:: Home » Numeri » #2 » TCG » Jyhad
1994
25
Nov

Jyhad

Commenti () - Page hits: 2550
JYHAD


Saluto tutti i fratelli che anche questo mese potranno trovare su questo numero di Kult interessanti notizie sul loro gioco preferito, JYHAD ovviamente.
Questo mese il vostro Victor vi presenta una espansione del regolamento ideata per potere legare ad un filo comune svariate sessioni di gioco; è proprio per questo che un nostro fratello ha realizzato:

JYHAD: REGOLAMENTO DA CAMPAGNA


1.0 Prefazione

JYHAD: Regolamento da Campagna (JRC da qui in poi) fornisce un insieme di regole per collegare fra loro diverse sessioni di gioco di JYHAD. JRC vorrebbe ricreare il coinvolgimento delle eterne lotte fra Matusalemme introducendo poche semplici regole e mantenendo un alto livello di compatibilità con le normali regole del gioco. JRC dà i migliori risultati con quattro o più giocatori che si ritrovano regolarmente
(almeno settimanalmente) per giocare a JYHAD.

2.0 Concetti Fondamentali di JRC

Con JRC, i Matusalemme si scontrano per ottenere il controllo di otto città: Atlanta, Boston, Chicago, Cleveland, Dallas, Houston, Miami e
Washington D.C. La forza politica di un Matusalemme in ogni città è indicata dal suo Fattore d'Influenza (FI da qui in poi) in quella città.
FI è sempre un numero maggiore o uguale di zero. Il Matusalemme che ha il più alto valore di FI in una città ne controlla il Principe. Ogni sessione di gioco di JYHAD può cambiare il valore di FI di tutti i
Matusalemme relativo ad una città. Un Matusalemme che controlla cinque
Principi è il vincitore del gioco.

3.0 Giocare con JRC

3.1 Preparazione

Ogni Matusalemme inizia il gioco con un Fondo Politico (FP da qui in poi) di 30 Punti Influenza (PI da qui in poi). All'inizio di ogni partita egli distribuisce i suoi punti fra le otto città, determinando così il suo FI iniziale per ogni città. Egli non può associare più di otto punti ad una singola città e deve distribuire tutti i suoi punti, esaurendo così il suo FP. Tutto questo deve essere registrato e può venire facilmente gestito con la seguente tabella:

Matusalemme    N.1    N.2    N.3    N.4    N.5    ...

Atlanta        :
Boston        :
Chicago        :
Cleveland    :
Dallas        :
Houston        :
Miami        :
Seattle        :
Washington    :
Fondo Politico    :


Il Matusalemme col più alto FI in una città ne controlla il Principe.
Potete evidenziare questo cerchiando il suo FI. Se i FI di due o più
Matusalemme sono gli stessi il titolo diventa contestato, cosicchè nessuno lo può rivendicare come proprio. La città è senza Principe in questo momento. Appena un Matusalemme ha il più alto FI può rivendicare il titolo (i suoi seguaci hanno vinto la lotta politica nella città). Il gioco procede alternando i turni dei Matusalemme ed i turni delle Città fino a che un Matusalemme non soddisfa la Condizione di Vittoria.

3.2 Turno del Matusalemme

In questo turno ogni Matusalemme riceve un numero di PI pari al numero di Principi che controlla. Questi punti vengono sommati al FP. Inoltre, un Matusalemme può compiere una dele seguenti azioni:
a) Muovere un PI dal suo FP al FI di una qualunque città
b) Muovere fino a due PI dal FI di una qualsiasi città al suo FP

3.3 Turno della Città

Il gioco con le carte finalmente! In questo turno giocherete una o più sessioni di JYHAD, ognuna relativa ad una particolare città. Tutti i giocatori prenderanno parte al gioco, anche se il loro FI è zero. Alla fine della partita ogni giocatore toglierà un punto dal suo FI e ci sommerà il numero di punti vittoria guadagnati nello scontro.
Ricordate che il FI non può essere negativo; un Matusalemme con FI zero che non guadagna punti vittoria in una sessione di gioco avrà ancora
FI zero in quella città alla fine dello scontro. Potete decidere in comune accordo la città dove avrà luogo lo scontro, permettere ad ogni giocatore di scegliere una città e giocare tutti gli scontri oppure affidarvi completamente al caso. Di certo, scontri dove il titolo di Principe è contestato o il titolo è posseduto grazie ad uno stretto margine di FI sono più interessanti di altri.

3.4 Costruzione del Mazzo

Se un Matusalemme controlla il Principe della città in cui si gioca, ha un grande vantaggio. Quel Matusalemme può inserire la carta di quel
Principe nella sua regione inattiva, a faccia scoperta, prima dell'inizio del gioco in aggiunta ai suoi quattro vampiri. Il Principe può essere attivato normalmente e guadagna un voto in più in ogni azione politica (conterà 3 voti come un Justicar). A vostra scelta, potrete accordarvi per limitare il numero di volte che la stessa carta può essere inserita nel mazzo. Ogni Trading Card Game che abbiamo giocato fino ad oggi (Magic: The Gathering, Spellfire e JYHAD) migliora notevolmente se si proibisce di includere la stessa carta più di una volta.

3.5 Condizione di Vittoria

Un Matusalemme vince il gioco se controlla cinque Principi alla fine di un turno della Città.

NOTE DELL'AUTORE


JRC dovrebbe funzionare bene se vi incontrate regolarmente con lo stesso gruppo di giocatori. La sessione di gioco diverrà più interessante, e il regolamento vi permette di giocare con la posta se siete soliti farlo. Se qualcuno perde una sessione di gioco potete giocare lasciando il suo FI in ogni città invariato. Vi invito a provare questo regolamento e a diffonderlo liberamente. Ho molte altre idee ma ho bisogno di provarle attentamente prima di aggiungerle a JRC. Se riscontrerò una qualche forma di reazione continuerò a lavorare su JRC (vedi in fondo al documento come contattarmi), nel frattempo che il SANGUE sia con voi.

Spero sinceramente che il Regolamento da Campagna studiato dal fratello vi sia piaciuto e vi spinga a giocare sempre più a quello che considero il migliore TCG pubblicato fino ad oggi.

Vi Abbraccio,
Victor Tesla

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Automatic tags
 
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 171 millisecondi