67 a bologna risiede a imola dal 1992. Diplomato in ragioneria gestisce una palestra dal 1997. Ha collaborato più o meno stabilmente con KULT Underground intorno al 1995 come autore di poesie, autore anche di tre famosi articoli sulla guerra in Bosnia ed Erzegovina.
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 162 millisecondi