:: Home » Numeri » #4 » SCACCHI » Catastrofe in apertura
1995
25
Gen

Catastrofe in apertura

media 2 dopo 4 voti
Commenti () - Page hits: 4950
Catastrofe in apertura


Com'è importante giocare bene un'apertura ai fini del risultato in una partita: la teoria offre migliaia di libri sull'argomento al fini di non cedere piccoli vantaggi proprio nella parte iniziale della partita.
In un libro di Neistad dal titolo "Catastrofi d'apertura" vi è l'apoteosi dell'errore iniziale "castigato" dal contendente. Questo cappello per presentare una partita brevissima ma molto significativa di Adolf
Anderssen (Germania 1818 - 1879, segno zodiacale cancro) numero uno del mondo dal 1851 al 1866 e padre creatore del famosissimo gambetto di re giocato contro Kieseritsky chiamato "Partita Immortale".
La partita che presentiamo questo mese infatti è una cruenta spagnola in cui Anderssen teneva il nero.
Pensando in ogni caso di farvi cosa gradita allego i file in formato
ChessBase delle due partite in questione. (Cliccare Anders)
MAYET - ANDERSSEN
Partita spagnola (Berlino 1851)

1. e4 e5
2. Cf3 Cc6
3. Ab5 Ac5
4. c3 Cf6
5. Axc6 dxc6
6. 0-0 Ag4
7. h3 h5
8. hxg4 hxg4
9. Cxe5 g3!







10. d4 Cxe4
11. Dg4 Axd4
12. Dxe4 Axf2+
13. Il bianco abbandona.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Federico Malavasi

Federico Malavasi, perito chimico, lavora come tecnico galvanico. Giocatore di scacchi cat. 2N. Redattore dalla fondazione di KULT si occupa di PR.


MAIL: federico@kultunderground.org
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 148 millisecondi