:: Home » Numeri » #1 » SUSSURRI » Ricordi
1994
25
Ott

Ricordi

di Ta
Commenti () - Page hits: 3150
RICORDI


Volavano libere le farfalle nel cielo; come erano belle su quell'immenso mare verde colmo di fiori ridenti al sole.
Amavo rincorrerle, ma correvo senza mai raggiungerle e cadevo.
Quante lacrime ho versato sulle spalle materne e quante parole illusorie ho ricevuto. Me ne sono accorta appena sono cresciuta, e quante farfalle c'erano nella vita che erano ancora più irraggiungibili ed io correvo sempre più piano.
Le mie stanche ossa si sono lese e il mio cuore non aspetta altro che fermarsi per guarire dalle profonde ferite ancora aperte e più che mai vive.
Questa tremenda agonia che lacera ogni parte di me, sta per finire ed io cado invano nei ricordi di un amore finito, lasciandomi trascinare dalle emozioni e scordandomi l'appuntamento che da tanto attendevo.
Volavano libere le farfalle nel cielo, come erano belle su quell'immenso mare verde colmo di fiori ridenti al sole.
Amavo rincorrerle, ma correvo senza mai raggiungerle...
Oooohh!, cado nel profondo buio del mondo dei morti.
(TA)

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 135 millisecondi