:: Home » Numeri » #3 » SCACCHI » Lajos Portisch
1994
25
Dic

Lajos Portisch

Commenti () - Page hits: 2700
Lajos Portisch


Lajos Portisch nasce a Zalaerseg in Ungheria il 4 Aprile del '37. Nel 1958 a Balantonfured conquista il titolo di Maestro Internazionale e nel '61 consegue la norma di Grande Maestro. Per ben sette volte è stato campione ungherese trascinando anche la squadra della sua nazione all'oro olimpico nel '68. Tra le sue innumerevoli vittorie: primo a Madrid nel
'60, primo a Sarajevo nel '62 e nel '63, primo allo Zonale di Halle nel
'63 e '67, primo a Beverijk nel '65 ed a Kecskemet nel'66, vince ad
Amsterdam nel 1967, l'anno dopo vince a Skopje. Il 1969 lo vede trionfare a Montecarlo, Amsterdam e Hastings, primo ad Adelaide nel '61, a Las
Palmas l'anno dopo, primo a Tilburg nel '78 e così via...
Portisch è famoso in Italia per alcuni eclatanti risultati conseguiti nel nostro paese: vince nel '60 a San Benedetto del Tronto, nel '75 a
Milano e nel 1985 a Reggio Emilia. Gli italiani hanno così imparato a conoscere il Grande Maestro Lajos per le sue indiscutibili capacità nell'ambito dello scacchismo mondiale ma soprattutto lo ricordano per la sua disponibilità, cordialità e simpatia: campione nel carattere e negli scacchi. Sempre sulla cresta dell'onda si è mantenuto per moltissimo tempo con un punteggio ELO oltre al 2600. Tuttora in grado di mietere molte vittime in tornei internazionali.
Come promesso nel numero di novembre alleghiamo questo mese un file di dieci partite del Grande Maestro Lajos Portisch in formato Chess Base: tra queste anche l'esaltante vittoria sotto riportata contro T. Petrosian a
Palma de Mallorca nel '74.

L. Portisch - T. Petrosian
(Palma de Mallorca, 1974)
Ortodossa

1.    d4    d5
2.    c4    e6
3.    Cc3    Ae7
4.    Cf3    Cf6
5.    Ag5    0-0
6.    e3    Cbd7
7.    Rc1    a6
8.    c5    c6
9.    Ad3    b6
10.    cxb6    c5
11.    0-0    c4
12.    Ac2    Cxb6
13.    Ce5    Ab7
14.    f4    Tb8
15.    f5    Cbd7
16.    Af4    Tc8
17.    Df3    exf5
18.    Axf5    Cxe5
19.    dxe5    Ce4
20.    Cxe4    Dxe4
21.    Dh3    g6







22.    Tcd1    Db6
23.    Td7    Tce8
24.    e6    gxf5
25.    Txe7    Txe7
26.    Dg3+    Rh8
27.    Ah6    fxe6
28.    Axf8    Rd7
29.    Ah6    Da5
30.    Db8+    Dd8
31.    De5+    Rg8
32.    Dxe6+    Rf7
33.    Txf5    Il nero abbandona.

Federico Malavasi

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Federico Malavasi

Federico Malavasi, perito chimico, lavora come tecnico galvanico. Giocatore di scacchi cat. 2N. Redattore dalla fondazione di KULT si occupa di PR.


MAIL: federico@kultunderground.org
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 278 millisecondi