:: Home » Numeri » #4 » COMPUTER » Internet Rumors
1995
25
Gen

Internet Rumors

Commenti () - Page hits: 3800
Internet Rumors


Eccoci di nuovo al consueto appuntamento di Internet Rumors. In questo articolo viene tradotto un documento, solitamente scherzoso, preso da quel mare immenso che è Internet.
Da crist@cs.unc.edu abbiamo scelto un brano sicuramente simpatico su uno dei soggetti preferiti degli uomini: le donne.
Lo so che qui qualcuna delle lettrici comincerà a pensare che noi di KULT, o semmai anche solo io nello specifico, sia un maschilista. Ma il fatto è che sembra che poche siano le donne che si interessino di computer, e questo è un modo per spronarle a fare sentire la loro voce, inviandoci loro produzioni, o anche semplicemente brani tradotti, scelti in base al loro gusto.

Le verità di David sulle donne


In questo mondo ci sono due categorie di donne: quelle con cui sarebbe stupendo stare, e quelle per cui sarebbe stupendo stare con te. Non c'è unione tra queste due categorie.

Qualsiasi donna verso la quale tu ti sentirai estremamente attratto ti dirà che sei il miglior amico che una donna possa mai avere.

Sentirsi dire che sei carino è: l'equivalente per lei di dire "vorrei che tu fossi mio fratello"; una maledizione; il suo modo di dire "io spero che possiamo essere soltanto amici".

Una troia è una donna che fa l'amore con tutti. Una puttana è una donna che fa l'amore con tutti, a parte te. Tutte le donne sono puttane.

Soltanto le belle donne che sono impegnate o che si stanno impegnando per essere impegnate, o che sono sposate, o che sono le migliori amiche di tua madre, penseranno che tu sia una persona meravigliosa per la quale qualsiasi donna potrebbe morire.

Queste stesse donne si meraviglierebbero nel modo più assoluto se tu rivelassi loro che non esci con centinaia di ragazze tutte le settimane.
Anzi meno di una.

Quando una donna dice "No!" in realtà vuole dire "Si!", a parte, ovviamente, quando vuole dire "No!".

A meno che tu non faccia miliardi di lire all'anno, tu devi completamente ignorare e snobbare una donna per guadagnarti il suo affetto. Se tu non la consideri proprio, questa morirà per te.

Il grado di sottigliezza usato da una donna è inversamente proporzionale a quanto tu sei attratto da lei. Se tu sei totalmente innamorato di ogni cosa che la riguardi, i suoi suggerimenti arriveranno più o meno a "Mi piacciono veramente molto le nuove scarpe del tuo compagno di stanza."
Se a te invece non interessa affatto, lei ti chiederà di andare con lei alle Bahamas per una settimana o due.

Una donna ti confiderà che è andata a letto con il tuo migliore amico e che lui l'ha trattata come spazzatura subito dopo. Lei andrà avanti per quattro ore, finchè non avrà i nervi abbastanza saldi per chiedergli di uscire ancora.

Ogni donna che incontrerai per la quale perderai immediatamente la testa sarà: sposata; impegnata seriamente con lo stesso ragazzo da almeno tre anni; lesbica; la ex di tuo fratello.

Una donna "già impegnata" ti dirà che sei veramente carino, ma che comunque il tuo aspetto non era fondamentale, e che sarebbe uscita con te molto volentieri se non fosse già con un altro.

Le donne "già impegnate" sono le sole capaci di capire il tuo stupendo senso dell'umorismo, il tuo fantastico talento musicale, la tua incredibile sensibilità e la tua dolcissima generosità.

Una donna ti parlerà di un certo ragazzo che lei pensa essere un perfetto imbecille, chiedendosi che cosa le donne possano mai trovare in lui, e poi ti chiederà di aiutarla ad uscire con lui.

Le donne ti faranno completamente impazzire e questo non ha assolutamente senso.

Le donne ti confonderanno e ti renderanno distratto.

Le donne sono la cosa più bella del mondo intero. Sono il più prezioso elemento che il mondo possa mai conoscere.
Qualsiasi cosa, dal modo in cui ti guardano, al modo in cui parlano, si muovono, camminano, sussurrano, gesticolano, ballano, sorridono, sghignazzano, abbracciano, carezzano e odorano è fantastico.

David Crist

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Marco Giorgini
Marco Giorgini è nato a Modena il 21 Agosto 1971 e lavora come responsabile del settore R&D in una delle più importanti software house italiane che si occupano di linguistica applicata. Dal 1994 coordina la rivista culturale KULT Underground e dal 1996 la casa editrice virtuale KULT Virtual Press; ha tenuto conferenze, e contribuito ad organizzare mostre e concorsi letterari, tra cui ''Il sogno di Holden''. Da marzo 2005 è autore di una striscia a fumetti sul mondo degli esordienti chiamata Kurt.
MAIL: marco@kultunderground.org
WEB:
www.kurtcomics.com
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 164 millisecondi