:: Home » Numeri » #2 » TCG » Spellfire
1994
25
Nov

Spellfire

media 2 dopo 1 voti
Commenti () - Page hits: 3700
SPELLFIRE


Benvenuti nel fantastico mondo di Advanced Dungeons & Dragons. Il mio nome è Demetrious e sono qui per farvi conoscere un nuovo TCG. In seguito all'uscita di Magic: The Gathering la TSR incoraggiata dall'immenso successo che M:TG ha avuto ha deciso di realizzare anche lei un TCG da lanciare sul mercato. Forte della grande diffusione che ha avuto nel corso degli anni AD&D e tutte le espansioni relative la TSR ha deciso di sfruttare le varie ambientazioni del suo popolare gioco di ruolo per far nascere... SPELLFIRE: Master the Magic.

IL GIOCO


La struttura del gioco è piuttosto semplice, le regole sono facili ed immediate, si tratta di riuscire a costruire prima dell'avversario un set di sei Reami difendendoli strenuamente con i propri Campioni e cercando di razziare quelli dell'avversario affinchè non soddisfi per primo la condizione di vittoria. Oltre ai Reami ed ai Campioni vi sono anche: gli Alleati che giocati su di un Campione permettono di aumentarne il livello, gli Oggetti Magici e gli Artifatti che forniscono un potere speciale al Campione sul quale vengono giocati, gli
Incantesimi da Mago o da Prete che possono essere utilizzati dai rispettivi tipi di Campione, le Roccaforti che aumentano le difese di un Reame e per finire le carte Evento.

LE CARTE


Le carte hanno il formato quasi identico a quelle prodotte dalla
Wizards of The Coast anche se sono, a mio parere, realizzate in un materiale che si rovina più facilmente. Vengono vendute in coppie di mazzi da 55 carte ognuno a $8.95 ed in bustine da 15 carte a $2.50. Il set di carte è composto da 400 carte comuni, non comuni e rare; in più ci sono 25 carte speciali che possono essere trovate esclusivamente nei Booster
Packs. Su ogni carta è presente oltre all'illustrazione, un simbolo che ne identifica il tipo, il nome, il numero, le abilità speciali ed il logo dell'ambientazione a cui appartiene. Nella prima edizione di SPELLFIRE sono infatti presenti carte delle ambientazioni: Forgotten Realms, Dark
Sun e Greyhawk; le carte che non fanno riferimento ad una specifica ambientazione hanno il logo di AD&D.

THE ART OF


Le illustrazioni della maggioranza delle carte di SPELLFIRE sono di grande effetto in quanto riproducono parti delle bellissime tavole che sono state create nel corso degli anni da famosi illustratori per i moduli di AD&D. Questo che è sicuramente un pregio dal punto di vista visivo conferisce sicuramente alla serie un valore inferiore ad altri
TCG per i quali sono state realizzate appositamente le illustrazioni.
Anche in SPELLFIRE ci sono alcune illustrazioni che non sono state tratte dai moduli del gioco di ruolo, come ad esempio quelle per gli Oggetti
Magici; queste però sono di qualità decisamente inferiore alle altre.

CONSIGLI


Per evitare la Degenerazione del gioco vi consiglio di non inserire più di una volta la stessa carta nel mazzo. Inoltre vi consiglio di utilizzare le seguenti regole opzionali: The Rule of the Cosmos, Clerics vs.
Undead, Fear of Undead e Tournament Point System.

ELUCUBRAZIONE


Per finire, SPELLFIRE: Master the Magic risulta essere un gioco divertente, molto semplice da imparare e molto veloce da giocare. Questi pregi però influiscono negativamente sulla profondità del gioco e sulle possibilità tattiche che può offrire.

RAVENLOFT


Nel mese di ottobre è arrivata nei negozi la prima espansione di
SPELLFIRE. Questa espansione che è composta da 100 nuove carte riguarda il mondo di Ravenloft, una famosa ambientazione Horror per AD&D. Il set comprende 15 Reami, 5 Roccaforti, 8 Eventi, 14 Incantesimi da prete, 10
Incantesimi da mago, 10 Oggetti Magici, 5 Artefatti, 10 Alleati e 20
Campioni. Inoltre vi sono 3 carte molto particolari; le numero 29, 30 e 31.
Queste sono 3 carte di regole che hanno effetto dal momento in cui vengono giocate, fino a quando un'altra carta di questo tipo non viene messa in gioco successivamente. La prima è una regola che riguarda i
Campioni di GREYHAWK, la seconda riguarda le Roccaforti di DARK SUN e la terza coinvolge i Reami di Ravenloft.
Le illustrazioni sono in parte tratte da quelle realizzate per i relativi moduli del gioco di ruolo e quindi sono molto belle e di grande effetto; in particolare ci sono una trentina di illustrazioni in toni di grigio che riproducono la tetra atmosfera di Ravenloft.
Naturalmente sono previste altre espansioni per SPELLFIRE; la prima sarà
DragonLance poi seguiranno Al Qadim e Planescape.
E' giunto il momento di salutarci, vi ringrazio per l'attenzione e vi aspetto per il prossimo articolo su SPELLFIRE: Master the Magic.

Demetrious

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Fabrizio Guicciardi

Fabrizio Guicciardi, nato a Modena nel 1972 è il capo redattore di KULT Underground nonché il webmaster del sito www.kultunderground.org . Laureato in Ingegneria Informatica si occupa di gestire la presenza in rete della rivista e delle altre iniziative firmate KULT Underground.


MAIL: fabrizio@kultunderground.org
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 162 millisecondi