:: Home » Numeri » #4 » MOTORI » Rover 416 Tourer GSi
1995
25
Gen

Rover 416 Tourer GSi

media 2.5 dopo 8 voti
Commenti () - Page hits: 9200
ROVER 416 TOURER GSi


SCHEDA TECNICA:

MOTORE:
4 cilindri in linea trasversale, cilindrata 1590 cc, 2 alberi a camme in testa 16 valvole, iniezione elettronica multipoint, accensione elettronica programmata, blocco e testa cilindri in lega leggera, potenza max 122 cv a
6800 giri/min..

TRASMISSIONE: ruote motrici anteriori, cambio manuale a 5 rapporti.

AUTOTELAIO: sospesioni anteriori a montanti McPherson con puntone obliquo e barra antirollio; sospensioni posteriori a ruote indipendenti con bracci oscillanti longitudinali; ancoraggio multilink e sistema di boccole elastiche a flessibilità differenziata per ottimizzare geometria di assetto e comfort, barra antirollio; scatola guida a cremagliera, servosterzo a rapporto progressivo e sensibilità positiva centrale per abbinare la massima sensibilità in marcia veloce ed il minimo sforzo in manovra; freni anteriori a disco autoventilanti, posteriori a disco, circuito sdoppiato in diagonale; cerchi in lega a 7 razze con dadi antifurto; pneumatici 185/55-15.

DIMENSIONI E PESI: lunghezza 4.37 m, larghezza 1.68 m, altezza 1.40 m, volume vano bagagli
0.43 metri cubi, con sedile posteriore ribaltato 1.41 metri cubi; peso
1150 kg; capacità serbatoio 55 litri.

PREZZO:
Lit. 32.307.000

OPTIONAL:
ABS Lit. 2.662.000
Vetri elettrici posteriori Lit. 315.000
Cambio automatico Lit. 1.839.000
Climatizzatore Lit. 2.712.000
Vernice metallizzata Lit. 436.000

PRESTAZIONI E CONSUMI:
(Dati forniti dalla casa costruttrice)
VELOCITA' MASSIMA: 195 km/h
ACCELERAZIONE 0/100 km/h: 9.2 sec
ACCELERAZIONE 0/1000 metri: 33.6 sec
CONSUMO CICLO URBANO: 10.0 km/l
CONSUMO A 90 Km/h: 15.7 km/l
CONSUMO A 120 Km/h: 12.0 km/l

Il 3 Dicembre sono stato gentilmente invitato alla concessionaria Rover
Giorgio Ferrari di Modena per assistere alla presentazione della Tourer che ho avuto anche la possibilità di provare su strada.

LINEA: le maggiori doti di questo modello, con cui Rover entra nel mondo delle station wagon, sono eleganza e sportività; la nuova coda s'integra perfettamente con la linea della 3 volumi da cui deriva e di cui conserva sia gli ingombri che i gruppi ottici.

ABITABILITA': molto buona anche per 5 passeggeri, anche per quelli con altezze superiori alla media (come me!).

PLANCIA: eleganza a non finire grazie a materiali di prim'ordine; inserti in radica di noce nella plancia e nelle portiere, tessuti dei sedili coordinati con il colore della carrozzeria, mentre per quanto riguarda il cruscotto è composto da 4 elementi circolari (tachimetro, contagiri, livello carburante e temperatura liquido refrigerante) e da una folta serie di spie che segnalano indicatori di direzione, fari, alternatore, avaria sistema frenante o scarso livello liquido freni, freno a mano inserito, bassa pressione olio e portellone bagagliaio aperto. Completano il tutto il volante a 3 razze con Airbag, le 2 levette sul piantone dello sterzo che comandano fari e tergicristalli, i doppi specchi retrovisori esterni regolabili elettricamente e riscaldabili e le pratiche manopole circolari del gruppo riscaldamento/ventilazione a 4 velocità.

MOTORE: davvero l'asso nella manica di questa automobile; accelerazione e ripresa sono degne di una vera sportiva e non esagero se dico che può tener testa a propulsori 16 valvole di più alta cilindrata.

TENUTA DI STRADA: anche non avendola provata al limite il comportamento è più che buono; unico neo che ho riscontrato sono i pneumatici Pirelli P4000 troppo rumorosi.

COMFORT: da una Rover non ci si può che aspettare il meglio e così è stato: molto comodi i sedili e l'insonorizzazione; l'unico "rumore" udibile, che io chiamerei "musica", è quello del grintoso motore 16 valvole.

SICUREZZA: questa auto vanta tutti gli equipaggiamenti e le caratteristiche di sicurezza più attuali ed efficaci a cominciare dall' Airbag conducente che costituisce complemento alle cinture di sicurezza dotate di pretensionatore che, in caso d'urto, recupera ogni eventuale allentamento riducendo al minimo gli spostamenti del corpo.
La scocca ha una struttura a deformabilità differenziata in modo da assorbire la massima energia dovuta ad un'impatto prima che essa possa scaricarsi nell'abitacolo e quindi sui suoi occupanti.


PAGELLA DEI VOTI:

DESIGN 9.5
POSIZIONE DI GUIDA 9.0
PLANCIA 9.0
ABITABILITA' 9.5
CAPACITA' DI CARICO 9.0
VISIBILTA' 9.0
DOTAZIONE 8.5
MOTORE 10
ACCELERAZIONE 10
RIPRESA 9.5
VELOCITA' 10
CONSUMO 8.0
CAMBIO 9.5
STERZO 9.5
FRENI 9.0
TENUTA DI STRADA 8.5
COMFORT 9.0
PREZZO 8.0

La Rover Tourer è disponibile anche con un motore di 1590 cc sempre a 16 valvole con, però, 1 solo albero a camme in testa che determina una potenza leggermente inferiore (111 cv a 6300 giri/min) a quella del modello da me provato. E' denominata SLi, raggiunge i 190 km/h con un consumo medio di 11.2 km/l e costa Lit. 29.727.000.
E' poi disponibile la versione a gasolio turbocompressa denominata SLDT che è equipaggiata con un 1769 cc di origine Renault capace di erogare 88 cv a 4300 giri/min e spingerla a 172 km/h con un consumo medio di 16.2 km/l. Il prezzo è lo stesso della GSi.

Andrea Righi

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 162 millisecondi