:: Home » Numeri » #4 » COMPUTER » PLAYKMF (K.R.S.)
1995
25
Gen

PLAYKMF (K.R.S.)

Commenti () - Page hits: 3650
PLAYKMF


Oltre alla novità di esportare le immagini, da questo mese abbiamo deciso di fornire al lettore anche la possibilità di estrarre la musica presente in KULT, per poterla tenere e sentire separatamente dalla rivista. (Per fare questo ricordiamo che basta premere SHIFT-F6)
Anche in questo caso il formato utilizzato è proprietario e quindi nessun programma esistente vi consentirà di suonare o modificare i brani. Di conseguenza, come per i file .KUI, forniamo anche un software adatto allo scopo.
Il programma FREEWARE PLAYKMF, creato da Thomas Serafini, non è un MIDI
Player, come, del resto, i file KMF non sono MIDI. O almeno non sono soltanto MIDI. Uno dei problemi fondamentali dei suoni FM della
SoundBlaster, risolto da schede con strumenti campionati invece che sintetizzati, è infatti la scarsa qualità di resa della batteria, e di tutti quei suoni meno "armonici". Per ovviare a questo, l'autore ha deciso di unire al normale svolgersi del MIDI quattro tracce, che vengono lette come batteria, rullante, charleston e piatti, e che sono suonate con strumenti digitalizzati.
Sfortunatamente non tutte le schede SoundBlaster compatibili sono in grado, con le routine attuali, di gestire questo nuovo sistema, e per questo viene mantenuta anche la possibilità di sentire l'intera composizione soltanto con strumenti FM. Inoltre per chi ha una scheda
General MIDI c'è la possibilità di usare quella come output sonoro, ottenendo una resa nettamente superiore.
Le opzioni del programma sono tre, più una combinabile alle altre:

Autoesclusive:
-A musica su canali esclusivamente FM per schede non totalmente compatibili.
-S musica su FM + digitalizzato (questa è l'opzione di default)
-M musica su uscita General Midi

Combinabile:
-P per settare la porta base della SoundBlaster.
Quest'opzione non è solitamente necessaria in quanto viene utilizzata la
SET BLASTER del DOS per trovare in automatico la porta giusta, e viene presa la 220h se si usano i parametri standard.

Vediamo soltanto un paio di esempi, in quanto l'evidente semplicità di utilizzo non dovrebbe creare problemi a nessun lettore con un minimo di accortezza:

PLAYKMF KULT

Suona il brano chiamato KULT.KMF con FM+Digitalizzato. Se sentite un errato sincronismo della batteria con la musica, lanciate il programma in questo modo:

PLAYKMF KULT -A

Così verrà suonato il brano in modalità MIDI, accettabile anche per le schede mediamente compatibili.

Buon ascolto.

Cliccare PLAYKMF per scaricare il file su disco.

Marco Giorgini

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Marco Giorgini
Marco Giorgini è nato a Modena il 21 Agosto 1971 e lavora come responsabile del settore R&D in una delle più importanti software house italiane che si occupano di linguistica applicata. Dal 1994 coordina la rivista culturale KULT Underground e dal 1996 la casa editrice virtuale KULT Virtual Press; ha tenuto conferenze, e contribuito ad organizzare mostre e concorsi letterari, tra cui ''Il sogno di Holden''. Da marzo 2005 è autore di una striscia a fumetti sul mondo degli esordienti chiamata Kurt.
MAIL: marco@kultunderground.org
WEB:
www.kurtcomics.com
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 165 millisecondi