:: Home » Numeri » #2 » CINEMA » Ciak su quattro ruote
1994
25
Nov

Ciak su quattro ruote

Commenti () - Page hits: 4050
CIAK SU QUATTRO RUOTE


Molti di voi, amici ed appassionati delle quattro ruote, vi sarete domandati, vedendo i vari telefilm trasmessi dei più importanti network, quali sono i modelli e le prestazioni delle auto usate dai protagonisti.
Io sono qui per accontentarvi.
- MIAMI VICE: forse molti di voi non sanno che la ferrari 365 GTS/4
Daytona Spyder della prima serie di questo fortunatissimo telefilm non era vera: dato infatti il suo grande valore, fu sostituita sul set da una vettura simile di carrozzeria ma con un motore molto meno performante del
12 cilindri a V di
V. Del tutto originale era invece la Ferrari Testa Rossa bianca che appare nella seconda serie.
- STARSKY E HUTCH: sicuramente come auto civetta della polizia non passava inosservata la Ford G.T. Sport Coupè rossa con grande striscia bianca sulle fiancate dei due agenti in borghese. Era disponibile in sei versioni di cui la più potente era equipaggiata con 8 cilindri a V di 5800 cc con 246 CV e poteva raggiungere 220 Km/h.
- HAZZARD: chi di voi non ha mai visto questo simpatico telefilm che narra le avventure dei cugini Duke perennemente inseguiti dallo sceriffo
Rosco P. Coltrane su ordine del panciuto Boss Hogg? La vera protagonista della serie è però l'automobile arancione denominata Generale Lee con una bandiera confederata verniciata sul tetto e con il numero 01 sulle fiancate. La vettura in questione, o meglio le vetture visto che ne rompevano una a puntata, è una Dodge Charger Coupè del 1969 che ovviamente fu rinforzata con dei roll bar in modo da consentire i famosi salti che non sarebbero possibili in condizioni normali. Sotto il cofano vi era un 8 cilindri a V di ben 7200 cc il quale sprigionava 380 CV permettendo una velocità massima di 200 Km/h. Esisteva poi anche un ulteriore motorizzazione potenziata a 431 CV che faceva "volare" il Generale a 240 Km/h.
- SIMON TEMPLAR: in questo telefilm Simon detto anche "Il Santo" era alla guida di una Volvo P1800 del 1962 che era dotata di un 4 cilindri con
90 CV di potenza capace di portarla a 175 Km/h.
- ATTENTI A QUEI DUE: qui Moore era affiancato dal divertente Tony
Curtis ed insieme interpretavano due ricchi uomini d'affari in cerca di guai. Il primo dei due protagonisti aveva una Aston Martin DBS con un motore di 5340 cc capace di farle raggiungere i 259 Km/h; Curtis guidava una Ferrari Dino 246 GT targata Modena con un motore di 2418 cc con 195 CV e una velocità massima di 235 Km/h.
- SUPERCAR: In questi fortunati telefilms è la macchina addirittura che dà il titolo alla serie mettendo in secondo piano l'attore principale
David Hasselhoff. C'è da dire che la sofisticata strumentazione di bordo è inventata completamente e che tutte le performances viste in TV sono solo frutto di effetti speciali ben riusciti. La Pontiac Trans-am ribattezzata
Kitt infatti è molto meno performante di quanto si veda, basti pensare che aveva un 8 cilindri a V di 5 litri con 167 CV e una velocità massima di
190 Km/h.
- T.J. HOOKER: il sergente Hooker (interpretato dall'attore William
Shatner che altri non è che il Capitano Kirk di Star Trek) insegue i malviventi utilizzando una Dodge Monaco del '78 di cui conosco solo che era disponibile in differenti cilindrate tra i 3700 e i 6600 cc con rispettive potenze di 112 e 190 CV.
- COLOMBO: Il famosissimo tenente con il suo inseparabile impermeabile faceva sfoggio di quello che tutti noi potremmo chiamare "catorcio" in quanto la sua Peugeot 403 Cabriolet era alquanto malconcia. Prodotta per dieci anni (tra il '57 ed il '67) aveva un propulsore a quattro cilindri di 1468 cc con 58 CV che le permetteva di raggiungere i 140 Km/h.
- I GIUSTIZIERI DELLA CITTA': La vettura usata dal giudice Hardcastle e dall'ex galeotto McCormick è un prototipo di cui so ben poco. Ha una carrozzeria in fibra di vetro (attraversata sul fianco dalla scritta
"Coyote") installata su un telaio di un Buggy americano mentre il motore è un V8 di circa 300 CV. I più attenti ed informati tra voi avranno notato che nelle riprese all'interno dell'abitacolo era in evidenza la strumentazione di una ferrari 308 GTB.
- MAGNUM P.I.: Anche se era un po' "stretta" per l'attore Tom Selleck
(1.98 d'altezza), tanto che girava sempre senza hard top con la testa ben più alta del parabrezza, la Ferrari 308 GTS rimane un mito degli anni '80.
- AUTOMAN: Il biondo, affascinante e luccicante ologramma viaggiava a bordo di quell'auto nera che, ricorderete, faceva le curve ad angolo retto! Sotto gli scintillii e i trucchi si nascondeva una Lamborghini
Countach LP 1500.
Per concludere vorrei parlarvi delle famose automobili di James Bond che, per girare i vari film della serie, ne ha utilizzate tre.
La prima, che compare nel film "Agente 007 Missione Goldfinger", è un'Aston Martin DB 5 della seconda metà degli anni '60. Nel film questa vettura era equipaggiata con respingenti idraulici, due mitragliatrici allogiate negli indicatori di direzione, un sistema di targhe girevoli, due braccia telescopiche per forare le gomme di eventuali inseguitori, uno schermo radar, un sistema di espulsione del sedile del passeggero e altre attrezzature tutte perfettamente funzionanti.
Successivamente, nel film "Agente 007 La Spia che mi Amava" del 1977,
Roger Moore ha in dotazione una Lotus Esprit 2.2, da 160 CV ed una velocità max di 222 Km/h, che vediamo anche avventurarsi nelle profondità oceaniche.
Nel suo penultimo film, "Agente 007 Zona Pericolo" del 1987, vediamo
Timothy Dalthon avvalersi di una potentissima Aston Martin V 8 Vantage 5.3 da 380 CV a 5800 giri/min. capace di 270 Km/h e di accelerare da 0 a 100
Km/h in 5.4 sec..

Andrea Righi

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 136 millisecondi